Cambiamenti diffusi nel parenchima epatico

Il fegato è l'organo che non si dichiara da molto tempo in caso di malattia. Molto spesso, vengono rilevati durante la diagnostica ecografica. E abbastanza spesso nell'estratto puoi trovare un piccolo ma spaventoso record: cambiamenti diffusi nel parenchima epatico. Non fatevi prendere dal panico, per cominciare dovreste cercare di capire cosa significa questa frase. Pertanto, non esiste la diagnosi di "cambiamenti diffusi nel parenchima epatico". Un record può solo significare che si verificano determinati processi nell'organo che hanno causato questa condizione. Ma a causa di quello che è successo, è necessario determinare usando studi di varia natura.

Cambiamenti diffusi possono essere un sintomo di tali malattie:

Per comprendere ciò che è in gioco, si dovrebbe sapere che il parenchima non è un guscio, ma una combinazione degli elementi più importanti responsabili del funzionamento dell'organo. Il fegato è costituito interamente da tessuto parenchimale, che, a sua volta, è formato da alcune cellule - epatociti.

Pertanto, dicendo che il parenchima ha cambiamenti diffusi, il medico implica la trasformazione del tessuto epatico. Quindi, piccole deviazioni possono essere una conseguenza di una malattia virale. Ma ci sono lesioni gravi, quindi è indispensabile condurre ulteriori studi che rivelino l'intera profondità del danno epatico. Ma in ogni caso, i cambiamenti diffusi nel parenchima epatico non possono essere ignorati e identificare le cause che hanno portato a questa condizione è la chiave per il successo del trattamento.

Segni di alterazioni epatiche diffuse

Per quanto riguarda i segni pronunciati di danno al tessuto epatico, sono piuttosto rari.

Ma a volte la condensa può essere accompagnata da una serie di sintomi che una persona avverte:

Dopo aver mangiato, in particolare fritto o speziato, una sensazione di pesantezza.

Sapore amaro in bocca, è più pronunciato al mattino dopo il sonno o dopo aver mangiato.

Sensazione di debolezza e aumento della fatica, anche dopo uno sforzo leggero.

Nausea ingiustificata dall'avvelenamento.

Irritabilità e frequenti mal di testa, bruschi sbalzi d'umore.

I segni più pronunciati, soprattutto con la progressione di alcune malattie che portano a gravi cambiamenti nel parenchima epatico, sono: dolore nell'ipocondrio destro, ingiallimento della sclera e persino la lingua sono sintomi allarmanti. Questi sono i segni che una persona può notare e sentire e cercare assistenza medica..

Metodi diagnostici

Il metodo principale per valutare la natura dei cambiamenti diffusi nel parenchima epatico era e rimane uno studio ecografico. I segni con cui il medico li determina possono essere pronunciati o moderati.

In una certa misura, la diagnosi ti consente di identificare:

Tutte le malattie gravi precedentemente trasferite o che si verificano in un determinato momento. Lasciano segni evidenti sull'organo, quindi il medico vedrà sicuramente questi segni pronunciati di decomposizione di alcune aree del fegato.

I sintomi moderati, di norma, non causano un danno così grave, ma sono evidenti agli ultrasuoni e possono essere causati da virus, malnutrizione, ecc..

All'ecografia, il medico determina la dimensione di ciascun lobo d'organo, la sua ecogenicità, nonché la chiarezza dei contorni e l'uniformità della struttura.

Uno specialista competente vedrà immediatamente mediante eco - segni cambiamenti diffusi nell'organo, tra cui:

Tessuto eterogeneo.

Parenchima con maggiore densità dell'eco.

Dimensione corporea aumentata.

Il modello dei vasi sanguigni è rotto.

In diversi lobi epatici, diminuzione e aumento dell'ecogenicità.

Sigillatura del tratto periportale.

Attenuazione degli ultrasuoni.

Diagnosticare i cambiamenti diffusi nella struttura del parenchima degli organi può essere solo uno specialista competente che ha conoscenze nel campo della fisiologia e dell'anatomia, poiché si tratta di un processo complesso e che richiede tempo. Grazie ai moderni progressi nel campo degli ultrasuoni, le possibilità di ricerca differenziale sono notevolmente ampliate. Ma a volte una di queste diagnosi non è sufficiente, poiché le condizioni patologiche possono essere abbastanza gravi e i cambiamenti morfologici non sono troppo pronunciati.

La natura dei cambiamenti diffusi nel parenchima degli organi e le cause che hanno causato questa condizione

A seconda delle cause del cambiamento diffuso nel fegato, può essere della seguente natura:

Cambiamenti fibrosi nel parenchima. Ciò accade quando, a causa di determinati processi patologici nel corpo, inizia a crescere la cicatrice o il cosiddetto tessuto fibroso. Il suo aspetto può essere innescato da una serie di malattie, ad esempio: epatite alcolica, tossica o virale, dovuta a patologia congenita, dovuta a infezione parassitaria. I cambiamenti fibrosi possono anche essere una conseguenza di qualsiasi malattia di un altro organo che ha un effetto diretto sul fegato..

Natura ipertrofica dei cambiamenti del parenchima.

Cambiamenti del parenchima sclerotico.

Cioè, per una serie di ragioni, si sono verificati cambiamenti nel parenchima dell'organo e per il loro chiarimento è necessario condurre analisi aggiuntive. Più forte è l'infiammazione, più evidente è il gonfiore del parenchima.

Abbastanza spesso, un verdetto simile può essere ascoltato con malattie della seguente natura:

Diabete mellito, alcolismo e obesità. Il fegato in tali situazioni inizia a degenerare, crescere di dimensioni, durante lo studio, l'ecogenicità della sua struttura è diverse volte superiore a quella che dovrebbe essere normale.

Nell'epatite cronica, il fegato può essere notevolmente aumentato di dimensioni, ma i cambiamenti diffusi non sono troppo pronunciati.

Se una persona ha la cirrosi epatica, la struttura dell'organo è completamente soggetta a cambiamenti diffusi, diventa eterogenea, ci sono molte aree danneggiate, l'ecogenicità è significativamente aumentata.

Se una cisti o un tumore sono cresciuti nell'organo, allora saranno visibili cambiamenti significativi in ​​una certa proporzione del fegato.

Con un'infezione virale, il parenchima epatico cambia, ma questi processi non sono di natura globale e l'organo si riprende in modo indipendente dopo un certo tempo.

I parassiti possono anche causare cambiamenti diffusi nel parenchima epatico..

L'approccio irrazionale al consumo, al consumo di cibi grassi ricchi di calorie e all'abuso di alcol influiscono negativamente sulla struttura dell'organo e causano cambiamenti significativi nel suo parenchima.

Come diventa chiaro, ci possono essere molte ragioni per i cambiamenti radicali nella struttura dell'organo. Al fine di chiarire la diagnosi, è necessario eseguire ulteriori esami. Includono il prelievo di sangue per l'analisi: possono essere effettuati studi sierologici generali, biochimici e clinici, sierologici e puntura epatica, risonanza magnetica, angiografia, radioisotopo.

Trattamento di cambiamenti diffusi nel parenchima epatico

Dato che, come tale diagnosi, non esistono cambiamenti nel parenchima epatico, i metodi di trattamento saranno mirati ad eliminare la malattia che ha causato tale trasformazione. Dopo aver identificato la causa, l'epatologo determinerà il regime terapeutico e prescriverà i farmaci appropriati.

Di norma, i metodi di trattamento standard includono l'assunzione di farmaci secondo un determinato schema:

Se i cambiamenti sono stati causati da virus, verranno prescritti agenti antivirali per ridurre il loro effetto tossico sull'organo. Il trattamento etitotropico per l'epatite si riduce alla nomina di alcuni farmaci, a seconda del suo tipo. Ed è anche necessario eliminare ulteriori fattori dannosi, come l'alcol e altre tossine. Spesso vengono prescritti epatoprotettori in grado di "proteggere" gli epatociti. Questi possono essere farmaci, naturali o sintetici, inclusi aminoacidi, vitamine e fosfolipidi.

I fosfolipidi sono in grado di normalizzare la struttura della membrana delle cellule del fegato, ridurre la necrosi epatocitaria, a seguito della quale i parametri biochimici sono significativamente migliorati.

I mezzi di origine naturale hanno un effetto stimolante sulle cellule del fegato, grazie al quale vengono ripristinati gli epatociti, questo effetto si ottiene anche a causa dell'effetto coleretico dei farmaci. Il processo di digestione migliora, l'influenza delle sostanze nocive che entrano nel corpo con alcol, droghe e cibo è notevolmente ridotta.

L'azione delle droghe sintetiche è varia ed estremamente difficile, di norma sono prescritte per il cancro.

Gli aminoacidi possono normalizzare il fegato e compensare la carenza dei composti necessari.

Le vitamine B ed E sono epaprotettori e sono spesso prescritte nel regime di trattamento generale del fegato.

Oltre ad aderire al regime di trattamento, quasi tutte le malattie del fegato che hanno causato i suoi cambiamenti diffusi richiedono una certa dieta. La nutrizione dovrà essere adattata in modo speciale, il medico ti dirà prontamente come farlo, ma le raccomandazioni principali sono le seguenti: esclusione di sale, condimenti, cibi piccanti, grassi, fritti. L'introduzione di fibre e alimenti ricchi di potassio nella dieta. Naturalmente, la natura della malattia, le raccomandazioni varieranno a favore di determinati prodotti. Ma l'alcol nel trattamento del fegato è strettamente controindicato, poiché in alcuni casi non solo può ridurre l'efficacia del regime prescritto, ma in combinazione con alcuni farmaci può portare alla morte.

Se i cambiamenti nel parenchima degli organi sono causati solo da un'alimentazione e da un consumo inadeguati, i medici raccomandano una tabella dietetica n. 5 secondo la classificazione di Pevzner, in cui predominano gli alimenti vitaminizzati e proteici, nonché i prodotti a base di latte fermentato. A seconda dello stato del corpo, con cambiamenti diffusi nel parenchima epatico, sono anche prescritti immunomodulatori e alcune tasse epatiche.

Prognosi per alterazioni diffuse del parenchima epatico

Naturalmente, la prognosi del successo di un particolare regime di trattamento dipende dalla malattia che ha portato a diffusi disturbi del parenchima epatico.

Se consideriamo la forma semplice di lipomatosi, la maggior parte dell'epatite cronica, nonché i cambiamenti nel parenchima dovuti a malnutrizione e stile di vita, il trattamento adeguato nella maggior parte dei casi porta il corpo a iniziare a funzionare nel suo volume precedente e la sua struttura danneggiata viene ripristinata. Va tenuto presente che con la lipomatosi, l'esito favorevole del trattamento dipenderà direttamente da quanta area del fegato era soggetta a degenerazione grassa. Poiché in questo caso, il ripristino delle aree interessate è impossibile. Sarà solo possibile normalizzare il funzionamento dei lobi degli organi non interessati..

Una prognosi sfavorevole differisce in malattie come la cirrosi, le forme fulminanti di epatite e l'epatosi grassa non controllata. In questi casi, il parenchima epatico cambia radicalmente e l'organo stesso diventa incapace di svolgere le sue funzioni. La morte si verifica più spesso a causa di sanguinamento intra-addominale o dello sviluppo di gravi malattie infettive..

Dovrebbe essere chiaro che i cambiamenti nel parenchima epatico di natura diffusa non possono essere infondati. Una simile violazione della struttura dell'organo è necessariamente preceduta da una serie di motivi. A seconda di quei fattori o malattie che hanno provocato trasformazioni diffuse nel parenchima epatico, gli epatologi prescrivono un trattamento adeguato. Ma per non perdere il momento, è necessario sottoporsi a un'ecografia da specialisti qualificati almeno una volta all'anno. Prima vengono rilevati cambiamenti diffusi nel parenchima epatico, più favorevole è la prognosi per un pieno recupero.

Autore dell'articolo: Elena Gorshenina | Gastroenterologo

Formazione scolastica: Un diploma in specialità "Medicina generale" è stato ottenuto presso l'Università medica statale russa. N.I. Pirogova (2005). Studi post-laurea nella specialità "Gastroenterologia" - centro medico educativo e scientifico.

Cambiamenti epatici diffusi

I cambiamenti diffusi nel fegato sono una condizione diffusa in cui si sviluppano trasformazioni strutturali di un organo. La malattia non ha limiti di età; può essere diagnosticata anche in un bambino.

Praticamente ogni malattia del sistema biliare può provocare moderati cambiamenti diffusi nel fegato. In alcuni casi, patologie pancreatiche o disturbi sistemici diventano fonti..

Un'anomalia per lungo tempo potrebbe non manifestarsi. Tra i sintomi ci sono l'epatomegalia, il giallo della pelle, un cambiamento nel colore delle urine e delle feci, un sapore amaro in bocca.

Il processo diagnostico si basa sui risultati di esami strumentali, in particolare ultrasuoni e risonanza magnetica, poiché mostrano chiaramente i segni ecografici di disturbi diffusi. I test di laboratorio e le attività svolte da un medico sono di natura secondaria.

I principali metodi conservativi nel trattamento sono l'assunzione di farmaci e il mantenimento di una dieta parsimoniosa. Le tattiche della terapia sono dettate da un fattore eziologico, pertanto può essere necessario un intervento chirurgico. In generale, il trattamento di questa malattia del fegato implica un approccio globale.

Eziologia

Cambiamenti diffusi nel parenchima epatico si verificano spesso sullo sfondo di una malattia. Diversi fattori fisiologici possono influenzare la loro formazione..

Le cause più comuni di questa condizione sono:

  • cirrosi epatica;
  • forma autoimmune o virale di epatite;
  • colangite sclerosante;
  • epatosi grassa;
  • malattia epatica alcolica;
  • diabete;
  • neoplasie maligne, benigne e cistiche;
  • colecistite cronica;
  • influenza negativa dei microrganismi;
  • ipertensione portale;
  • metastasi del cancro in una posizione diversa nel fegato;
  • violazione dei processi metabolici;
  • qualsiasi grado di obesità;
  • insufficienza cardiaca;
  • difetti cardiaci acquisiti o congeniti;
  • una vasta gamma di malattie autoimmuni;
  • uso inadeguato di droghe;
  • cattiva alimentazione;
  • abuso a lungo termine di cattive abitudini;
  • una forte riduzione del peso corporeo;
  • ingestione di sostanze tossiche e velenose nel corpo umano;
  • disfunzione tiroidea e altre patologie endocrine.

La probabilità dell'influenza di una predisposizione genetica non è esclusa..

Nei bambini, le principali fonti del disturbo sono le seguenti:

  • malformazioni congenite del sistema epatobiliare;
  • l'insorgenza di epatite di qualsiasi forma in una donna durante il periodo di gravidanza;
  • antibiotici forzati nell'infanzia.

Cambiamenti epatici diffusi non hanno limiti di età e genere.

Classificazione

La divisione principale presuppone l'esistenza di diversi gradi di gravità di una violazione strutturale patologica. Per una natura diffusa, le seguenti modifiche sono caratteristiche:

  • espressi - si formano durante il processo oncologico, l'epatite, la malattia alcolica o la degenerazione grassa e la causa può essere eliminata solo eseguendo un'operazione chirurgica;
  • moderato - una conseguenza dell'influenza di fattori esterni e il trattamento richiede farmaci e purificazione del sangue;
  • minore - può essere completamente asintomatico, ma spesso integrato da disfunzione pancreatica.

A seconda della lesione nel processo patologico possono essere coinvolti:

  • parenchima epatico;
  • struttura del fegato;
  • tessuto epatico;
  • pareti dei dotti del fegato;
  • organi interni vicini - reni, milza, pancreas.

In base alla natura del corso, i cambiamenti diffusi nel fegato sono:

  • eterogeneo;
  • distrofiche;
  • reattivo.

I segni di eco che vengono rilevati solo durante le procedure diagnostiche strumentali sono:

Sintomatologia

Le manifestazioni cliniche di cambiamenti diffusi nel parenchima epatico sono specifiche e pronunciate, il che semplifica notevolmente il processo di diagnosi volto a trovare il principale fattore provocatorio.

La condizione è caratterizzata dalla comparsa di tali segni:

  • dolore sotto le costole giuste;
  • avversione a cibi piccanti e grassi;
  • gusto amaro nella cavità orale;
  • epatomegalia;
  • fodera della lingua con un tocco di bianco, grigiastro o giallo;
  • debolezza e affaticamento;
  • irritabilità e sbalzi d'umore;
  • mal di testa;
  • nausea persistente, che raramente porta a vomito;
  • giallo della pelle, mucose visibili e sclera degli organi visivi;
  • aumento della formazione di gas;
  • gonfiore;
  • oscuramento delle urine;
  • scolorimento delle feci;
  • prurito della pelle di varia gravità;
  • eruzioni cutanee come orticaria;
  • lucentezza oleosa e puzza di feci;
  • tendenza all'edema;
  • frequenti raffreddori e malattie virali - sullo sfondo di una diminuzione della resistenza del sistema immunitario;
  • irregolarità mestruali nelle donne;
  • leggero aumento della temperatura corporea;
  • fluttuazione della pressione sanguigna;
  • diminuzione della libido o della potenza negli uomini;
  • perdita di peso fino ad esaurimento grave.

Le manifestazioni cliniche sono caratteristiche di adulti e bambini. I sintomi principali possono essere integrati da segni della malattia di base, che ha provocato cambiamenti diffusi nella struttura del fegato.

Diagnostica

La clinica caratteristica restringe significativamente il circolo di provocatori del verificarsi di uno stato anormale. È necessario un approccio globale per stabilire la diagnosi corretta..

  • Acquisisci familiarità con la tua storia familiare
  • studiare la storia medica del paziente;
  • raccogliere e analizzare la storia della vita;
  • valutare le condizioni della pelle, delle mucose e della sclera;
  • misurare la temperatura e il tono del sangue;
  • palpazione della parete anteriore della cavità addominale - si presta attenzione alla proiezione del fegato, cioè l'area sotto le costole destra;
  • esamina il paziente in dettaglio - scopri con quale grado di intensità si manifestano i segni di cambiamenti diffusi nel fegato.

Gli studi di laboratorio includono:

  • esami clinici generali del sangue e delle urine;
  • test del fegato;
  • biochimica del sangue;
  • studi microscopici di feci;
  • test sierologici e test PCR;
  • coltura batterica di sangue e feci.

Le seguenti procedure strumentali aiuteranno a differenziare i cambiamenti focali diffusi nel fegato da altre varietà di patologia:

  • ecografia;
  • radiografia della cavità addominale;
  • CT
  • MRI
  • biopsia endoscopica.

La diagnosi conferma la presenza di tali echi:

  • struttura eterogenea del tessuto;
  • aumento della densità dell'eco;
  • fegato ingrossato o epatomegalia;
  • violazione del modello dei vasi sanguigni;
  • diversi lobi epatici mostrano diversa ecogenicità;
  • guarnizione delle valvole periportali;
  • attenuazione degli ultrasuoni.

Trattamento

Dopo la conferma finale della diagnosi di "alterazioni epatiche diffuse", i medici si rivolgono a metodi conservativi di terapia.

Ai pazienti viene mostrato un ricevimento:

  • sostanze antivirali o antibatteriche;
  • epatoprotettori;
  • fosfolipidi;
  • aminoacidi;
  • complessi vitaminici e minerali;
  • medicinali volti a fermare i sintomi.

È molto importante che i pazienti aderiscano a una dieta parsimoniosa, che comporta il rifiuto di:

  • varietà grasse di carne, pollame e pesce;
  • piatti fritti, salati e piccanti;
  • prodotti lattiero-caseari con un'alta percentuale di grassi;
  • brodi ricchi e primi piatti preparati sulla base;
  • affumicati e cibi in scatola;
  • muffin e prodotti da forno freschi;
  • frattaglie;
  • cioccolato, gelato e altri dolci;
  • cipolle e aglio;
  • spinaci e acetosa;
  • funghi;
  • ravanello;
  • maionese e salse piccanti;
  • caffè e alcool forti.

Con cambiamenti diffusi nel parenchima epatico, il corpo riceverà nutrienti da questi prodotti:

  • pane e biscotti secchi;
  • marmellata;
  • miele;
  • bacche e frutti;
  • puree vegetali;
  • primi piatti vegetariani o caseari;
  • frittata proteica o uova alla coque;
  • macedonie di frutta e verdura;
  • salsiccia bollita;
  • varietà dietetiche di carne e pesce;
  • composte e succhi appena spremuti;
  • tè verde e cacao.

Dopo l'approvazione del medico curante, è possibile utilizzare la medicina alternativa. Le bevande curative sono preparate sulla base di:

  • avena;
  • stimmi di mais;
  • finocchio;
  • gemme di betulla;
  • rosa canina;
  • menta piperita;
  • foglie di mirtillo rosso;
  • gherigli di albicocca;
  • semi di zucca;
  • propoli;
  • margherite;
  • achillea;
  • calendola.

In presenza di alterazioni patologiche nel fegato, il trattamento chirurgico ha le seguenti indicazioni:

  • cisti e altre neoplasie;
  • metastasi da cancro;
  • ipertensione portale;
  • cirrosi grave o epatite.

Possibili complicazioni

Gravi, lievi e moderati danni al fegato diffusi possono causare lo sviluppo di:

  • infertilità maschile e femminile;
  • sindrome da malassorbimento;
  • emorragia interna;
  • insufficienza epatica;
  • ingrossamento ascitico dell'addome;
  • encefalopatia epatica;
  • coma.

Prevenzione e prognosi

Al fine di prevenire cambiamenti strutturali nel fegato, è necessario solo aderire a diverse semplici raccomandazioni preventive:

  • rifiuto completo di cattive abitudini;
  • controllo del peso corporeo;
  • nutrizione sana e nutriente;
  • rafforzamento continuo dell'immunità;
  • diagnosi precoce e trattamento delle patologie che possono portare allo sviluppo di problemi al fegato;
  • passando almeno 2 volte all'anno un esame preventivo completo in clinica.

Cambiamenti diffusi nel fegato sono estremamente rari per la vita del paziente. La prognosi e la probabilità di sviluppare complicanze sono dettate dalla malattia di base. Va tenuto presente che ogni provocatore patologico ha le sue conseguenze, che a volte possono essere fatali..

Cosa fare con i cambiamenti diffusi nel fegato

I cambiamenti diffusi nel fegato non sono una malattia separata, ma una deviazione uniforme dalla struttura normale. I cambiamenti nel tessuto della ghiandola più grande del corpo vengono rilevati durante la diagnostica ecografica, ulteriori analisi ed esami basati sullo sviluppo clinico, nonché i reclami di una persona che ha cercato assistenza medica. Sulla base dei risultati delle procedure diagnostiche, il medico diagnosticherà e prescriverà il trattamento, se necessario..

Quali sono i cambiamenti diffusi nel fegato e quali sono

Il fegato è l'unico organo che impedisce l'ingresso di prodotti tossici nel flusso sanguigno. È necessario scoprire cos'è il parenchima epatico e in che modo i cambiamenti nelle sue condizioni influenzano la salute.

Il tessuto che compone il fegato è chiamato parenchima. La crescita del tessuto parenchimale o la sua diminuzione si osserva durante i cambiamenti focali diffusi. Sono entrambi insignificanti e voluminosi..

La struttura del parenchima è la struttura del tessuto connettivo con cui è rivestito il fegato. È costituito da molte cellule su cui sono situati i vasi e i dotti biliari.

  • Il fegato delle persone sane ha una struttura a grana fine, contorni chiari e uniformi.
  • Il metabolismo errato porta al rilevamento degli ultrasuoni di un'ecostruttura di parenchima a grana media.
  • La struttura a grana grossa può essere osservata nel diabete mellito, nell'epatite, nell'alcolismo.
  • Varie malattie provocano la comparsa di strati grassi, che porta a un cambiamento nella densità del parenchima epatico.

Le violazioni degli organi interni portano a cambiamenti reattivi nel parenchima epatico nel bambino. Tali cambiamenti nei bambini sono spiegati dall'insufficienza del tratto digestivo e dalle sue malattie. Le cause più comuni della malattia includono la presenza di elminti nel corpo di un bambino.

Quali malattie possono portare a cambiamenti nel parenchima degli organi

I cambiamenti nel parenchima epatico sono rilevati in tali condizioni:

  • malattie virali;
  • diabete;
  • danno epatico tossico, incluso alcool;
  • obesità;
  • malnutrizione;
  • abuso di alcool
  • la presenza di parassiti nel fegato;
  • degenerazione grassa (steatosi);
  • disturbi metabolici.

Uno dei problemi più urgenti della gastroenterologia è il trattamento delle malattie epatiche diffuse croniche. Tra questi, si distinguono cambiamenti insignificanti, pronunciati e moderati e diffusi. Lo stato normale del tessuto epatico durante l'ecografia è espresso in presenza della stessa densità in tutto l'organo. Un aumento o una diminuzione uniforme della densità è un'eco di cambiamenti diffusi..

Un disturbo del metabolismo dei grassi nel tessuto epatico (steatoepatosi o infiltrazione grassa) è associato alla graduale degenerazione delle cellule del fegato nel tessuto adiposo. La diagnosi e il trattamento tempestivi possono ripristinare completamente le funzioni dell'organo danneggiato.

Il trattamento ritardato o l'ignoranza delle prime manifestazioni della malattia è irto di distruzione del fegato. Esiste il rischio di cirrosi che porta alla morte del paziente.

Ulteriori sintomi di malattia epatica

Quando si esaminano gli organi interni con l'ecografia, i medici spesso rilevano una violazione sotto forma di compattazione epatica diffusa. Poiché il normale funzionamento di questo organo interno è vitale per una persona, un tale segno può essere considerato allarmante. I cambiamenti nei tessuti del corpo sono segni di malattie:

  1. Infiammazione cronica Le modifiche non appaiono molto chiaramente.
  2. Obesità e diabete Il fegato è notevolmente ingrandito, l'ecogenicità è aumentata.
  3. tumori Le modifiche si trovano in una delle quote del corpo.
  4. Infiammazione virale. I tessuti degli organi rinascono, le cellule si riprendono.
  5. Cirrosi. La struttura eterogenea dell'organo, ci sono più aree interessate.

Oltre ai segni degli ultrasuoni, ci sono sintomi soggettivi:

  • Una pronunciata sensazione di pesantezza nell'ipocondrio destro.
  • Ingiallimento di occhi, viso, lingua.
  • Urina scura e feci chiare.
  • Problemi di digestione.
  • Costante affaticamento, sonnolenza, irritabilità.

Diagnostica

Le cellule del fegato non sono sempre in grado di far fronte ai veleni che penetrano nel corpo o si formano in esso. In alcuni casi, le cellule avvelenate muoiono e al posto di esse appare il tessuto connettivo (fibroso). Non sostituisce le funzioni degli epatociti e ha una diversa ecogenicità. I segni ecografici di moderati cambiamenti diffusi vengono rilevati solo durante l'esame ecografico degli organi interni. Questo metodo diagnostico consente di determinare le dimensioni del fegato, identificare possibili cambiamenti nella sua struttura, esaminare tubercoli, irregolarità, linfonodi ingrossati.

La presenza di un'ecostruttura eterogenea del fegato indica cirrosi. L'epatosi è anche notevole per l'eterogeneità del parenchima, in cui il fegato diventa più denso e il tessuto connettivo si espande..

Oltre agli ultrasuoni, lo stato di questo organo può essere controllato da un esame del sangue per la biochimica e un'analisi delle urine generale. I campioni aumentano la quantità di bilirubina, enzimi epatici, in particolare ALT e AST.

Trattamento di alterazioni epatiche diffuse

Allo stato naturale, il fegato è omogeneo. I vasi sanguigni e i dotti biliari passano attraverso i suoi tessuti. In quei casi in cui il parenchima epatico viene ampiamente modificato, riscontrato durante l'ecografia, è necessario un trattamento di emergenza.

L'esposizione al fegato di molti fattori avversi può portare alla comparsa di echi di cambiamenti reattivi nel parenchima. Di solito, la causa di tale diagnosi, in particolare l'epatite reattiva, non è un danno al fegato o un malfunzionamento, ma un altro problema. Come risultato della malattia, il contenuto di sangue biochimico cambia, quindi il trattamento tempestivo in questa situazione è assolutamente necessario.

Il trattamento viene effettuato in due modi: conservativo e chirurgico. Elevata pressione venosa portale, metastasi, tumori richiedono un intervento chirurgico per rimuovere le neoplasie. In altre situazioni, il trattamento viene effettuato con farmaci.

Dieta e metodi di aiuto

Indipendentemente dai motivi, la dieta con cambiamenti diffusi nel fegato svolge un ruolo significativo. La prima cosa che il medico prescriverà la dieta numero 5 secondo Pevzner. Dalla dieta, è necessario escludere il piccante, troppo salato, fritto e grasso. Fast food e alcol sono completamente vietati.

Aggiungi al menu hai bisogno di più alimenti proteici, fibre, frutta e verdura. È utile bere composte, gelatina, bevande alla frutta, tisane. Ogni giorno devi mangiare latticini a basso contenuto di grassi. Piatti al vapore, cuocere o bollire.

Medicinali

Il regime farmacologico è prescritto solo da un medico. Per il trattamento, applicare:

  1. Preparazioni di origine animale. Questo è Sirepar, Erbisol. A base di organi di bestiame.
  2. Fosfolipidi essenziali. Migliorano l'integrità della membrana e la struttura delle cellule del fegato. I farmaci più comuni in questo gruppo sono Essliver, Livenziale, Livolife Forte, Antraliv, Rezalyut Pro.
  3. Medicinali contenenti aminoacidi, che includono Heptral e Hepa-Merz. Ridurre la concentrazione plasmatica di ammoniaca, migliorare le funzioni di protezione del fegato.
  4. I preparati colagogici eliminano il deflusso della bile, prevengono gli spasmi: Cholemax, Odeston, Ursofalk.
  5. Sostanze sintetiche - Exhol, Holudexan. Influisce sulla circolazione della bile, previene l'esacerbazione dell'epatite.
  6. Medicinali a base di interferone (Laferobion, Velferon, Ingaron), farmaci antiparassitari (Carbendazim, Niclozamide, Decaris), antibiotici (esclusivamente su raccomandazione di un medico) - in presenza di infezioni parassitarie, batteriche e virali.

Rimedi popolari

Oltre ai metodi conservativi di trattamento, è possibile l'uso di rimedi popolari. Collezioni utili di erbe medicinali in grado di riparare i tessuti degli organi colpiti.

Una caratteristica del trattamento alternativo è la necessità per molto tempo di utilizzare lo stesso strumento. Di solito il corso dura 3-4 settimane.

Preparare i decotti dalle piante:

  • Iperico
  • saggio;
  • achillea;
  • successione;
  • tanaceto;
  • fiori di camomilla;
  • radice di wheatgrass.

Un cucchiaio della raccolta o una delle erbe viene insistito in acqua calda per circa 20 minuti e consumato 2-3 volte durante il giorno.

Una combinazione efficace di curcuma e aglio. Questo strumento dà un effetto antibatterico. Per la preparazione di una bevanda medicinale, uno spicchio d'aglio tritato e 1 cucchiaino. la curcuma viene miscelata con acqua bollente (200 ml). Utilizzare due volte al giorno prima dei pasti.

L'avena è molto benefica per il fegato. 2/3 tazze di avena vengono aggiunte all'acqua calda e cuocere a fuoco lento per mezz'ora. Dopo aver spento il fuoco, la miscela viene insistita per diverse ore. Bere brodo tre volte al giorno prima dei pasti.

Trapianto

In circostanze in cui il trattamento del fegato affetto è impossibile e la vita di una persona è in pericolo, i medici ricorrono al trapianto di fegato (trapianto). È necessario per:

  • anomalie congenite degli organi;
  • l'ultimo stadio di cambiamenti diffusi;
  • tumori inoperabili (cancro e altre formazioni focali);
  • insufficienza epatica acuta.

Previsioni e prevenzione

La prognosi per i cambiamenti diffusi nella struttura del tessuto e del fegato è dovuta principalmente alla malattia di base.

Poiché il parenchima epatico danneggiato si ripristina relativamente rapidamente, il trattamento tempestivo riporta il corpo al suo aspetto precedente e alle sue normali funzioni.

Se i tessuti sono alterati dal tipo di steatosi, la prognosi è spesso favorevole. Lo stesso si può dire dell'epatite cronica: viene trasferito in uno stato di remissione.

Una prognosi sfavorevole per la cirrosi - il tasso di sopravvivenza a cinque anni è di circa il 50%. L'esecuzione della malattia è pericolosa per la vita.

Le misure preventive comprendono regole semplici generali:

  • monitoraggio costante del peso corporeo;
  • rifiuto di dipendenze dannose;
  • nutrizione nutriente e sana;
  • rafforzamento continuo del sistema immunitario;
  • visite regolari a specialisti ed esami di routine.

I problemi al fegato possono essere prevenuti con la correzione della dieta, così come un fallimento o una grave limitazione del consumo di alcol..

Cambiamenti diffusi nel trattamento del parenchima epatico

Il fegato è l'organo che non si dichiara da molto tempo in caso di malattia. Molto spesso, vengono rilevati durante la diagnostica ecografica. E abbastanza spesso nell'estratto puoi trovare un piccolo ma spaventoso record: cambiamenti diffusi nel parenchima epatico. Non fatevi prendere dal panico, per cominciare dovreste cercare di capire cosa significa questa frase. Pertanto, non esiste la diagnosi di "cambiamenti diffusi nel parenchima epatico". Un record può solo significare che si verificano determinati processi nell'organo che hanno causato questa condizione. Ma a causa di quello che è successo, è necessario determinare usando studi di varia natura.

Cambiamenti diffusi possono essere un sintomo di tali malattie:

Per comprendere ciò che è in gioco, si dovrebbe sapere che il parenchima non è un guscio, ma una combinazione degli elementi più importanti responsabili del funzionamento dell'organo. Il fegato è costituito interamente da tessuto parenchimale, che, a sua volta, è formato da alcune cellule - epatociti.

Pertanto, dicendo che il parenchima ha cambiamenti diffusi, il medico implica la trasformazione del tessuto epatico. Quindi, piccole deviazioni possono essere una conseguenza di una malattia virale. Ma ci sono anche lesioni gravi, quindi è indispensabile condurre ulteriori studi che consentano di mostrare l'intera profondità della lesione epatica. Ma in ogni caso, i cambiamenti diffusi nel parenchima epatico non possono essere ignorati e identificare le cause che hanno portato a questa condizione è la chiave per il successo del trattamento.

Segni di alterazioni epatiche diffuse

Per quanto riguarda i segni pronunciati di danno al tessuto epatico, sono piuttosto rari.

Ma a volte la condensa può essere accompagnata da una serie di sintomi che una persona avverte:

Dopo aver mangiato, in particolare fritto o speziato, una sensazione di pesantezza.

Sapore amaro in bocca, è più pronunciato al mattino dopo il sonno o dopo aver mangiato.

Sensazione di debolezza e aumento della fatica, anche dopo uno sforzo leggero.

Nausea ingiustificata dall'avvelenamento.

Irritabilità e frequenti mal di testa, bruschi sbalzi d'umore.

I segni più pronunciati, soprattutto con la progressione di alcune malattie che portano a gravi cambiamenti nel parenchima epatico, sono: dolore nell'ipocondrio destro, ingiallimento della sclera e persino la lingua sono sintomi allarmanti. Questi sono i segni che una persona può notare e sentire e cercare assistenza medica..

Metodi diagnostici

Il metodo principale per valutare la natura dei cambiamenti diffusi nel parenchima epatico era e rimane uno studio ecografico. I segni con cui il medico li determina possono essere pronunciati o moderati.

In una certa misura, la diagnosi ti consente di identificare:

Tutte le malattie gravi precedentemente trasferite o che si verificano in un determinato momento. Lasciano segni evidenti sull'organo, quindi il medico vedrà sicuramente questi segni pronunciati di decomposizione di alcune aree del fegato.

I sintomi moderati, di norma, non causano un danno così grave, ma sono evidenti agli ultrasuoni e possono essere causati da virus, malnutrizione, ecc..

All'ecografia, il medico determina la dimensione di ciascun lobo d'organo, la sua ecogenicità, nonché la chiarezza dei contorni e l'uniformità della struttura.

Uno specialista competente vedrà immediatamente mediante eco - segni cambiamenti diffusi nell'organo, tra cui:

Tessuto eterogeneo.

Parenchima con maggiore densità dell'eco.

Dimensione corporea aumentata.

Il modello dei vasi sanguigni è rotto.

In diversi lobi epatici, diminuzione e aumento dell'ecogenicità.

Sigillatura del tratto periportale.

Attenuazione degli ultrasuoni.

Diagnosticare i cambiamenti diffusi nella struttura del parenchima degli organi può essere solo uno specialista competente che ha conoscenze nel campo della fisiologia e dell'anatomia, poiché si tratta di un processo complesso e che richiede tempo. Grazie ai moderni progressi nel campo degli ultrasuoni, le possibilità di ricerca differenziale sono notevolmente ampliate. Ma a volte una di queste diagnosi non è sufficiente, poiché le condizioni patologiche possono essere abbastanza gravi e i cambiamenti morfologici non sono troppo pronunciati.

La natura dei cambiamenti diffusi nel parenchima degli organi e le cause che hanno causato questa condizione

A seconda delle cause del cambiamento diffuso nel fegato, può essere della seguente natura:

Cambiamenti fibrosi nel parenchima. Ciò accade quando, a causa di determinati processi patologici nel corpo, inizia a crescere la cicatrice o il cosiddetto tessuto fibroso. Il suo aspetto può essere innescato da una serie di malattie, ad esempio: epatite alcolica, tossica o virale, dovuta a patologia congenita, dovuta a infezione parassitaria. I cambiamenti fibrosi possono anche essere una conseguenza di qualsiasi malattia di un altro organo che ha un effetto diretto sul fegato..

Natura ipertrofica dei cambiamenti del parenchima.

Cambiamenti del parenchima sclerotico.

Cioè, per una serie di ragioni, si sono verificati cambiamenti nel parenchima dell'organo e per il loro chiarimento è necessario condurre analisi aggiuntive. Più forte è l'infiammazione, più evidente è il gonfiore del parenchima.

Abbastanza spesso, un verdetto simile può essere ascoltato con malattie della seguente natura:

Diabete mellito, alcolismo e obesità. Il fegato in tali situazioni inizia a degenerare, crescere di dimensioni, durante lo studio, l'ecogenicità della sua struttura è diverse volte superiore a quella che dovrebbe essere normale.

Nell'epatite cronica, il fegato può essere notevolmente aumentato di dimensioni, ma i cambiamenti diffusi non sono troppo pronunciati.

Se una persona ha la cirrosi epatica, la struttura dell'organo è completamente soggetta a cambiamenti diffusi, diventa eterogenea, ci sono molte aree danneggiate, l'ecogenicità è significativamente aumentata.

Se una cisti o un tumore sono cresciuti nell'organo, allora saranno visibili cambiamenti significativi in ​​una certa proporzione del fegato.

Con un'infezione virale, il parenchima epatico cambia, ma questi processi non sono di natura globale e l'organo si riprende in modo indipendente dopo un certo tempo.

I parassiti possono anche causare cambiamenti diffusi nel parenchima epatico..

L'approccio irrazionale al consumo, al consumo di cibi grassi ricchi di calorie e all'abuso di alcol influiscono negativamente sulla struttura dell'organo e causano cambiamenti significativi nel suo parenchima.

Come diventa chiaro, ci possono essere molte ragioni per i cambiamenti radicali nella struttura dell'organo. Al fine di chiarire la diagnosi, è necessario eseguire ulteriori esami. Includono il prelievo di sangue per l'analisi: possono essere effettuati studi sierologici generali, biochimici e clinici, sierologici e puntura epatica, risonanza magnetica, angiografia, radioisotopo.

Trattamento di cambiamenti diffusi nel parenchima epatico

Dato che, come tale diagnosi, non esistono cambiamenti nel parenchima epatico, i metodi di trattamento saranno mirati ad eliminare la malattia che ha causato tale trasformazione. Dopo aver identificato la causa, l'epatologo determinerà il regime terapeutico e prescriverà i farmaci appropriati.

Di norma, i metodi di trattamento standard includono l'assunzione di farmaci secondo un determinato schema:

Se i cambiamenti sono stati causati da virus, verranno prescritti agenti antivirali per ridurre il loro effetto tossico sull'organo. Il trattamento etitotropico per l'epatite si riduce alla nomina di alcuni farmaci, a seconda del suo tipo. Ed è anche necessario eliminare ulteriori fattori dannosi, come l'alcol e altre tossine. Spesso vengono prescritti epaprotettori che possono "proteggere" gli epatociti. Questi possono essere farmaci, naturali o sintetici, inclusi aminoacidi, vitamine e fosfolipidi.

I fosfolipidi sono in grado di normalizzare la struttura della membrana delle cellule del fegato, ridurre la necrosi epatocitaria, a seguito della quale i parametri biochimici sono significativamente migliorati.

I mezzi di origine naturale hanno un effetto stimolante sulle cellule del fegato, grazie al quale vengono ripristinati gli epatociti, questo effetto si ottiene anche a causa dell'effetto coleretico dei farmaci. Il processo di digestione migliora, l'influenza delle sostanze nocive che entrano nel corpo con alcol, droghe e cibo è notevolmente ridotta.

L'azione delle droghe sintetiche è varia ed estremamente difficile, di norma sono prescritte per il cancro.

Gli aminoacidi possono normalizzare il fegato e compensare la carenza dei composti necessari.

Le vitamine B ed E sono epaprotettori e sono spesso prescritte nel regime di trattamento generale del fegato.

Oltre ad aderire al regime di trattamento, quasi tutte le malattie del fegato che hanno causato i suoi cambiamenti diffusi richiedono una certa dieta. La nutrizione dovrà essere adattata in modo speciale, il medico ti dirà prontamente come farlo, ma le raccomandazioni principali sono le seguenti: esclusione di sale, condimenti, cibi piccanti, grassi, fritti. L'introduzione di fibre e alimenti ricchi di potassio nella dieta. Naturalmente, la natura della malattia, le raccomandazioni varieranno a favore di determinati prodotti. Ma l'alcol nel trattamento del fegato è strettamente controindicato, poiché in alcuni casi non solo può ridurre l'efficacia del regime prescritto, ma in combinazione con alcuni farmaci può portare alla morte.

Se i cambiamenti nel parenchima degli organi sono causati solo da un'alimentazione e da un consumo inadeguati, i medici raccomandano una tabella dietetica n. 5 secondo la classificazione di Pevzner, in cui predominano gli alimenti vitaminizzati e proteici, nonché i prodotti a base di latte fermentato. A seconda dello stato del corpo, con cambiamenti diffusi nel parenchima epatico, sono anche prescritti immunomodulatori e alcune tasse epatiche.

CORRELATO: Elenco dei migliori epatoprotettori per la riparazione del fegato

Prognosi per alterazioni diffuse del parenchima epatico

Naturalmente, la prognosi del successo di un particolare regime di trattamento dipende dalla malattia che ha portato a diffusi disturbi del parenchima epatico.

Se consideriamo la forma semplice di lipomatosi, la maggior parte dell'epatite cronica, nonché i cambiamenti nel parenchima dovuti a malnutrizione e stile di vita, il trattamento adeguato nella maggior parte dei casi porta il corpo a iniziare a funzionare nel suo volume precedente e la sua struttura danneggiata viene ripristinata. Va tenuto presente che con la lipomatosi, l'esito favorevole del trattamento dipenderà direttamente da quanta area del fegato era soggetta a degenerazione grassa. Poiché in questo caso, il ripristino delle aree interessate è impossibile. Sarà solo possibile normalizzare il funzionamento dei lobi degli organi non interessati..

Una prognosi sfavorevole differisce in malattie come la cirrosi, le forme fulminanti di epatite e l'epatosi grassa non controllata. In questi casi, il parenchima epatico cambia radicalmente e l'organo stesso diventa incapace di svolgere le sue funzioni. La morte si verifica più spesso a causa di sanguinamento intra-addominale o dello sviluppo di gravi malattie infettive..

Dovrebbe essere chiaro che i cambiamenti nel parenchima epatico di natura diffusa non possono essere infondati. Una simile violazione della struttura dell'organo è necessariamente preceduta da una serie di motivi. A seconda di quei fattori o malattie che hanno provocato trasformazioni diffuse nel parenchima epatico, gli epatologi prescrivono un trattamento adeguato. Ma per non perdere il momento, è necessario sottoporsi a un'ecografia da specialisti qualificati almeno una volta all'anno. Prima vengono rilevati cambiamenti diffusi nel parenchima epatico, più favorevole è la prognosi per un pieno recupero.

Autore dell'articolo: Gorshenina Elena Ivanovna, gastroenterologa

Cambiamenti epatici diffusi - segni e trattamento

A volte i risultati degli ultrasuoni potrebbero non essere molto impressionanti, una di queste situazioni è la conclusione: cambiamenti diffusi nel fegato. Quando si diagnostica un organo, si nota un aumento delle sue dimensioni, nonché un cambiamento diffuso nel parenchima.

Cambiamenti epatici diffusi - che cos'è?

La diffusione del fegato è un cambiamento patologico nei tessuti (parenchima) della ghiandola. La patologia non è una malattia indipendente ed è considerata un segno che indica la presenza di eventuali malattie di altri organi, disturbi funzionali o danni al fegato.

Per rispondere alla domanda su cosa siano i cambiamenti epatici diffusi e cosa li causi, è necessario studiare lo stato della ghiandola, la gravità delle trasformazioni del parenchima e stabilire la diagnosi principale che ha causato la comparsa di patologia.

Classificazione

Normalmente, il parenchima epatico ha una struttura uniforme, leggermente densa. Le sue cellule (epatociti) hanno un metabolismo intenso, altamente specializzato e sono sensibili a qualsiasi fattore negativo. Di conseguenza, il tessuto ghiandolare può gonfiarsi, aumentando di dimensioni, subendo trasformazioni distrofiche, sclerotiche e di altro tipo, che causano cambiamenti diffusi nel fegato. La loro gravità può essere diversa..

I tipi di cambiamenti diffusi nel corpo sono i seguenti:

  • cambiamenti diffusi non pronunciati nel fegato - una condizione in cui il fegato aumenta leggermente. In genere, i bambini piccoli vengono diagnosticati. Se il bambino non ha sintomi negativi, non è prescritto un trattamento speciale. Nella maggior parte dei casi, questa malattia nel tempo scompare da sola. Se si verifica un ulteriore ingrossamento del fegato, viene prescritto un trattamento.
  • pronunciati cambiamenti diffusi nel fegato - una condizione in cui l'organo aumenta di 5 o più cm. Successivamente, viene incoronata l'intera cavità addominale, che colpisce. È possibile la comparsa di leucemia ed emmoblastosi.
  • moderati cambiamenti diffusi nel fegato - una condizione in cui il fegato supera le dimensioni normali di 2-2,5 cm Di norma, i sintomi negativi non perseguitano il paziente in questa situazione. Se segui una certa dieta e rinunci all'alcol, il fegato può tornare autonomamente alla normalità.

Pertanto, la gravità delle trasformazioni del parenchima dipende direttamente dalla gravità dei disturbi funzionali, dell'infiammazione o di altre patologie che hanno causato cambiamenti di diffusione nel fegato. Pertanto, è molto importante non solo identificare e classificare i cambiamenti, ma anche stabilire la causa principale del loro verificarsi..

Le cause

Le cause di questa situazione possono essere molto diverse, vale a dire:

  • La presenza di epatite;
  • Cirrosi epatica;
  • Malfunzionamenti nel funzionamento del metabolismo;
  • Virus e infezioni nel corpo;
  • Disturbi del sistema cardiovascolare;
  • La sconfitta del corpo da parte dei parassiti;
  • Abuso di alcol e droghe;
  • Uso eccessivo di determinati farmaci;
  • Nefropatia
  • Disturbi nel funzionamento del pancreas;
  • Malattie oncologiche;
  • Eredità;
  • La presenza di epatosi grassa;
  • Cambiamenti fibrotici;
  • Lo sviluppo della leucemia;
  • Blocco del dotto biliare.

La patologia può verificarsi sia in un adulto che in un bambino molto piccolo. Con cambiamenti diffusi, il fegato diventa tuberoso, a causa della crescita del tessuto fibroso. Il corpo cessa di svolgere le sue funzioni in modo efficiente e aumenta con lo sviluppo della malattia.

Sintomi della malattia

La sintomatologia della malattia può anche essere diversa e dipende principalmente dalle cause della sua insorgenza..

Uno dei principali segni che sia il paziente che il medico possono rilevare in modo indipendente all'esame è la maggiore dimensione del fegato durante la palpazione. È anche possibile una sensazione di dolore durante la pressione sull'organo..

  • la comparsa di edema;
  • reni di grandi dimensioni;
  • attacchi di nausea o vomito;
  • affaticamento eccessivo;
  • al contrario diarrea periodica o costipazione;
  • distorsione delle papille gustative;
  • intolleranza a determinati prodotti;
  • bruciore di stomaco;
  • colore della pelle giallastra;
  • punti neri;
  • disagio allo stomaco;
  • prurito.

Ai primi sintomi della malattia, è necessario consultare urgentemente il proprio medico.

Diagnostica

Come abbiamo già notato, durante l'esame ecografico degli organi addominali possono essere rilevati cambiamenti diffusi nel fegato: la ghiandola apparirà eterogenea, allargata, con uno schema irregolare dei vasi sanguigni e altri segni caratteristici. Ma per identificare le cause delle trasformazioni del parenchima e fare una diagnosi finale, un'ecografia da sola non è sufficiente. Pertanto, la diagnosi viene eseguita in modo completo, il che implica l'uso dei seguenti metodi di laboratorio e strumentali.

  • Analisi generali e biochimiche di sangue e urina.
  • Test del fegato.
  • MRI.
  • TAC.
  • Esame radiografico del peritoneo.

Molta attenzione è rivolta alla raccolta della storia del paziente. In effetti, le informazioni sulla presenza di malattie, stile di vita, dieta possono aiutare a identificare la causa principale delle trasformazioni e diagnosticare con precisione l'allargamento diffuso del fegato, che faciliterà notevolmente la scelta dei metodi di trattamento.

Trattamento

È possibile curare i cambiamenti del fegato diffusi? Per cominciare, non sono i cambiamenti stessi che dovranno essere trattati, ma la malattia di base che ha causato la patologia. Con riserva di una cura efficace, l'assenza di complicanze, il rispetto delle raccomandazioni relative allo stile di vita e alla nutrizione, le trasformazioni minori e moderate del parenchima sono completamente reversibili. E in caso di gravi complicazioni, è possibile il trapianto di organi.

Quindi, come viene trattato il cambiamento epatico diffuso? Innanzitutto, elimina la causa del loro aspetto. Allo stesso tempo (o successivamente) iniziano a ripristinare le funzioni e il parenchima della ghiandola. Pertanto, il trattamento viene eseguito in modo completo..

  • Terapia farmacologica per eliminare la causa principale: assunzione di antibiotici, antivirali e altri farmaci.
  • Terapia epatoprotettiva - assunzione di rimedi naturali per proteggere e ripristinare il fegato.
  • Terapia fortificante: un complesso di rimedi naturali per la pulizia, la normalizzazione della microflora, il corpo e il fegato.

Oltre all'assunzione di farmaci per il trattamento di alterazioni epatiche diffuse, il paziente deve seguire una dieta: questo è un prerequisito per il recupero.

Dieta

Dopo la diagnosi finale, si raccomanda al paziente di seguire una dieta - di norma, questa è la tabella numero 5. La sua dieta prevede una riduzione della quantità di cibi grassi e un rapporto razionale di proteine ​​e carboidrati. Possono essere inclusi i seguenti piatti..

  • Carni magre.
  • Verdure.
  • Frutta a basso contenuto di zuccheri acidi.
  • Prodotti a base di latte scremato.
  • Brodi quaresimali, zuppe.
  • Porridge Integrale.

Per placare la sete, il tè verde o un decotto di rosa canina senza zucchero, acqua minerale senza gas, decotti di erbe medicinali con miele - camomilla, menta, calendula.

Cambiamenti epatici diffusi richiedono maggiore attenzione. Devi essere preparato per il fatto che dovrai rinunciare a "spuntini, quando e come devi". Dovrai mangiare spesso, in piccole porzioni - fino a 6 volte al giorno. Il cibo dovrebbe essere a temperatura ambiente o leggermente caldo. Metodi preferiti di trattamento termico dei prodotti: cottura a vapore, cottura al forno o cottura.

previsione

I cambiamenti epatici diffusi da soli non rappresentano una minaccia per la vita del paziente. Con un trattamento tempestivo e il rispetto di tutte le raccomandazioni del medico, la prognosi è favorevole.

Il rischio di complicanze è associato alla natura e al decorso della malattia di base che ha causato la patologia. Le possibili complicanze sono sanguinamento interno, insufficienza epatica, cirrosi e coma epatico. In assenza di un trattamento adeguato, aumenta il rischio di complicanze.

Prevenzione

Uno stile di vita sano, in tutti i sensi, è la migliore prevenzione di questo tipo di patologia. È necessario mangiare correttamente, astenersi dall'alcol e dal fumo, fare esercizio fisico, controllare il peso corporeo, prendersi cura del proprio corpo e fegato - almeno una volta all'anno sottoporsi a una visita medica preventiva e pulire con mezzi naturali.