La manifestazione di cambiamenti diffusi nel fegato

I cambiamenti del fegato diffusi sono una malattia comune. Con lo sviluppo di questa patologia, cellule e tessuti molli cambiano la struttura iniziale. Processi necrotici, può verificarsi la formazione di cavità cistiche..

Informazioni generali sul fegato

Il fegato è l'anello più importante nella vita del corpo. Svolge funzioni metaboliche, protettive e omeostatiche. Accumula carboidrati, ormoni, vitamine, minerali, proteine ​​e grassi.

Processi complessi si verificano regolarmente nel fegato. Sintetizza il colesterolo e lo trasforma in proteine ​​dell'acetato. La funzione digestiva è assicurata dalla bile, che è anche formata dalle cellule della ghiandola..

Quali sono i cambiamenti diffusi

Cambiamenti diffusi gravi o moderati nel fegato si verificano per vari motivi. Non sono associati a una malattia specifica, ma mostrano che il parenchima (il tessuto molle sottostante) è aumentato di dimensioni.

All'interno possono verificarsi vari processi: gonfiore, gonfiore, ipertrofia. Spesso, a causa di una lesione infettiva, iniziano a svilupparsi cambiamenti diffusi nel parenchima epatico. Ciò può essere l'aterosclerosi vascolare e altre malattie concomitanti. Il segno dell'eco aiuta a diagnosticare possibili neoplasie cistiche.

La malattia si manifesta in età diverse. L'epidemiologia della malattia - una condizione - si verifica in presenza di disfunzione epatica. Tale violazione si verifica spesso anche in un bambino.

Classificazione delle modifiche

Esistono diversi tipi di modifiche. Sono rilevati mediante studi di laboratorio e strumentali. Il compito principale di uno specialista è determinare anomalie ecoscopiche.

Per gravità

Le patologie della struttura epatica sono le seguenti:

  1. Insignificante. I pazienti potrebbero non manifestare manifestazioni cliniche. Il fegato cambia la sua ecostruttura.
  2. Moderare. I processi patologici si verificano con malnutrizione, avvelenamento con sostanze chimiche. I pazienti possono sviluppare malattie endocrine. Come trattamento, al paziente vengono prescritti farmaci. È necessario seguire una dieta adeguata.
  3. Espresso. Questi processi procedono sullo sfondo dell'oncologia. I medici spesso insistono sul fatto che un tale cambiamento di diffusione nel fegato deve essere trattato con un intervento chirurgico.

Alcuni pazienti sono sottoposti a una procedura di purificazione del sangue..

Per natura del cambiamento

Questa è una classificazione delle inclusioni lipidiche che possono trovarsi in determinati segmenti, nonché sulla superficie di un organo.

  1. Per tipo di steatosi. L'area del processo patologico è limitata dai normali tessuti molli. Questa è una forma focale della malattia.
  2. Per tipo di epatosi. Alcune aree sono interessate..
  3. Infiltrazioni di grasso. Questa è la forma più comune di patologie epatiche. Uno dei motivi principali è il diabete, l'eccessivo peso corporeo, il consumo regolare di bevande contenenti alcol, i disturbi cronici dell'apparato digerente.

L'infiltrazione è spesso associata agli effetti negativi di sostanze o farmaci tossici..

Cause di sviluppo e fattori di rischio

Per diagnosticare correttamente, è necessario determinare il fattore che provoca lo sviluppo della patologia. Il trattamento avrà lo scopo di eliminarlo. Ci sono diverse ragioni principali:

  • peso corporeo eccessivo;
  • uso ampio e regolare di bevande contenenti alcol;
  • farmaci
  • sistema cardiovascolare compromesso.

Esistono altri fattori di rischio:

  1. Violazione dei processi metabolici. I più a rischio sono le persone che mangiano male. La loro dieta include cibi istantanei che contengono una maggiore quantità di carboidrati.
  2. Malattie infettive. I processi metabolici portano a cambiamenti interni nel fegato - epatite o cirrosi.
  3. Processi infiammatori Queste possono essere diverse forme di epatite, in cui cambiano i tessuti molli..
  4. ZhKB. Una malattia caratterizzata dalla formazione di calcoli biliari che possono ostruire i dotti. Con una progressione prolungata, compaiono calcoli.

I fattori più comuni nello sviluppo della patologia sono l'insorgenza e la progressione di ittero, disturbi digestivi.

Possibili complicazioni

Le complicazioni sorgono indipendentemente dalla forma della patologia. La loro gravità è associata alla gravità. I pazienti affrontano vari problemi:

  • infertilità negli uomini e nelle donne;
  • emorragia interna;
  • insufficienza epatica;
  • ascite;
  • encefalopatia epatica;
  • coma.

Attenzione! Con complicazioni, il paziente avverte un significativo deterioramento della salute.

Segni di cambiamenti diffusi

I pazienti non notano sempre i primi allarmi in tempo, in cui è necessario chiedere aiuto a uno specialista. A seconda del tipo, la malattia spesso progredisce senza segni evidenti..

I cambiamenti diffusi nel fegato si manifestano con i seguenti sintomi:

  • forte dolore;
  • l'amarezza sorge in bocca;
  • debolezza;
  • fatica;
  • mancanza di appetito;
  • la pelle diventa gialla, si verifica l'ipertensione del derma.

Con patologie diffuse del fegato, le feci possono scolorire e orticaria ed eruzione cutanea compaiono sulla pelle. Gli uomini affrontano una riduzione della libido o dell'impotenza.

Procedure diagnostiche

Per fare una diagnosi, il paziente deve sottoporsi a un esame approfondito e completo. Include ultrasuoni ed ECHO, colonscopia. Il medico deve ricevere informazioni dettagliate sui dotti biliari, sulla struttura ecografica del pancreas.

L'elenco dei metodi diagnostici di laboratorio comprende esami del sangue e delle urine, esami del fegato, colture di batteri. Inoltre, vengono eseguiti ultrasuoni, tomografia computerizzata, risonanza magnetica, radiografia addominale, biopsia endoscopica.

Misure terapeutiche

Dopo aver ottenuto i risultati degli ultrasuoni e altri metodi di esame, il medico decide sulla scelta delle tattiche di trattamento. Questa è spesso una terapia conservativa..

Supporto farmacologico

Per curare le patologie epatiche, al paziente devono essere prescritti farmaci. La loro azione è volta a fermare la progressione dei processi negativi. Tale terapia include l'assunzione dei seguenti farmaci:

  1. Epatoprotettori a base vegetale. Questo è un trattamento volto a ripristinare e pulire le cellule del fegato. Farmaci efficaci: Hepar compositum, Carsil, Essentiale forte. I farmaci vengono assunti a lungo termine. In medicina, sono considerati affidabili e comprovati..
  2. Fosfolipidi essenziali. Fanno parte del farmaco e sostituiscono le aree interessate delle membrane. Di conseguenza, se trattato correttamente, la struttura del fegato riprende, il suo lavoro viene attivato, si verifica una completa disintossicazione..
  3. Preparazioni di origine animale. Ripristina i tessuti molli, li deterge e ha un effetto antiossidante.
  4. Aminoacidi. Questa è l'ademetionina, che prende parte alla sintesi biologica dei composti attivi e metabolizza gli xenobiotici.
  5. Farmaci antivirali e immunostimolanti. Sono prescritti per il trattamento dell'epatite cronica C. Il più efficace è il peginterferone, che nelle sue proprietà è simile alle proteine. Il compito principale è la lotta contro le infezioni.

Ad alcuni pazienti viene mostrato un trattamento con cambiamenti diffusi nel fegato con farmaci antivirali..

Dieta alimentare

Ai pazienti viene mostrata una dieta parsimoniosa. Le carni grasse, i piatti piccanti, i cibi in scatola e le salsicce affumicate dovrebbero essere esclusi dalla dieta. Non puoi cucinare cibo su un brodo ricco.

I prodotti consentiti sono carne e pesce dietetici, verdure e frutta, composte di frutta fresca o secca, cacao, foglie di tè deboli a base di tè verde. L'obiettivo principale della dieta è l'eliminazione dei processi dismetabolici.

Rimedi popolari

Erbe utili di rimedi popolari per la progressione di cambiamenti diffusi nel parenchima epatico sono achillea, cardo mariano e gemme di betulla. Prima di andare a letto nel normale tè, puoi aggiungere alcune foglie di menta secca. Per la prevenzione, bevi un decotto di stimmi di mais.

Le erbe devono essere raccolte e asciugate in modo indipendente, oppure acquistare commissioni già pronte in farmacia. I chicchi di albicocca sono un buon trattamento per i cambiamenti diffusi nel fegato..

Prognosi per il recupero

La valutazione delle possibilità di recupero dipende dalle ragioni che hanno portato alla progressione di cambiamenti diffusi nel fegato. Con un danno lieve o lieve, una terapia tempestiva e corretta, è possibile ottenere una regressione completa della patologia..

È importante non avviare i processi di fibrosi, che portano a conseguenze negative. Il compito principale del medico è determinare correttamente la causa della malattia al fine di scegliere un trattamento che può rendere reversibile il processo di distruzione del fegato.

Misure preventive

Per prevenire lo sviluppo di cambiamenti diffusi nel fegato, è importante seguire i principi di una corretta alimentazione. Le persone in sovrappeso dovrebbero praticare sport e seguire una dieta. L'alcool, anche con moderazione, provoca un danno graduale alle cellule del fegato. Con l'uso regolare di bevande alcoliche, si verifica lo sviluppo di una forma grassa di epatosi e cambiamenti diffusi.

Come profilassi delle malattie infettive, anche l'igiene personale deve essere monitorata. Soprattutto se ci sono persone con epatite A in famiglia.

Se trovi sintomi spiacevoli nell'ipocondrio giusto, devi consultare un medico. Ti dirà quali sono i cambiamenti diffusi nel parenchima epatico, prescriverà metodi diagnostici differenziali e strumentali, nonché una terapia appropriata. È importante ricordare che l'epatite e altre malattie del fegato non sono curate a casa. Con la progressione della distrofia o una forma infettiva di patologia, l'omeopatia non può essere utilizzata.

Cambiamenti diffusi nel fegato

Un fenomeno come i cambiamenti diffusi nel fegato e nel pancreas indicano la degenerazione dei tessuti degli organi. La deviazione può essere un sintomo di vari processi patologici che si sviluppano nel corpo. La patologia non può essere ignorata, minaccia lo sviluppo di malattie pericolose. Dopo un'ecografia del fegato, è necessario sottoporsi immediatamente a una diagnosi approfondita e aggiuntiva e iniziare ad eliminare la causa che ha causato il processo patologico nei tessuti del fegato.

Cosa significa questo fenomeno??

La diffusione non è una malattia separata, spesso i cambiamenti diffusi nel parenchima del fegato e del pancreas indicano un grave malfunzionamento nel corpo. La deviazione viene diagnosticata durante l'esame su una macchina ad ultrasuoni, i segni ecografici ne parlano. Si esprime in un cambiamento nella struttura dei tessuti. Può essere formazioni nodulari, sigilli, allentamento, che si estendono a tutta la superficie degli organi. I cambiamenti diffusi nel parenchima epatico sono di diversi tipi e determinano il grado di danno tissutale. Se la diagnosi ha rivelato segni di eco avversi, il fegato è cambiato o ingrandito - questo significa che il paziente deve scoprire immediatamente la causa della loro formazione.

Tipi di patologia

La medicina distingue tra alterazioni del tessuto diffuse pronunciate e non espresse. Esistono tipi come:

  • Cambiamenti diffusi moderati nel fegato. Si verificano a causa di infestazioni parassitarie, portano all'ostruzione dei dotti.
  • Ipertrofia. Si verifica la morte cellulare, contribuendo alla proliferazione del tessuto fibroso dell'organo ematopoietico, che porta al suo aumento. In forma trascurata, può portare al blocco della vena epatica, causare gonfiore del parenchima, problemi funzionali.
  • Cambiamenti diffusi nel fegato in base al tipo di epatosi. Con la patologia, l'eccessivo accumulo di grasso nei tessuti si accumula nei tessuti..
  • Degenerazione degenerativa strutturale. Una diminuzione delle dimensioni dell'organo ematopoietico, che contribuisce alla morte degli epatociti.
  • Pneumobilia.
  • Cambiamenti reattivi diffusi nel fegato (seconda rinascita).
Torna al sommario

Le cause

Il processo patologico può provocare anche singoli fattori insignificanti. Lo sviluppo di deviazioni non è influenzato dal fattore sessuale o di età. I più pericolosi includono cambiamenti diffusi nel fegato in base al tipo di epatosi grassa, poiché i cambiamenti nei tessuti portano alla cessazione del pieno funzionamento dell'organo ematopoietico. Durante la diagnosi, l'uzista osserverà l'eterogeneità dell'ecostruttura del parenchima. La patologia può svilupparsi sia nei bambini che nelle persone di mezza età e anziani. I più comuni includono:

  • patologia del fegato di natura congenita;
  • cattive abitudini;
  • abitudini alimentari sbagliate;
  • uso a lungo termine di farmaci (integratori alimentari, antibiotici, analgesici, tranquillanti);
  • infezioni virali, batteriche, parassitarie;
  • cattiva ecologia;
  • Malattie autoimmuni;
  • fatica.

L'elevata ecogenicità e un cambiamento nella struttura dell'organo indicano lo sviluppo del processo patologico nel tratto biliare, neoplasie, colecistite, epatite bassa.

Segni di patologia

Cambiamenti diffusi nel fegato (formazione anecogena) accompagnano i seguenti sintomi:

  • dolore ipocondrio sul lato destro;
  • una sensazione di amarezza in bocca;
  • placca bianca, gialla, grigia sulla lingua;
  • hematomegaly;
  • colecistite;
  • stress cronico;
  • irritabilità e sbalzi d'umore;
  • mal di testa sistematico;
  • nausea;
  • flatulenza;
  • gonfiore;
  • scolorimento delle feci;
  • scolorimento delle urine;
  • prurito e lievi eruzioni cutanee;
  • gonfiore delle estremità;
  • malfunzionamenti del sistema immunitario;
  • fluttuazioni della temperatura corporea e della pressione sanguigna nel paziente;
  • improvvisa perdita di peso;
  • irregolarità mestruali, libido.
Torna al sommario

Diagnostica

Un metodo efficace per rilevare cambiamenti diffusi nel fegato è un esame ecografico dell'organo. Prima di sottoporsi a un'ecografia, il paziente deve prepararsi per la procedura. 8 ore prima della manipolazione, è necessario astenersi dal mangiare. Questo per garantire che i segni dell'eco siano meglio visibili. I medici raccomandano anche di escludere alimenti che provocano una maggiore formazione di gas dalla dieta e di interrompere l'assunzione di farmaci che causano flatulenza. Dopo che l'organo viene esaminato ecoscopicamente, vengono prescritti numerosi altri test correlati, come:

  • biochimica e emocromo generale;
  • scintigrafia;
  • CT
  • raggi X
  • TAC;
  • MRI.
Torna al sommario

Trattamento di rifiuto

I cambiamenti di diffusione sono trattati individualmente in base alle caratteristiche dello sviluppo della patologia. Nella fase iniziale, raccomandano la terapia con rimedi popolari, vengono prescritti anche epatoprotettori. In casi più gravi, raccomandano di assumere farmaci la cui azione è volta ad eliminare la causa del difetto. Nella terapia complessa vengono utilizzate diete terapeutiche. In casi avanzati, il medico può raccomandare un intervento chirurgico.

Farmaci efficaci

I cambiamenti diffusi nel pancreas, nel fegato e nella cistifellea causati da un'infezione virale sono spesso eliminati da farmaci antivirali, antibiotici, ormonali. Per stimolare il sistema immunitario, si raccomanda al paziente di seguire un ciclo di vitamine. Il danno epatico moderato viene corretto da un cambiamento nella nutrizione, prendendo epatoprotettori, farmaci antibatterici. Se l'ingrossamento del fegato si è verificato a causa di infezione da parassiti, il paziente ha bisogno di farmaci antielmintici. Quando la struttura del parenchima è cambiata a causa della malattia del calcoli biliari, i farmaci coleretici vengono utilizzati in terapia, nei casi più gravi viene utilizzato un intervento chirurgico.

La struttura eterogenea diffusa del fegato in un bambino può formarsi a causa di anomalie congenite o a causa di infezione intrauterina da parte della madre.

Trattamento con rimedi popolari

Prima di passare alla medicina alternativa, è necessario consultare il proprio medico. È importante ricordare che l'automedicazione può causare danni irreparabili alla salute umana. Come terapia aggiuntiva, i rimedi popolari possono migliorare significativamente la condizione patologica. Quando al paziente sono stati diagnosticati segni avversi e la presenza di epatosi epatica, la patologia può essere trattata con radice di zenzero grattugiata (il farmaco viene assunto 2 volte al giorno, 1 cucchiaino ciascuno). Buoni risultati si ottengono dalla tintura ottenuta dalla bardana. Si consiglia di assumere 6 cucchiai, 2 volte in 24 ore, dopo un pasto. In farmacia puoi acquistare un rimedio omeopatico chiamato sciroppo monastico. È preparato dal ginseng, il corso del trattamento è di 6 mesi.

Prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di un difetto del fegato, si raccomanda di seguire alcune regole:

  • Esame regolare con una predisposizione genetica alle malattie dell'organo ematopoietico.
  • Accurata igiene personale.
  • Terapia responsabile.
  • Trattamento tempestivo delle malattie croniche.
  • Rifiutare cibo spazzatura.
Torna al sommario

Esito del trattamento

Se sono state rilevate anomalie focali diffuse (cisti epatica, indurimento, patologie duttali), la prognosi per il recupero dipende dalla causa principale. Spesso tali fenomeni si verificano a causa di cattive abitudini e malnutrizione. Per sbarazzarsi dei sintomi, è necessario regolare la dieta. Si raccomanda al paziente di bere alcolici e nicotina con moderazione o di escluderli del tutto. Con un'attenta osservanza delle raccomandazioni del medico curante, la prognosi per il recupero è generalmente favorevole.

Cambiamenti epatici diffusi

I cambiamenti diffusi nel fegato sono una condizione patologica comune caratterizzata dallo sviluppo di trasformazioni dei tessuti ghiandolari. Il pericolo è che la malattia si sviluppi anche con disturbi minori e non è rara tra i bambini.

Il motivo principale dei cambiamenti diffusi nel parenchima epatico è l'insorgenza di qualsiasi patologia dal sistema epatobiliare. Tra i fattori predisponenti si distinguono le malattie di altri organi interni.

Il quadro clinico non è specifico - è caratteristico della maggior parte delle malattie che colpiscono il fegato. In alcune persone, si nota un decorso asintomatico (se moderati cambiamenti diffusi nel fegato). I principali segni clinici sono epatomegalia e ittero, un cambiamento nell'ombra di urina e feci, prurito ed eruzioni cutanee.

Le misure diagnostiche si basano su procedure strumentali. Ciò è dovuto al fatto che gli studi mostrano echi specifici che possono indicare l'eziologia. I test di laboratorio e le manipolazioni del medico sono ausiliari.

Con qualsiasi cambiamento nel fegato, il trattamento sarà dettato da una fonte provocatoria. In alcuni casi, sono indicati farmaci e terapia dietetica e in altri interventi chirurgici.

Eziologia

Un cambiamento diffuso nel fegato funge da condizione patologica secondaria, cioè non può essere una malattia indipendente. Tra le principali malattie che causano cambiamenti diffusi nel fegato, ci sono:

  • malattia grassa o alcolica;
  • epatite di natura virale o autoimmune;
  • diabete;
  • forma sclerosante di colangite;
  • cirrosi epatica;
  • neoplasie di un corso maligno o benigno;
  • decorso cronico della colecistite;
  • effetti avversi dei patogeni;
  • corso di ipertensione portale;
  • la diffusione delle metastasi tumorali nel fegato;
  • la presenza di eccesso di peso corporeo;
  • disturbi metabolici;
  • difetti cardiaci acquisiti;
  • cisti al fegato;
  • malnutrizione;
  • insufficienza cardiaca;
  • una vasta gamma di malattie autoimmuni o infettive;
  • assumere farmaci senza motivo apparente o in violazione delle raccomandazioni del medico curante;
  • diete eccessivamente rigide;
  • grave intossicazione da sostanze chimiche, medicine o alcool;
  • compromissione del funzionamento degli organi del sistema endocrino, in particolare della ghiandola tiroidea;
  • chemioterapia o radioterapia prolungata;
  • dipendenza a lungo termine da cattive abitudini.

I provocatori dovrebbero includere l'eredità gravata - una predisposizione a una delle malattie del fegato.

Cambiamenti diffusi nel fegato non sono rari anche per i bambini. In tali casi, le cause immediate sono:

  • difetti cardiaci congeniti;
  • patologie primarie del sistema epatobiliare - che sono sorte durante il periodo di sviluppo fetale;
  • uso prolungato di antibiotici da parte di un bambino a scopi medicinali;
  • sviluppo o esacerbazione dell'epatite nelle donne durante la gestazione.

La patologia può svilupparsi negli anziani. La presenza di una malattia cronica spesso diventa un provocatore, che è più caratteristico dell'età senile.

Classificazione

I cambiamenti diffusi nella struttura del fegato hanno diversi gradi di gravità del corso - questa è la classificazione principale:

  • pronunciato - nella maggior parte dei casi, insorgono sullo sfondo dello sviluppo di oncologia, epatite virale, malattia alcolica o degenerazione grassa e la causa può essere eliminata solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico;
  • moderato - una conseguenza della malnutrizione, avvelenamento chimico, disturbi metabolici e patologie endocrine e per il trattamento è necessario assumere farmaci, osservare una dieta parsimoniosa e sottoporsi a una procedura di purificazione del sangue;
  • insignificante: potrebbe non sentirsi a lungo, i bambini hanno sintomi lievi.

Il processo patologico può essere localizzato in qualsiasi parte del fegato. Il focus può essere in tali posizioni dell'organo:

La possibilità di coinvolgimento degli organi interni vicini, inclusi i reni, il pancreas e la milza, non è esclusa.

Per natura del corso, i cambiamenti diffusi nel fegato sono:

Le principali nel processo di diagnosi sono le procedure strumentali (risonanza magnetica, TC ed ultrasuoni), che indicano la presenza di specifici segni di eco, che sono:

Sintomatologia

La lesione diffusa dell'organo del sistema epatobiliare è caratterizzata dall'assenza di segni clinici specifici che indichino con precisione il decorso di una specifica malattia. La sintomatologia del disturbo è pronunciata, non può essere ignorata.

I principali sintomi della malattia:

  • sindrome del dolore di vari gradi di intensità - i dolori sono localizzati nell'area sotto le costole giuste;
  • ingrossamento del fegato - epatomegalia, che è facilmente rilevabile dalla palpazione dell'addome;
  • l'aspetto di un sapore amaro in bocca;
  • perdita di appetito e completa avversione per i cibi grassi;
  • l'aspetto di una tinta bianca, gialla o grigia sulla lingua;
  • debolezza e debolezza;
  • maggiore fatica e ridotta capacità di lavorare;
  • instabilità emotiva;
  • attacchi di mal di testa;
  • nausea: è presente su base continuativa e praticamente non provoca vomito;
  • un aumento delle dimensioni dell'addome;
  • il rilascio di una grande quantità di gas;
  • scolorimento delle feci e oscuramento delle urine;
  • giallo della pelle, della sclera e delle mucose;
  • forte prurito cutaneo;
  • eruzioni cutanee simili a orticaria;
  • tendenza al gonfiore;
  • irregolarità mestruali nelle donne;
  • diminuzione del desiderio sessuale negli uomini;
  • fluttuazioni dei valori del tono del sangue;
  • splendore innaturale e puzza di feci;
  • frequente esposizione a raffreddori e malattie infettive a causa di un sistema immunitario indebolito;
  • leggero aumento della temperatura;
  • esaurimento del corpo.

I sintomi negli adulti o nei bambini sono spesso integrati da manifestazioni esterne della malattia di base che hanno causato cambiamenti diffusi nel parenchima epatico.

Diagnostica

Il processo di diagnosi deve necessariamente adottare un approccio integrato, poiché il gastroenterologo non ha abbastanza informazioni sul decorso clinico della malattia.

La diagnosi primaria include tali azioni:

  • studiare la storia medica non solo del paziente, ma anche dei suoi parenti stretti - in alcuni casi, questo indicherà accuratamente il principale fattore eziologico;
  • raccolta e analisi della storia della vita;
  • valutazione delle condizioni della pelle, delle mucose e della sclera;
  • misurazione della temperatura corporea e del tono del sangue;
  • palpazione profonda della parete anteriore della cavità addominale;
  • un sondaggio dettagliato - consentirà al medico di determinare quando compaiono per la prima volta i segni di alterazioni epatiche diffuse e con quale grado di intensità.

I test di laboratorio più informativi:

  • esami clinici generali del sangue e delle urine;
  • biochimica del sangue;
  • test del fegato;
  • coprogram;
  • test sierologici;
  • Test PCR;
  • coltura batterica di sangue e feci.

Per rilevare i cambiamenti focali diffusi nel fegato, è possibile utilizzare queste procedure strumentali:

  • Ultrasuoni del fegato;
  • CT
  • MRI
  • radiografia del peritoneo;
  • biopsia endoscopica.

La diagnosi con precisione può essere fatta solo nei casi in cui il paziente presenta i seguenti segni ecografici:

  • eterogeneità della struttura dei tessuti;
  • aumento della densità dell'eco;
  • epatomegalia;
  • violazione del modello dei vasi sanguigni;
  • diversi lobi epatici mostrano diversa ecogenicità;
  • guarnizione delle valvole periportali;
  • attenuazione rapida del segnale ultrasonico.

Trattamento

La diagnosi di alterazioni epatiche diffuse è un'indicazione diretta per un trattamento immediato, che può essere conservativo o chirurgico. I medici si rivolgono per la prima volta a metodi inoperabili.

Molto spesso, si consiglia ai pazienti di assumere:

  • sostanze antivirali;
  • antibiotici;
  • epatoprotettori;
  • fosfolipidi;
  • aminoacidi;
  • complessi vitaminici e minerali;
  • farmaci volti a fermare i sintomi - antidolorifici, farmaci per normalizzare la pressione sanguigna, eliminare la nausea, ecc..

Tutti, senza eccezioni, dimostrano il rispetto di una dieta moderata. La terapia dietetica prevede il rifiuto di tali prodotti:

  • carni grasse, pollame e pesce;
  • cibi fritti, salati e piccanti;
  • prodotti lattiero-caseari con un'alta percentuale di grassi;
  • brodi ricchi e primi piatti preparati sulla base;
  • affumicati e cibi in scatola;
  • pasticceria e pasticceria fresca;
  • frattaglie e dolci;
  • cipolla e aglio;
  • spinaci e acetosa;
  • funghi;
  • ravanello;
  • Maionese;
  • salse piccanti;
  • tè nero forte;
  • caffè;
  • gassati e alcolici.

Con cambiamenti diffusi nel parenchima epatico, non è vietato l'uso in qualsiasi quantità:

  • pane e biscotti secchi;
  • marmellata fatta in casa e miele;
  • bacche e frutti non acidi;
  • purè di verdure;
  • zuppe vegetariane o al latte;
  • frittata proteica o uova alla coque;
  • macedonie di frutta e verdura;
  • salsiccia bollita;
  • varietà dietetiche di carne e pesce;
  • frutta in umido e succo appena spremuto;
  • tè verde e cacao.

L'uso di ricette alternative di medicina non è proibito, ma questo dovrebbe essere fatto solo dopo l'approvazione del medico curante. A casa, puoi preparare brodi e infusi curativi basati su tali componenti:

  • avena;
  • menta;
  • seta di mais;
  • propoli;
  • finocchio;
  • camomilla;
  • Gemme di betulla;
  • achillea;
  • rosa canina;
  • semi di zucca;
  • foglie di mirtillo rosso;
  • calendula;
  • gherigli di albicocca.

In caso di sviluppo di cambiamenti diffusi nel parenchima, il trattamento con la chirurgia viene effettuato secondo le indicazioni individuali:

  • tumori cistici, maligni e benigni;
  • metastasi da cancro;
  • ipertensione portale;
  • cirrosi grave o epatite.

Il trattamento chirurgico consiste nella rimozione completa o parziale del fegato e degli organi interni interessati..

Possibili complicazioni

Indipendentemente dal decorso (danno epatico diffuso grave, minore o moderato), la malattia può causare la formazione di complicazioni così pericolose:

Prevenzione e prognosi

Per prevenire lo sviluppo di una tale condizione come cambiamenti diffusi nel fegato, è possibile osservando le semplici raccomandazioni generali:

  • rifiuto permanente delle dipendenze;
  • controllo del peso corporeo;
  • nutrizione sana e nutriente;
  • rafforzamento continuo del sistema immunitario;
  • prevenzione della penetrazione nel corpo di sostanze tossiche e tossiche;
  • prendendo solo quei farmaci prescritti dal medico curante - sempre con stretta aderenza al dosaggio e alla durata dell'uso;
  • diagnosi precoce ed eliminazione di malattie che possono portare alla comparsa di alterazioni patologiche nel fegato;
  • regolare esame di routine con visite a tutti gli specialisti.

Di per sé, un tale disturbo non rappresenta una minaccia per la vita dei pazienti. Ciò significa che la prognosi e i rischi di complicanze sono dettati solo dalla malattia di base..

Non bisogna dimenticare che ogni malattia provocatoria ha le sue conseguenze, che a volte finiscono con la morte..

Cosa fare con i cambiamenti diffusi nel fegato

I cambiamenti diffusi nel fegato non sono una malattia separata, ma una deviazione uniforme dalla struttura normale. I cambiamenti nel tessuto della ghiandola più grande del corpo vengono rilevati durante la diagnostica ecografica, ulteriori analisi ed esami basati sullo sviluppo clinico, nonché i reclami di una persona che ha cercato assistenza medica. Sulla base dei risultati delle procedure diagnostiche, il medico diagnosticherà e prescriverà il trattamento, se necessario..

Quali sono i cambiamenti diffusi nel fegato e quali sono

Il fegato è l'unico organo che impedisce l'ingresso di prodotti tossici nel flusso sanguigno. È necessario scoprire cos'è il parenchima epatico e in che modo i cambiamenti nelle sue condizioni influenzano la salute.

Il tessuto che compone il fegato è chiamato parenchima. La crescita del tessuto parenchimale o la sua diminuzione si osserva durante i cambiamenti focali diffusi. Sono entrambi insignificanti e voluminosi..

La struttura del parenchima è la struttura del tessuto connettivo con cui è rivestito il fegato. È costituito da molte cellule su cui sono situati i vasi e i dotti biliari.

  • Il fegato delle persone sane ha una struttura a grana fine, contorni chiari e uniformi.
  • Il metabolismo errato porta al rilevamento degli ultrasuoni di un'ecostruttura di parenchima a grana media.
  • La struttura a grana grossa può essere osservata nel diabete mellito, nell'epatite, nell'alcolismo.
  • Varie malattie provocano la comparsa di strati grassi, che porta a un cambiamento nella densità del parenchima epatico.

Le violazioni degli organi interni portano a cambiamenti reattivi nel parenchima epatico nel bambino. Tali cambiamenti nei bambini sono spiegati dall'insufficienza del tratto digestivo e dalle sue malattie. Le cause più comuni della malattia includono la presenza di elminti nel corpo di un bambino.

Quali malattie possono portare a cambiamenti nel parenchima degli organi

I cambiamenti nel parenchima epatico sono rilevati in tali condizioni:

  • malattie virali;
  • diabete;
  • danno epatico tossico, incluso alcool;
  • obesità;
  • malnutrizione;
  • abuso di alcool
  • la presenza di parassiti nel fegato;
  • degenerazione grassa (steatosi);
  • disturbi metabolici.

Uno dei problemi più urgenti della gastroenterologia è il trattamento delle malattie epatiche diffuse croniche. Tra questi, si distinguono cambiamenti insignificanti, pronunciati e moderati e diffusi. Lo stato normale del tessuto epatico durante l'ecografia è espresso in presenza della stessa densità in tutto l'organo. Un aumento o una diminuzione uniforme della densità è un'eco di cambiamenti diffusi..

Un disturbo del metabolismo dei grassi nel tessuto epatico (steatoepatosi o infiltrazione grassa) è associato alla graduale degenerazione delle cellule del fegato nel tessuto adiposo. La diagnosi e il trattamento tempestivi possono ripristinare completamente le funzioni dell'organo danneggiato.

Il trattamento ritardato o l'ignoranza delle prime manifestazioni della malattia è irto di distruzione del fegato. Esiste il rischio di cirrosi che porta alla morte del paziente.

Ulteriori sintomi di malattia epatica

Quando si esaminano gli organi interni con l'ecografia, i medici spesso rilevano una violazione sotto forma di compattazione epatica diffusa. Poiché il normale funzionamento di questo organo interno è vitale per una persona, un tale segno può essere considerato allarmante. I cambiamenti nei tessuti del corpo sono segni di malattie:

  1. Infiammazione cronica Le modifiche non appaiono molto chiaramente.
  2. Obesità e diabete Il fegato è notevolmente ingrandito, l'ecogenicità è aumentata.
  3. tumori Le modifiche si trovano in una delle quote del corpo.
  4. Infiammazione virale. I tessuti degli organi rinascono, le cellule si riprendono.
  5. Cirrosi. La struttura eterogenea dell'organo, ci sono più aree interessate.

Oltre ai segni degli ultrasuoni, ci sono sintomi soggettivi:

  • Una pronunciata sensazione di pesantezza nell'ipocondrio destro.
  • Ingiallimento di occhi, viso, lingua.
  • Urina scura e feci chiare.
  • Problemi di digestione.
  • Costante affaticamento, sonnolenza, irritabilità.

Diagnostica

Le cellule del fegato non sono sempre in grado di far fronte ai veleni che penetrano nel corpo o si formano in esso. In alcuni casi, le cellule avvelenate muoiono e al posto di esse appare il tessuto connettivo (fibroso). Non sostituisce le funzioni degli epatociti e ha una diversa ecogenicità. I segni ecografici di moderati cambiamenti diffusi vengono rilevati solo durante l'esame ecografico degli organi interni. Questo metodo diagnostico consente di determinare le dimensioni del fegato, identificare possibili cambiamenti nella sua struttura, esaminare tubercoli, irregolarità, linfonodi ingrossati.

La presenza di un'ecostruttura eterogenea del fegato indica cirrosi. L'epatosi è anche notevole per l'eterogeneità del parenchima, in cui il fegato diventa più denso e il tessuto connettivo si espande..

Oltre agli ultrasuoni, lo stato di questo organo può essere controllato da un esame del sangue per la biochimica e un'analisi delle urine generale. I campioni aumentano la quantità di bilirubina, enzimi epatici, in particolare ALT e AST.

Trattamento di alterazioni epatiche diffuse

Allo stato naturale, il fegato è omogeneo. I vasi sanguigni e i dotti biliari passano attraverso i suoi tessuti. In quei casi in cui il parenchima epatico viene ampiamente modificato, riscontrato durante l'ecografia, è necessario un trattamento di emergenza.

L'esposizione al fegato di molti fattori avversi può portare alla comparsa di echi di cambiamenti reattivi nel parenchima. Di solito, la causa di tale diagnosi, in particolare l'epatite reattiva, non è un danno al fegato o un malfunzionamento, ma un altro problema. Come risultato della malattia, il contenuto di sangue biochimico cambia, quindi il trattamento tempestivo in questa situazione è assolutamente necessario.

Il trattamento viene effettuato in due modi: conservativo e chirurgico. Elevata pressione venosa portale, metastasi, tumori richiedono un intervento chirurgico per rimuovere le neoplasie. In altre situazioni, il trattamento viene effettuato con farmaci.

Dieta e metodi di aiuto

Indipendentemente dai motivi, la dieta con cambiamenti diffusi nel fegato svolge un ruolo significativo. La prima cosa che il medico prescriverà la dieta numero 5 secondo Pevzner. Dalla dieta, è necessario escludere il piccante, troppo salato, fritto e grasso. Fast food e alcol sono completamente vietati.

Aggiungi al menu hai bisogno di più alimenti proteici, fibre, frutta e verdura. È utile bere composte, gelatina, bevande alla frutta, tisane. Ogni giorno devi mangiare latticini a basso contenuto di grassi. Piatti al vapore, cuocere o bollire.

Medicinali

Il regime farmacologico è prescritto solo da un medico. Per il trattamento, applicare:

  1. Preparazioni di origine animale. Questo è Sirepar, Erbisol. A base di organi di bestiame.
  2. Fosfolipidi essenziali. Migliorano l'integrità della membrana e la struttura delle cellule del fegato. I farmaci più comuni in questo gruppo sono Essliver, Livenziale, Livolife Forte, Antraliv, Rezalyut Pro.
  3. Medicinali contenenti aminoacidi, che includono Heptral e Hepa-Merz. Ridurre la concentrazione plasmatica di ammoniaca, migliorare le funzioni di protezione del fegato.
  4. I preparati colagogici eliminano il deflusso della bile, prevengono gli spasmi: Cholemax, Odeston, Ursofalk.
  5. Sostanze sintetiche - Exhol, Holudexan. Influisce sulla circolazione della bile, previene l'esacerbazione dell'epatite.
  6. Medicinali a base di interferone (Laferobion, Velferon, Ingaron), farmaci antiparassitari (Carbendazim, Niclozamide, Decaris), antibiotici (esclusivamente su raccomandazione di un medico) - in presenza di infezioni parassitarie, batteriche e virali.

Rimedi popolari

Oltre ai metodi conservativi di trattamento, è possibile l'uso di rimedi popolari. Collezioni utili di erbe medicinali in grado di riparare i tessuti degli organi colpiti.

Una caratteristica del trattamento alternativo è la necessità per molto tempo di utilizzare lo stesso strumento. Di solito il corso dura 3-4 settimane.

Preparare i decotti dalle piante:

  • Iperico
  • saggio;
  • achillea;
  • successione;
  • tanaceto;
  • fiori di camomilla;
  • radice di wheatgrass.

Un cucchiaio della raccolta o una delle erbe viene insistito in acqua calda per circa 20 minuti e consumato 2-3 volte durante il giorno.

Una combinazione efficace di curcuma e aglio. Questo strumento dà un effetto antibatterico. Per la preparazione di una bevanda medicinale, uno spicchio d'aglio tritato e 1 cucchiaino. la curcuma viene miscelata con acqua bollente (200 ml). Utilizzare due volte al giorno prima dei pasti.

L'avena è molto benefica per il fegato. 2/3 tazze di avena vengono aggiunte all'acqua calda e cuocere a fuoco lento per mezz'ora. Dopo aver spento il fuoco, la miscela viene insistita per diverse ore. Bere brodo tre volte al giorno prima dei pasti.

Trapianto

In circostanze in cui il trattamento del fegato affetto è impossibile e la vita di una persona è in pericolo, i medici ricorrono al trapianto di fegato (trapianto). È necessario per:

  • anomalie congenite degli organi;
  • l'ultimo stadio di cambiamenti diffusi;
  • tumori inoperabili (cancro e altre formazioni focali);
  • insufficienza epatica acuta.

Previsioni e prevenzione

La prognosi per i cambiamenti diffusi nella struttura del tessuto e del fegato è dovuta principalmente alla malattia di base.

Poiché il parenchima epatico danneggiato si ripristina relativamente rapidamente, il trattamento tempestivo riporta il corpo al suo aspetto precedente e alle sue normali funzioni.

Se i tessuti sono alterati dal tipo di steatosi, la prognosi è spesso favorevole. Lo stesso si può dire dell'epatite cronica: viene trasferito in uno stato di remissione.

Una prognosi sfavorevole per la cirrosi - il tasso di sopravvivenza a cinque anni è di circa il 50%. L'esecuzione della malattia è pericolosa per la vita.

Le misure preventive comprendono regole semplici generali:

  • monitoraggio costante del peso corporeo;
  • rifiuto di dipendenze dannose;
  • nutrizione nutriente e sana;
  • rafforzamento continuo del sistema immunitario;
  • visite regolari a specialisti ed esami di routine.

I problemi al fegato possono essere prevenuti con la correzione della dieta, così come un fallimento o una grave limitazione del consumo di alcol..

Cambiamenti epatici diffusi: che cos'è, segni e metodi di trattamento

Quando si esaminano gli organi interni con l'aiuto degli ultrasuoni, è possibile sospettare violazioni, che saranno indicate da cambiamenti diffusi nel parenchima degli organi. Il fegato è associato a quasi tutti i sistemi corporei, pertanto, i cambiamenti nella diagnostica ecografica possono essere causati sia dalle proprie malattie dell'organo sia dalle malattie del flusso sanguigno, del pancreas, ecc. Dopo aver identificato il segno dell'eco, è necessario condurre una diagnosi completa e determinare la vera causa dei processi patologici.

Il trattamento per alcuni tipi di malattie può essere specifico, ma le misure per ripristinare il parenchima epatico hanno determinati principi. È importante eseguire una terapia complessa. Dopo il suo completamento, è richiesto il monitoraggio delle prestazioni..

Questo concetto viene utilizzato dai medici della diagnostica ecografica, che caratterizza i cambiamenti patologici nel fegato. Il termine sostituisce la diagnosi di base prima di determinare la causa. Cambiamenti diffusi sono causati da varie malattie - dall'epatite alla degenerazione grassa.

Normalmente, l'ecostruttura del tessuto epatico è granulare, omogenea, di media ecogenicità. Ma è importante ricordare che anche una normale ecostruttura non esclude la presenza di patologia, poiché il danno o la funzione compromessa, che è localizzata a livello cellulare, potrebbero non essere visualizzati dagli ultrasuoni. Utilizzando questo metodo, vengono determinate le dimensioni del fegato e dei vasi sanguigni, i cui cambiamenti sono anche considerati un segno della malattia.

Cambiamenti epatici diffusi mediante ultrasuoni

I cambiamenti diffusi nel fegato sono suddivisi in:

  1. 1. Parenchimale - i cambiamenti nelle cellule del fegato (epatociti) sono omogenei o eterogenei. Possibile deposizione di sali di calcio, colesterolo con degenerazione grassa (alterazioni infiltrative), bile con sviluppo di cirrosi biliare, distrofia (ridotta attività funzionale) delle cellule del fegato nell'alcolismo, degenerazione dell'organo nel tessuto fibroso con cirrosi, presenza di un tumore (cambiamenti focali). Può essere lieve, lieve o grave. I cambiamenti reattivi sono generalmente causati da infiammazione o neoplasie. Modifiche diffuse moderate nella struttura del fegato vengono rilevate in ogni quinto paziente dopo 45 anni.
  2. 2. Duttale - c'è un'espansione del lume dei dotti con ristagno della bile causato dalla malattia del calcoli biliari, cambiamenti nelle loro pareti, infiammazione con colecistite, tumori del dotto biliare.
  3. 3. Processi distrofici nel pancreas - caratterizzati da ecostruttura irregolare, alterazioni dei dotti, cisti con contenuto di vari gradi di ecogenicità, tumori.

Un fegato ingrossato è l'epatomegalia. La patologia si sviluppa con congestione venosa nell'organo causata da insufficienza cardiaca, con tumori, epatite virale, intossicazioni (veleni epatotropici, metalli pesanti), sepsi.

Il quadro sintomatico con cambiamenti diffusi nel fegato non è specifico. Spesso, il sintomo diventa una scoperta accidentale durante un esame di routine. In altri casi, la clinica dipende dalla malattia di base che ha causato il cambiamento..

Ecografia (segni ecografici): aumento o riduzione dell'ecogenicità del tessuto epatico, piccoli o infiltrativi e cambiamenti reattivi nel parenchima o nei dotti, dimensioni del fegato, vasi sanguigni, calcoli nei dotti.

Possibili sintomi con cambiamenti diffusi nel fegato:

SintomoCondizioni di apparenza
Dolore nell'ipocondrio destro - proiezione del fegatoSi verificano con epatite, cirrosi epatica, lesioni tumorali, attacchi di colecistite, malattia del calcoli biliari
Un aumento delle dimensioni del fegato, rilevato visivamente o palpatoForse con epatite, insufficienza cardiaca, tumori
Ingrandimento della panciaQuando il processo è complicato dall'ipertensione portale (la pressione nella vena porta aumenta), si sviluppa l'ascite - il liquido si accumula nella cavità addominale
Sapore amaro in bocca che si verifica indipendentemente dall'assunzione di ciboSi sente in presenza di calcoli nella cistifellea e nei dotti.
Colorazione dell'ittero della pelle, delle mucose, della scleraSi osserva con una diminuzione del deflusso della bile causato da tumori, calcoli, alterazioni infiammatorie
Prurito della pelle in tutto il corpo, disturbo del sonnoCausato dal fatto che le tossine iniziano a essere rilasciate attraverso la pelle con cirrosi epatica, epatite.
Diminuzione dell'appetitoIl processo di formazione della bile è disturbato e la bile svolge un ruolo importante nel processo di digestione. C'è un'avversione per alcuni tipi di alimenti: grassi, carnosi
Diminuzione dell'attività, debolezza, affaticamentoOsservato con sindrome da intossicazione
Placca sulla superficie della linguaPuò essere grigio, bianco, giallastro. Succede con epatite, cirrosi, cancro al fegato a causa della patologia del metabolismo della bilirubina
Mal di testa, emotivitàSi verificano con lo sviluppo di encefalopatia epatica - danno cerebrale tossico
Cambiare il colore degli articoli fisiologiciLe feci diventano leggere (scolorite), lucenti (a causa del grasso non digerito) e fetide (la funzione compromessa delle cellule del fegato non utilizza completamente le tossine). L'urina, al contrario, diventa scura. Ciò è causato da un aumento dei livelli di bilirubina nel sangue.
Aumento delle vene del tessuto sottocutaneo dell'addomeSi verifica a causa di una maggiore pressione nel sistema portale con malattia del calcoli biliari, epatite
Disturbi genitaliA causa dello squilibrio ormonale (gli ormoni vengono elaborati nel fegato), il corso delle mestruazioni cambia nelle donne, la libido diminuisce negli uomini e si verificano problemi con la funzione erettile. Le violazioni possono essere con epatite e con cirrosi
Sanguinamento aumentatoIn caso di compromissione della funzionalità epatica, si sviluppa una carenza di fattori di coagulazione che si sviluppano nel parenchima degli organi

Molti segni non sono specifici e caratteristici di una serie di altre condizioni patologiche. Identificare in modo affidabile i sintomi e le cause di cambiamenti diffusi nel fegato solo il medico è competente dopo l'esame.

Le persone nel corso della vita si trovano ad affrontare una serie di fattori predisponenti che possono portare a cambiamenti diffusi nel fegato. Anche dopo aver abbandonato le cattive abitudini e aver condotto un trattamento complesso, la diffusione degli ultrasuoni persiste perché i cambiamenti che si sono verificati sono irreversibili.

I fattori di rischio includono:

  1. 1. Alcolismo - ha un effetto dannoso diretto sul tessuto epatico.
  2. 2. Cattiva alimentazione - un'abbondanza di cibi grassi, speziati e fast food disturba il fegato.
  3. 3. Malattie del sistema cardiovascolare: causano cambiamenti venosi nell'organo, si verifica una deformazione vascolare.
  4. 4. Pancreatite: la cronica più pericolosa, ci sono violazioni nella struttura di tutti gli organi dell'apparato digerente.
  5. 5. Fumo: porta a cambiamenti sistemici, i metalli pesanti e la nicotina passano attraverso il tessuto epatico.
  6. 6. Situazione ambientale avversa nel luogo di residenza.
  7. 7. Assunzione di farmaci che hanno un effetto tossico sul fegato (azitromicina, azatioprina, amiodarone, ampicillina, amoxiclav, aspirina, verapamil, prednisolone, diltiazem, ketoconazolo, captopril, losartan, metronidazolo, acido nicotinico, dicinovidovinididina).
  8. 8. Patologie della cistifellea - la colecistite, inclusa la calcula, si riferisce a loro, con un lungo decorso di essa, inizia l'infiltrazione del fegato con acidi biliari.

Le cause più comuni di alterazioni epatiche diffuse includono:

  1. 1. Epatosi grassa, fegato grasso (steatosi) - l'accumulo di lipidi nel tessuto epatico, che si verifica nell'obesità, elevati livelli di colesterolo nel sangue e disturbi metabolici, patologie endocrine. Manifestato da epatomegalia, pesantezza o dolore nell'ipocondrio destro, cambiamenti nelle preferenze e nell'appetito del gusto, disturbi digestivi.
  2. 2. Epatite - danno alcolico, medicinale (tossico) o virale al fegato, espresso nello sviluppo di infiammazione acuta o cronica del tessuto epatico. Si manifesta con colorazione itterica della pelle e delle mucose, aumento delle dimensioni e dolore al fegato, nausea, diminuzione dell'appetito, mal di testa.
  3. 3. Cirrosi: quasi sempre il risultato di un'epatite. Con un decorso prolungato di infiammazione, gli epatociti vengono sostituiti dal tessuto connettivo. I sintomi sono più o meno gli stessi: dolore e pesantezza al fegato, nausea, alterazione dell'appetito.
  4. 4. Danno tumorale al fegato, comprese le metastasi di tumori di altri organi - oltre al dolore al fegato e disturbi digestivi, ci sono segni inerenti a tutti i tumori - debolezza, ridotta capacità di lavorare, anemia, nausea, temperatura corporea persistente, ma bassa (circa 37 ° C).