7 tipi di diabete o perché non tutto il diabete?

La medicina moderna distingue diversi tipi di diabete, molti dei quali hanno patologie completamente diverse. Cosa più interessante, non ogni tipo di diabete è lo zucchero. In questo articolo considereremo i principali tipi (o tipi) di diabete diagnosticati e i loro principali sintomi.

Diabete di tipo 1

Il diabete mellito di tipo 1 (diabete giovanile o diabete insulino-dipendente) è generalmente causato da reazioni autoimmuni in cui il sistema immunitario del corpo distrugge le proprie cellule beta del pancreas che producono insulina. Le ragioni di questo processo non sono ancora completamente comprese..

Il diabete di tipo 1 può colpire persone di qualsiasi età, ma soprattutto bambini e giovani.

Nei pazienti con diabete mellito di tipo 1, la loro insulina non viene prodotta o viene prodotta in quantità estremamente ridotte, quindi sono costretti a iniettarsi insulina. L'insulina è vitale per questi pazienti, niente erbe, infusi, compresse possono fornire loro abbastanza insulina per questo tipo di diabete.

Il diabete di tipo 1 è sempre insulino-dipendente, il paziente ha iniettato insulina per tutta la vita

Tutti i pazienti misurano la glicemia con l'aiuto di speciali dispositivi portatili - glucometri. L'obiettivo del trattamento per il diabete di tipo 1 è di controllare il livello ottimale di glucosio nel sangue.

Diabete di tipo 2

Il diabete mellito di tipo 2 è il tipo più comune di diabete sulla Terra, rappresenta almeno il 90% di tutti i casi di questa malattia. È caratterizzato da insulino-resistenza e relativa carenza di insulina - uno o due sintomi possono essere presenti nei pazienti. Questo tipo di diabete si chiama diabete adulto..

A differenza del diabete di tipo 1 insulino-dipendente, con diabete di tipo 2, i pazienti sviluppano la propria insulina, ma in quantità insufficienti in modo che lo zucchero nel sangue rimanga normale. Inoltre, nel diabete di tipo 2, le cellule del corpo non assorbono bene l'insulina, il che provoca anche un aumento della glicemia.

L'insidiosità di questa malattia è che può passare inosservata per molti anni (diabete latente), la diagnosi viene spesso fatta solo quando si verificano complicazioni o quando viene rilevato accidentalmente zucchero elevato nel sangue o nelle urine.

Il diabete di tipo 2 si sviluppa spesso nelle persone di età superiore ai 40 anni

Il diabete mellito di tipo 2 è diviso in 2 sottotipi:

  1. sottotipo A - diabete di tipo 2 in soggetti con obesità ("diabete di persone grasse");
  2. sottotipo B - diabete di tipo 2 nelle persone con peso normale ("diabete sottile").

Va notato che il sottotipo A rappresenta almeno l'85% dei casi di diabete di tipo 2.

I pazienti diabetici di tipo 2 nelle prime fasi possono mantenere livelli ottimali di zucchero nel sangue attraverso l'esercizio e la dieta. Tuttavia, in seguito la maggior parte di essi richiede farmaci orali per ridurre lo zucchero o insulina.

I tipi 1 e 2 del diabete mellito sono malattie incurabili gravi. I pazienti sono costretti a mantenere la loro norma sullo zucchero per tutta la vita. Questi non sono tipi lievi di diabete, che saranno discussi di seguito..

Diabete gestazionale

Il diabete gestazionale (diabete in gravidanza) è una forma di diabete in cui le donne in gravidanza hanno glicemia alta.

Nel mondo, 1 caso di diabete gestazionale viene diagnosticato in 25 gravidanze. Questo tipo di diabete comporta un grande rischio per la salute materna e infantile..

Il diabete gestazionale di solito scompare dopo la gravidanza, ma le donne che sono state malate con loro e i loro bambini rimangono a rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 in futuro. Circa la metà delle donne che hanno avuto il diabete durante la gravidanza sviluppa il diabete di tipo 2 nei prossimi 5-10 anni dopo il parto.

Esistono altri tipi specifici di diabete..

Diabete LADA

Il diabete mellito di tipo 1.5 (diabete LADA) è un diabete autoimmune latente diagnosticato negli adulti di età superiore ai 35 anni. Il diabete LADA è un tipo di diabete che progredisce lentamente in cui si verifica una graduale distruzione autoimmune delle cellule pancreatiche responsabili della produzione di insulina..

Il diabete LADA differisce dal diabete di tipo 1 in quanto viene diagnosticato solo negli adulti, nonché uno sviluppo più lento e graduale ("lieve") dei sintomi della carenza di insulina.

Questo tipo di diabete può anche progredire nei pazienti con diagnosi di diabete di tipo 2. Se viene rilevato il diabete LADA, questi pazienti vengono trasferiti all'insulina.

Diabete MODY

Il diabete MODY è un tipo di diabete adulto (maturo) diagnosticato nei giovani (diabete giovanile). La ragione per lo sviluppo di questo tipo di diabete è spesso un fattore ereditario..

Il diabete MODY di solito si sviluppa prima dei 25 anni e non è associato al sovrappeso, sebbene possa mostrare segni di diabete di tipo 2 (diabete adulto).

Il diabete MODY è direttamente correlato ai cambiamenti di un gene, quindi tutti i bambini del genitore affetto hanno una probabilità del 50% di ereditare questo gene.

Diabete di tipo 3

Un sinonimo di diabete di tipo 3 è la malattia di Alzheimer, che si manifesta come insulino-resistenza nel cervello.

Gli studi del Warren Alpert Medical School Research Group presso la Brown University hanno identificato la possibilità di una nuova forma di diabete dopo aver scoperto il potenziale di insulino-resistenza nel cervello.

La ricercatrice principale, la dott.ssa Susanne de la Monte, ha condotto un ulteriore studio di questo fenomeno nel 2012 e ha rivelato la presenza di insulino-resistenza e fattore di crescita insulino-simile, che sono i principali fattori nello sviluppo della malattia di Alzheimer..

Mentre i tipi 1 e 2 del diabete sono caratterizzati da iperglicemia (un aumento della glicemia), la malattia di Alzheimer può svilupparsi senza la presenza di significativa iperglicemia nel cervello (link allo studio originale).

Le persone che hanno insulino-resistenza, in particolare quelle con diabete di tipo 2, hanno un aumentato rischio di soffrire di malattia di Alzheimer. Secondo varie stime, il loro rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer è del 50% - 65% più alto.

I ricercatori hanno anche scoperto che molti diabetici di tipo 2 hanno depositi di proteine ​​nel pancreas chiamato beta-amiloide, che è simile ai depositi di proteine ​​trovati nel tessuto cerebrale delle persone con malattia di Alzheimer..

Diabete insipido

Il diabete mellito è una rara forma di diabete che non è associata ad un aumento dello zucchero nel sangue del paziente, ma nei suoi sintomi è simile al diabete.

Il sintomo principale del diabete insipido è la minzione frequente (poliuria), causata da un basso livello ematico dell'ormone vasopressina (ormone antidiuretico).

I pazienti con diabete insipido presentano anche altri sintomi caratteristici del diabete mellito:

  • affaticamento eccessivo;
  • sete;
  • pelle secca;
  • vertigini;
  • coscienza offuscata.

I bambini con diabete insipido possono essere irritabili o letargici, possono avere febbre e vomito..

I tipi di diabete diversi dallo zucchero e dallo zucchero, nonostante la somiglianza dei nomi, sono tipi di malattia completamente diversi. Il diabete si verifica molto più spesso ed è causato da una carenza di insulina nel corpo, che porta ad alti livelli di zucchero nel sangue.

Il diabete insipido si sviluppa a causa della produzione innaturale dell'ormone nel cervello, che promuove la formazione di grandi quantità di urina (da 5 a 50 litri al giorno), che interrompe i reni e li fa lavorare con la massima potenza. L'urina del paziente, a differenza del diabete, non contiene zucchero.

Diabete: un assassino del 21 ° secolo.

La World Diabetes Federation (IDF) prevede che il diabete sarà la settima causa di morte nel mondo entro il 2030. Secondo i dati raccolti nel 2005, questa malattia uccide 1,1 milioni di persone ogni anno e questo numero è in crescita: secondo gli scienziati, nei prossimi 10 anni, il numero totale di decessi per diabete aumenterà di oltre il 50%.

Il diabete mellito è uno dei problemi più acuti della medicina moderna. Con questa malattia, 285 milioni di persone e le loro famiglie sono costrette a vivere. Le persone con diabete dovrebbero svolgere il 95% di tutte le attività di trattamento da sole, quindi la loro preparazione "educativa" è molto importante.

Inoltre, la World Diabetes Federation stima che oltre 344 milioni di persone in tutto il mondo siano a rischio di diabete di tipo 2. È importante prevenire la malattia se si avvia una conversazione in tempo con le persone a rischio - coloro che hanno un peso corporeo eccessivo e inattività abituale.

Diabete nel territorio di Krasnoyarsk

Circa 45 mila persone sono registrate nel territorio di Krasnoyarsk; il rapporto tra pazienti con diabete di tipo I e pazienti con diabete di tipo II è di circa uno su dieci. Ogni anno nella regione vengono rilevati 4 mila pazienti con questa patologia.

Sono sicuro che queste cifre sono piuttosto sottostimate a causa della gravità sfocata delle prime manifestazioni cliniche del diabete mellito di tipo II; l'identificazione dei pazienti è difficile. Spesso le persone anziane non misurano la glicemia per anni, mentre l'iperglicemia distrugge già il loro corpo..

Cos'è il diabete?

Il diabete mellito è una malattia endocrina in cui il livello di zucchero nel sangue aumenta costantemente a causa di una carenza assoluta o relativa di insulina, l'ormone del pancreas, che garantisce il trasporto del glucosio dal sangue alle cellule. La malattia porta a una violazione di tutti i tipi di metabolismo, danni ai vasi sanguigni, al sistema nervoso, nonché ad altri organi e sistemi.

Esistono due tipi principali di diabete:

  • Diabete mellito insulino-dipendente (diabete mellito di tipo I). Il cosiddetto "diabete è giovane e magro". Questa malattia si sviluppa principalmente nei bambini e nei giovani (fino a 40 anni). Si basa su un processo autoimmune - un fallimento dell'immunità, in cui si verifica un danno con gli stessi anticorpi del corpo - vale a dire, le cellule beta del pancreas che producono insulina.
  • Il diabete mellito non insulino-dipendente (diabete mellito di tipo II), "diabete anziano e obeso", di solito si sviluppa nelle persone di età superiore ai 40 anni in sovrappeso. Questo è il tipo più comune di malattia (riscontrato nell'80-85% dei casi). La ragione del suo verificarsi è l'immunità sviluppata delle cellule del corpo verso l'insulina e, di conseguenza, la ritenzione di glucosio nel letto vascolare. La carenza di glucosio nelle cellule è un segnale per una produzione di insulina ancora maggiore, ma questo non ha alcun effetto e, nel tempo, la produzione di insulina diminuisce significativamente.

Inoltre, si distinguono tipi relativamente rari della malattia, come il diabete mellito secondario (o sintomatico), il diabete delle donne in gravidanza e il diabete a causa della malnutrizione.

Quale tipo di diabete è più pericoloso?

È molto difficile rispondere a questa domanda. Da un lato, il diabete di tipo I richiede misure più complesse per controllare i livelli di zucchero: si tratta di iniezioni giornaliere di insulina prima di ogni pasto e della necessità di misurazioni frequenti dei livelli di zucchero nel sangue. La vita di un tale paziente dipende da una penna per siringa che giace in tasca: iniezioni mancate o, al contrario, un sovradosaggio accidentale, sono pieni di coma.

Le persone che vivono con questo tipo di diabete sono costrette a contare costantemente i carboidrati nel cibo che mangiano e a consultare un medico ogni mese per le prescrizioni di insulina e il monitoraggio della salute. L'inizio precoce della malattia richiede autocontrollo dall'infanzia - in modo che dall'età adulta non diventi una persona profondamente disabile con molti problemi di diabete.

D'altra parte, i pazienti con diabete mellito di tipo II, a cui viene spesso risparmiata la necessità di usare insulina e sono limitati solo dalla dieta, hanno spesso gravi complicazioni della malattia: retinopatia diabetica (danno vascolare retinico), nefropatia diabetica (danno renale che porta al loro fallimento ), neuropatia diabetica (danno ai nervi periferici), angiopatia diabetica (danno a vasi grandi e piccoli). I medici lo associano. solo con una più facile insorgenza della malattia: spesso i pazienti anziani non si rendono conto del pericolo di non conformità con le raccomandazioni e "iniziano" le loro condizioni in modo che la loro negligenza porti a conseguenze irreparabili: cecità, amputazione degli arti inferiori, insufficienza renale cronica.

Il diabete è incurabile?

Ad oggi, il trattamento del diabete, disponibile per la maggior parte dei pazienti, ha il carattere di supporto: l'uso di vari regimi di terapia insulinica consente di avvicinare la regolazione "esterna" dei livelli di zucchero nel sangue al processo naturale. Tuttavia, anche con l'aiuto dell'autocontrollo più duro o l'uso di pompe per insulina appositamente programmate, è impossibile prendere in considerazione tutte le sfumature di questo complesso processo fisiologico.

Si può dire che tutti gli sforzi nel trattamento del diabete oggi mirano a dare ai pazienti un certo "ritardo" fino al momento in cui viene inventato un metodo di trattamento veramente efficace.

Recentemente, sulla stampa nazionale ed estera, ci sono sempre più segnalazioni di trapianti di pancreas di successo in pazienti con diabete di tipo I. Tuttavia, questo ha anche le sue difficoltà - dopo tutto, il trapianto è un processo di introduzione grossolana di un organo estraneo nel corpo di una persona (anche se preso da un parente stretto). Prima o poi, il sistema immunitario farà il suo lavoro - e un tale pancreas cesserà di funzionare. Quindi non è nemmeno necessario percepire l'operazione come la panacea finale.

Sfortunatamente, le speculazioni sulla possibilità di curare il diabete hanno ripetutamente portato a tragiche conseguenze. Molti ricordano il caso di alto profilo con le dichiarazioni anti-scientifiche di Gennady Malakhov, le librerie sono piene di opuscoli che promettono una cura completa per il diabete senza l'uso di insulina e dieta. Sfortunatamente, la fiducia dei pazienti anziani e, peggio ancora, i genitori dei giovani pazienti che non vogliono credere in una terribile diagnosi, aggrava solo la situazione e tale pseudo-trattamento è inefficace nel 100% dei casi.

Cosa si può fare?

Di recente, l'interesse per il problema del diabete ha improvvisamente aumentato l'interesse del Ministero della Salute del territorio di Krasnoyarsk. Presumibilmente, ciò è dovuto alla recente conferenza stampa sull'anniversario dell'adozione della risoluzione delle Nazioni Unite sul diabete e altri eventi relativi a questo argomento. In un modo o nell'altro, diversi Centri sanitari hanno già aperto nella regione, dove è possibile identificare i fattori di rischio per lo sviluppo del diabete in un particolare paziente, nonché ottenere risposte a molte domande. Si trovano sulla base delle seguenti istituzioni mediche:

  • Policlinico numero 14 (Krasnoyarsk)
  • Policlinico numero 1 (Krasnoyarsk)
  • Policlinico numero 3 (Krasnoyarsk)
  • City Hospital No. 1 di Krasnoyarsk
  • Centro regionale di prevenzione medica di Krasnoyarsk
  • Centro di prevenzione medica di Minusinsk
  • Ospedale del distretto centrale di Lesosibirsky
  • Kansk Central City Hospital
  • Ospedale del distretto centrale di Achinsk
  • Policlinico numero 1 (Norilsk)

Consiglio vivamente di contattare tutti coloro che hanno motivo di sospettare il diabete mellito in se stessi o nei propri cari. E, come persona che non è indifferente all'endocrinologia e al problema di questa malattia in particolare, posso provare a rispondere a possibili domande - apertamente o privatamente.

L'epidemiologia del diabete. Previsioni per 2030 g.

Quali sono i tipi di diabete

I tipi di diabete mellito sono diversi nella pratica clinica, poiché il concetto stesso di questa malattia implica un complesso di malattie, a seguito del quale il metabolismo dello zucchero è disturbato e si verifica la poliuria.

Il diabete mellito è una malattia molto grave in cui si registra un certo grado di carenza di insulina. Il risultato di questa deviazione è l'iperglicemia - un aumento della glicemia, che porta alla patologia di tutti i tipi di metabolismo.

Il diabete è al terzo posto dopo le malattie cardiovascolari e il cancro a causa di disabilità e mortalità. Attualmente ci sono oltre 100 milioni di persone con la malattia in tutto il mondo e questo numero raddoppia ogni 12-15 anni..

Il diabete mellito per lungo tempo scompensato porta allo sviluppo di disturbi irreversibili nei vasi degli organi vitali.

Tipi di diabete mellito

Si trovano diversi tipi di diabete:

1. Insulino-dipendente (tipo 1);

2. Indipendente dall'insulina (tipo 2);

3. Diabete con malnutrizione;

4. Diabete associato ad altre malattie (malattie del pancreas, influenza dei farmaci, patologie endocrine, disturbi dell'insulina, malattie genetiche);

5. Violazione della tolleranza al glucosio;

6. Diabete gestazionale (durante la gravidanza).

Con tutte le varietà di questa malattia, il più delle volte nella pratica clinica di un endocrinologo c'è il diabete di tipo 1 e di tipo 2.

Diabete insulino-dipendente

Il secondo nome per il diabete mellito insulino-dipendente è il diabete dei giovani. Il più delle volte soffrono di bambini e di persone di età inferiore ai 30 anni. Questa deviazione si basa sulla cessazione totale o parziale della sintesi di insulina..

La causa principale del diabete di tipo 1 è una predisposizione ereditaria e un'infezione virale può fungere da fattore scatenante. Il virus, entrando nel corpo, inizia ad attaccare le cellule che producono insulina, che porta alla loro morte, quindi vengono collegati meccanismi autoimmuni. Inoltre, spesso la causa della morte in massa delle cellule produttrici è:

• pancreatite cronica o acuta;

• la predominanza di grassi nella dieta con una ridotta quantità di proteine;

In una fase iniziale, è molto difficile determinare la malattia, poiché per qualche tempo le cellule beta rimanenti assumono le funzioni dei morti e la mancanza di insulina, quindi, è bloccata da un aumento del loro lavoro. Ciò porta alla loro graduale deplezione e morte.

Un quadro clinico pronunciato del diabete di tipo 1 appare solo dopo la morte di almeno l'80% delle cellule produttrici di insulina. Questo processo è irreversibile e, di conseguenza, si sviluppa una carenza assoluta di insulina..

L'unico modo per compensare questa condizione è con la terapia sostitutiva dell'insulina e una dieta a basso contenuto di carboidrati..

I principali sintomi della malattia sono:

• scarsa capacità fisica e mentale di lavorare;

• fame costante.

In assenza di un trattamento adeguato, un tale paziente sviluppa rapidamente un coma diabetico e muore. La malattia è molto più grave del diabete di tipo 2 e si verifica nel 10% dei pazienti rispetto al numero totale di diabetici. La gravità del decorso e l'aspettativa di vita del paziente dipendono dall'età in cui si è verificato lo sviluppo della malattia. Più giovane è il paziente, più rapida è la scompenso e si sviluppa una complicazione acuta che porta alla morte.

Diabete di tipo 2

Il diabete non insulino-dipendente si sviluppa in media e vecchiaia, dopo 40 anni. Il suo secondo nome è il diabete anziano. Colpisce fino al 90% delle persone con diabete.

Inizialmente, le cellule pancreatiche producono una quantità sufficiente e talvolta persino eccessiva di insulina, ma non partecipano al metabolismo dei carboidrati. Ciò è dovuto allo sviluppo dell'insensibilità dei recettori dei tessuti a questo ormone. Si scopre che l'iperglicemia e l'iperinsulinemia si verificano nel sangue.

La causa di questa condizione si chiama, innanzitutto, l'obesità, che contribuisce a un cambiamento nella sensibilità del corpo all'insulina. Si sviluppa una carenza di insulina relativa.

Per assimilare il glucosio, le cellule beta iniziano a produrre ancora più insulina, il che porta all'esaurimento con una malattia lunga e non compensata. Pertanto, alla fine, esiste già un'assoluta carenza di insulina.

Il diabete di tipo 1 e di tipo 2 hanno somiglianze sintomatiche: in entrambi i casi si notano poliuria, polidipsia e aumento dell'appetito. Ma con il diabete non insulino-dipendente, il paziente ha un aumento del peso corporeo, specialmente all'inizio della malattia, e con il primo tipo, il peso del paziente diminuisce, con una sensazione normale o aumentata di fame.

Nella prima fase, a volte è sufficiente compensare un basso contenuto di carboidrati e con un peso corporeo elevato e una dieta povera di grassi. Tutto ciò deve essere combinato con l'educazione fisica attiva, le passeggiate all'aria aperta, il nuoto e altri sport. In assenza dell'efficacia della dieta, vengono utilizzati farmaci che riducono lo zucchero..

Se la malattia è andata troppo lontano, è necessario l'uso della terapia insulinica, che dà buoni risultati e consente di ottenere la compensazione necessaria per il processo patologico.

La malattia è più benigna del diabete di tipo 1, soggetta alle raccomandazioni del medico e ad una determinata dieta, tali pazienti ottengono facilmente un risarcimento e possono vivere a lungo.

Complicanze del diabete di tipo 1 e di tipo 2

Con lo sviluppo del diabete, indipendentemente dal suo tipo, si verificano una serie di disturbi acuti che si concludono in coma, che può portare rapidamente alla morte del paziente:

1. Chetoacidosi. Sorge a causa della mancanza di assorbimento di glucosio, nel caso in cui il corpo inizi a usare i grassi per produrre energia, i corpi chetonici iniziano ad accumularsi nel sangue. Più comune con il diabete di tipo 1.

2. Ipoglicemia. In caso di malnutrizione, sovradosaggio di farmaci ipolipemizzanti o insulina, si verifica una diminuzione della glicemia. Di solito sorgono problemi con velocità uguali e inferiori a 4,4 mmol / L.

3. Coma iperosmolare. Succede nei pazienti anziani, più spesso con diabete di tipo insulino-indipendente. Questa condizione è associata ad alta perdita di liquidi e disidratazione cellulare..

4. Coma lattacidemico. Succede con il diabete a lungo termine, che è complicato da problemi renali, cardiaci o epatici e dall'accumulo di una grande quantità di acido lattico nei tessuti.

La glicemia alta a lungo termine influenza i cambiamenti nei vasi sanguigni e quindi si sviluppano organi particolarmente sensibili alla carenza di ossigeno e si sviluppano nefropatia, oftalmopatia, neuropatia, retinopatia, infarti, ictus, encefalopatia, artropatia. Molto spesso si sviluppa un piede diabetico, che porta all'amputazione degli arti.

Sullo sfondo dei disturbi generali, la risposta immunitaria diminuisce e aumenta la frequenza delle complicanze infettive.

Diabete gestazionale

Parlando di quali tipi di diabete sono, non si può non dire del diabete gestazionale. Questa deviazione è che si verifica una violazione del metabolismo dello zucchero sullo sfondo dei cambiamenti ormonali nelle donne in gravidanza. Non è comune durante la gravidanza - circa il 6-7% e dopo la nascita del bambino scompare senza lasciare traccia. Ma a volte, se non prendi le misure per il suo trattamento, passa dopo il parto nel diabete di tipo 2.

Il trattamento ottimale per questa malattia è l'uso dell'insulina. Questo ormone stabilizza rapidamente il metabolismo ed è assolutamente innocuo per il nascituro. L'uso di agenti ipoglicemizzanti nel diabete gestazionale non è praticato, poiché si tratta di preparati chimici e la maggior parte di essi sono tossici per il feto.

Questa malattia non deve essere confusa con il diabete mellito, che può manifestarsi durante la gestazione se la madre aveva segni di ridotta tolleranza al glucosio prima della gravidanza.

Diabete secondario

Con una diagnosi come il diabete, le sue specie si trovano anche nella lesione primaria del pancreas o sullo sfondo dello sviluppo di altre condizioni patologiche.

Diabete del pancreas

Spesso, l'insufficienza di insulina si sviluppa a causa di un danno diretto al pancreas a causa di una malattia cronica. L'estremo grado del diabete pancreatico si esprime nel danno totale al pancreas, in cui non solo la produzione di insulina, ma anche la formazione di glicogeno da parte del fegato possono essere compromesse. Questa condizione si chiama diabete totale..

Le ragioni per la comparsa di questo tipo di condizione patologica includono:

1. alcolismo cronico;

2. colelitiasi;

3. danno tossico al pancreas se esposto a determinati farmaci o veleni;

4. intervento chirurgico sul pancreas.

Come risultato della formazione della carenza assoluta di insulina, il quadro clinico del diabete pancreatico è simile a quello del primo tipo di diabete. Pertanto, il trattamento principale consiste nell'uso della terapia sostitutiva e dei preparati enzimatici per normalizzare la digestione..

Sindrome Di Tungsteno

La sindrome di tungsteno è una malattia rara associata ai geni e i suoi segni sono lo sviluppo del diabete e del diabete insipido in combinazione con alterazioni atrofiche del nervo ottico. In seguito si sviluppano sordità, disturbi della minzione, convulsioni epilettiche e atassia..

La malattia è grave, al momento non c'è modo di influenzare la causa del suo sviluppo, quindi il trattamento consiste in una terapia di mantenimento. La prognosi è scarsa, i pazienti vivono, in media, fino a 30 anni e muoiono per insufficienza renale.

Altri tipi di diabete

Spesso si notano segni di alterato metabolismo dello zucchero con le seguenti deviazioni:

• alterato sviluppo delle cellule produttrici di insulina a causa dell'eredità gravata o di una violazione mutazionale della composizione chimica dell'insulina;

• acromegalia, sindrome di Cushing, gozzo tossico diffuso, in queste malattie si sviluppa una relativa carenza di insulina dovuta a una diminuzione della sensibilità dei recettori dei tessuti;

• rare forme di sindromi autoimmuni e genetiche associate a alterato metabolismo dello zucchero.

Forma latente di diabete

Esaminando i tipi di diabete mellito, è necessario ricordare che esiste anche una forma latente della malattia in cui non esiste una sintomatologia pronunciata, ma allo stesso tempo la glicemia inizia ad aumentare gradualmente.

Questo modulo è chiamato da alcuni esperti prediabetes e richiede una grande attenzione. Se scopri questo stato nel tempo, quindi quando usi la dieta e riesamini la dieta, puoi normalizzare il livello di glucosio e prevenire lo sviluppo della malattia stessa. Il diabete latente o latente prima o poi diventa una forma esplicita della malattia e grave iperglicemia e glucosuria. In questo caso, la cura finale diventa impossibile..

A volte si verifica una forma latente di diabete in una persona completamente sana tra stress grave o malattia grave, malnutrizione o malnutrizione, obesità o tendenza ereditaria ad aumentare la glicemia.

Diabete mellito: tipi, sintomi e prevenzione della malattia

Il nostro riferimento

Il diabete mellito è una malattia cronica che si sviluppa a causa dell'insufficienza assoluta o relativa dell'insulina dell'ormone pancreatico. È necessario portare il glucosio nelle cellule del corpo, che entra nel flusso sanguigno dal cibo e fornisce energia ai tessuti. Con una mancanza di insulina o insensibilità ai tessuti corporei, il livello di glucosio nel sangue aumenta: questa condizione è chiamata iperglicemia. È pericoloso per quasi tutti i sistemi del corpo..

Importante

Esistono due tipi di diabete che, con una certa somiglianza, presentano differenze significative.

Il diabete mellito di tipo 2 di solito si sviluppa dopo 30-40 anni nelle persone in sovrappeso. Allo stesso tempo, il pancreas produce insulina, ma le cellule del corpo non possono rispondere correttamente ad essa, la loro sensibilità all'insulina è ridotta. Per questo motivo, il glucosio non può penetrare nei tessuti e si accumula nel sangue.

Nel tempo, con il diabete di tipo 2, anche la produzione di insulina può diminuire, poiché l'elevato livello di glucosio nel sangue a lungo esistente influisce negativamente sulle cellule che lo producono.

Controllati

C'è un semplice test per aiutarti a determinare se hai sintomi del diabete. Accordarsi anche con una delle dichiarazioni proposte è un'occasione per consultare un endocrinologo.

1. Non importa come dissetarmi, non riesco a ubriacarmi.

2. A causa della frequente voglia di urinare, mi sento a disagio quando devo uscire di casa per molto tempo.

3. Gocce secche di urina lasciano macchie bianche dense sul lino, che ricordano tracce di amido.

4. Sono sopraffatto dalla debolezza e dalla sonnolenza.

5. Noto un deterioramento della vista: i contorni degli oggetti si sfocano, come se guardassi attraverso la nebbia.

6. Periodicamente c'è una sensazione di pelle d'oca, intorpidimento e formicolio nei palmi e nelle piante dei piedi.

7. Non riesco proprio a liberarmi dell'acne.

8. La mia pelle è molto secca, tagli e graffi non guariscono bene..

9. Prurito della pelle, specialmente nel perineo.

10. Negli ultimi mesi ha perso (a) 3-5 kg ​​o più, senza esercitare il minimo sforzo;

11. Mangio e non riesco a mangiare, sento costantemente fame grave.

Tuttavia, è importante considerare che i segni classici del diabete qui descritti - sete, secchezza delle fauci, prurito alla pelle, aumento della produzione di urina, perdita di peso e compromissione della vista - non compaiono all'inizio della malattia, ma solo quando la carenza di insulina diventa grave. Pertanto, secondo gli esperti, per un paziente con diabete identificato in Russia, ci sono tre o quattro persone che non sono consapevoli della loro malattia esistente.

Per poter iniziare il trattamento in tempo, ogni persona dopo i 45 anni deve fare un'analisi una volta all'anno per determinare il livello di glicemia a digiuno. Se una persona è a rischio, questa analisi dovrebbe essere eseguita più spesso e, in aggiunta ad essa, un altro test con un carico di cibo o un test per la tolleranza al glucosio.

Un'altra importante analisi è la determinazione dell'emoglobina glicata. È in grado di mostrare qual è stato il livello medio di glucosio nel sangue negli ultimi tre mesi..

Fattori di rischio

Può portare allo sviluppo del diabete:

  • Predisposizione ereditaria In una famiglia in cui il padre soffre di diabete di tipo 1, la probabilità di sviluppare la malattia nel bambino è del 5-10%. Se la madre è malata con questo tipo di diabete, il rischio è metà inferiore - 2–2,5%. Fratello o sorella - 5%. Quando due bambini sono ammalati, il rischio di contrarre diabete per un terzo figlio aumenta al 10%.
    Se entrambi i genitori soffrono di diabete di tipo 2, il rischio di sviluppare lo stesso tipo di malattia nei loro bambini dopo i 40 anni aumenta al 65-70%.
  • Nutrizione eccessiva e squilibrata con un'abbondanza di cibi raffinati ad alto contenuto calorico.
  • Sovrappeso.
  • Stile di vita sedentario.
  • Stress cronico.
  • Uso a lungo termine di determinati farmaci (diuretici, ormoni, salicilati, citostatici, ecc.).

Trattamento

Nel diabete mellito di tipo 1, le iniezioni di insulina, che il paziente deve fare per tutta la vita, sono la parte più importante della terapia. Negli ultimi anni, è diventato più conveniente farli grazie all'avvento del dosaggio delle penne a siringa. Un altro utile sviluppo sono le pompe sottocutanee continue di insulina, le più moderne delle quali hanno un sistema di allarme per livelli di glicemia troppo bassi o troppo alti nel paziente e sono in grado di regolare automaticamente la dose di insulina.

Se l'insufficienza pancreatica non è completa, possono essere utilizzati farmaci che stimolano la produzione di insulina del paziente.

Nel diabete di tipo 2, vengono prescritti farmaci che eliminano la resistenza all'insulina, l'immunità del corpo all'insulina. Se l'indicatore della glicemia supera la norma consentita sullo sfondo del trattamento prolungato con le dosi massime di tali farmaci, il paziente deve ricevere una terapia sostitutiva con preparazioni di insulina.

Prevenzione

Per evitare lo sviluppo del diabete mellito di tipo 2, è importante normalizzare il peso, limitare l'apporto calorico e aumentare l'attività motoria. Tali tattiche danno buoni risultati non solo nelle persone sane con fattori di rischio, ma anche nella fase del prediabete, quando la malattia non si è ancora verificata, ma il glucosio è già scarsamente assorbito..

Se, in questo momento, costruisce con competenza tattiche di comportamento, nel 50-60% delle persone può evitare lo sviluppo della malattia.

AiF consiglia

Un ruolo importante nella compensazione del diabete è svolto dalla dieta. La scelta dei prodotti per una persona che soffre di questa malattia può essere confrontata con il principio del semaforo.

Le luci rosse sono prodotti che portano ad un forte aumento della glicemia. Questi includono pane bianco, panini, dolci, birra, kvas, cola, limonata, succhi dolci, cereali istantanei, riso bianco, patate fritte e purè di patate. Anche in questo gruppo sono presenti cibi grassi. Il grasso è il componente più calorico del cibo, quindi, se lo si abusa, si corre il rischio di ingrassare. E i grassi animali colpiscono gravemente il cuore ed è già sotto attacco nel diabete.

Luce gialla: i prodotti che aumentano la glicemia non sono così drammatici, possono essere consumati, ma in quantità ragionevoli. Questi sono pane di segale e prodotti a base di farina grezza, barbabietole, carote, piselli, uva passa, ananas, banana, melone, albicocca, kiwi, patate.

Una delle condizioni più pericolose nel diabete è l'ipoglicemia: una riduzione della glicemia inferiore a 2,8 mmol / L. Può verificarsi se il paziente ha calcolato in modo errato la dose richiesta di farmaci che riducono il glucosio.

Ai suoi primi sintomi (fame acuta, sudorazione, mani o piedi tremanti, debolezza, vertigini), dovresti assumere immediatamente 20-30 g di glucosio puro o altri carboidrati a digestione rapida.

Pertanto, ogni diabetico, lasciando la casa anche per un breve periodo, dovrebbe avere 3-4 pezzi di zucchero o una bustina di succo.

preparativi
Preparazioni di sulfonilurea
Blocker DPP-4
Altre compresse per il diabete
Farmaci combinati per il diabete
Complessi vitaminici-minerali e preparati a base di erbe usati per il diabete
Insulina

Ricorda, l'automedicazione è pericolosa per la vita, consulta un medico per un consiglio sull'uso di eventuali farmaci.

Tipi di diabete e loro differenze: varietà e sintomi

Il diabete mellito è una malattia grave caratterizzata da carenza di insulina in un modo o nell'altro. A causa della patologia, può comparire iperglicemia, cioè un aumento della glicemia, che porterà a vari disturbi e complicanze metabolici.

Il diabete è al terzo posto dopo il cancro e le malattie cardiovascolari. Più di cento milioni di persone con questa malattia sono attualmente conosciute in tutto il mondo. Ogni 15 anni, il numero di casi raddoppia.

Non ci sono farmaci che possono eliminare completamente le manifestazioni del diabete. Se la malattia non viene trattata a lungo, si verificano disturbi irreversibili nei vasi di vari organi.

Al fine di notare i sintomi della patologia nel tempo, dovresti sapere quali tipi di diabete esistono.

Tipi di diabete

In medicina, si distinguono diversi tipi di diabete. Il termine stesso rivela un elenco di malattie con caratteristiche comuni. Le caratteristiche del diabete e dei loro tipi risiede nel livello patologico della glicemia.

Ci sono molte ragioni per cui l'insulina non è in grado di fornire glucosio alle cellule dal sangue. Tuttavia, il risultato è sempre lo stesso: con una forte saturazione del sangue con lo zucchero, le cellule non possono mangiare normalmente.

Quando lo zucchero non entra nelle cellule, attira acqua su se stesso. Il fluido che riempie il flusso sanguigno passa attraverso i reni e il corpo è disidratato. Nonostante il diabete, sono presenti i seguenti sintomi:

  • Bocca asciutta.
  • Sete.
  • Minzione frequente e abbondante.

Ognuno dei tipi di disturbo ha il suo effetto caratteristico sul corpo umano. Il diabete mellito, i cui tipi hanno le proprie differenze, può essere:

  1. Senza zucchero e zucchero.
  2. Latente.
  3. Potenziale, si esprime in una predisposizione alla malattia.
  4. Insulino-indipendente e insulino-dipendente.
  5. labile.
  6. Renale.
  7. Postoperatorio, appare dopo un intervento chirurgico al pancreas.
  8. Pancreatico, espresso in lesioni del pancreas.
  9. Fuori dal pancreas, non è associato a danni al pancreas.

Primo tipo di diabete

Il danno autoimmune o virale al pancreas, il corpo che produce insulina, è chiamato diabete insulino-dipendente. Nelle persone con diabete di tipo 1, non c'è insulina o è presente in volumi molto piccoli.

Le statistiche mostrano che la malattia di tipo 1 appare in giovane età. È determinato da sintomi come sete frequente frequente, minzione rapida, rapida perdita di peso, forte sensazione di fame e comparsa di acetone nelle urine.

Il trattamento di questo tipo di malattia consiste nell'introdurre la giusta dose dell'ormone dall'esterno. Altre azioni terapeutiche sono completamente inefficaci. Il primo tipo di diabete appare più spesso a causa di una predisposizione genetica. Una tale malattia può provocare uno o più fattori negativi, avviando cambiamenti patologici nel sistema immunitario.

Di conseguenza, le cellule pancreatiche che producono insulina sono deformate. La mancanza di ormone porta al fatto che i carboidrati non possono essere completamente utilizzati nel corpo, la mancanza di energia sta cercando di riempire a causa della lavorazione dei grassi.

Le sostanze tossiche iniziano ad entrare nel cervello. Pertanto, è estremamente importante monitorare costantemente lo stato attuale del corpo e la glicemia.

La malattia può verificarsi a causa di:

  1. Infezione.
  2. Fatica.
  3. Stile di vita sedentario.
  4. Malattie autoimmuni.
  5. Eredità.
  6. Malnutrizione.

Tale diabete rappresenta fino al 15% del numero totale di pazienti. Molto spesso, i bambini e gli adolescenti si ammalano. La malattia appare a causa di uno stile di vita passivo e dell'uso costante di carboidrati. L'obesità e il diabete possono verificarsi durante l'assunzione di:

  • Bevande gassate.
  • Carni affumicate.
  • Cibi in scatola.
  • Fast food.

A volte il diabete appare prima e poi l'obesità. La malattia di tipo 1 presenta i seguenti sintomi:

  1. Debolezza.
  2. Irritabilità.
  3. Sentirsi stanco.
  4. Nausea.
  5. Aumento della sete.
  6. Esorta a urinare.

Spesso i pazienti perdono rapidamente peso corporeo o viceversa aumentano di peso. Il diabete può essere:

  • Primario: genetico, essenziale.
  • Secondario: tiroide, ipofisi, steroidi.

La malattia può essere lieve, moderata o grave. Per natura del corso, la malattia è divisa in un tipo insulino-dipendente e non-insulino-dipendente. A causa dell'elevato livello di zucchero nel sangue, i reni e i vasi sanguigni degli occhi sono deformati.

Pertanto, le persone che soffrono di disturbi di tipo 1 in molti casi perdono la vista, diventando quasi cieche. Ci sono anche due manifestazioni principali: prima, compromissione della funzionalità renale, quindi - fallimento di questo organo. Spesso i pazienti notano dolore e intorpidimento degli arti. Ciò è dovuto a disturbi circolatori e danni ai nervi..

Se c'è una violazione del flusso sanguigno nei piedi, c'è un alto rischio di amputazione delle gambe. Con la malattia di tipo 1, si osservano livelli elevati di colesterolo nel sangue, pertanto nei diabetici sono frequenti casi di ictus o infarto del miocardio.

L'impotenza si sviluppa spesso negli uomini con diabete, poiché i nervi e i vasi sanguigni non esistono più in modo sano. A causa della patologia compaiono:

  1. Obesità.
  2. Pancreatite.
  3. dermatopathy.
  4. nefropatia.
  5. encefalopatia.

Una delle patologie che rappresentano un grande pericolo è il coma ipoglicemico. Questa condizione è spesso fatale..

I pazienti diabetici devono determinare il livello di zucchero nel sangue ogni giorno utilizzando dispositivi speciali progettati per l'uso domestico. Se necessario, viene prescritto un test delle urine per il contenuto di zucchero.

Se il livello di glucosio è aumentato, saranno necessarie iniezioni di insulina per trattare il disturbo di tipo 1. Questo ormone è coinvolto nel metabolismo, permettendo all'organismo di elaborare i carboidrati.

Se non esiste un trattamento adeguato per il diabete di tipo 1, compaiono gravi complicazioni. In alcuni casi, la morte è possibile. A volte una persona ha bisogno di un ricovero in ospedale per stabilire la complessità della situazione.

In condizioni fisse, al paziente vengono insegnate nuove abilità per controllare i livelli di zucchero.

Secondo tipo di diabete

Questo tipo di malattia si verifica con una produzione insufficiente di insulina da parte del pancreas. Inoltre, la condizione è esacerbata da una diminuzione dell'attività delle cellule di questo organo. Di solito, la patologia si forma a causa dell'immunità ereditaria dei tessuti all'ormone.

I tessuti esposti all'insulina hanno recettori dell'insulina. A causa della comparsa della patologia di questi recettori, si sviluppa l'immunità tissutale all'insulina. La secrezione dell'ormone non diminuisce, formando una carenza di insulina relativa.

Nei pazienti con obesità, prima di tutto, si osserva una diminuzione della funzione dei recettori dell'insulina. Un eccesso di cibo porta a un'eccessiva formazione di glucosio nel sangue, mentre i tessuti refrattari non consentono al glucosio di entrare nelle cellule.

Poiché è necessaria una quantità sufficiente di insulina affinché lo zucchero entri nelle cellule, inizia la sua produzione in eccesso da parte del pancreas, che si traduce in un esaurimento delle cellule beta.

Il diabete di tipo 2 in medicina non è considerato una patologia ereditaria, ma una malattia con uno stile di vita sbagliato. Anche con l'eredità grave esistente, tale violazione non si formerà se:

  1. Assunzione limitata di cibi zuccherati e altri carboidrati "veloci".
  2. Nessun eccesso di cibo.
  3. C'è un controllo costante sul peso corporeo.
  4. Gli esercizi fisici vengono costantemente eseguiti..

I sintomi del diabete di tipo 2 non sono specifici. Nella maggior parte dei casi, una persona non nota le loro manifestazioni, poiché non vi è un significativo deterioramento del benessere. Ma conoscendo i sintomi, non puoi perdere il momento del loro aspetto e consultare un medico in tempo, determinando la concentrazione di glucosio nel sangue. Pertanto, verrà creato un risarcimento efficace per il diabete, il rischio di complicanze sarà significativamente ridotto..

Le principali manifestazioni di questa patologia:

  • Bocca asciutta.
  • Un aumento del volume delle urine, che induce una persona a svegliarsi costantemente di notte.
  • Sete intensa.
  • Prurito alle mucose.
  • Forte appetito associato a malfunzionamento della sintesi di leptina.

La presenza del diabete si può anche dire:

  1. Guarigione lenta delle ferite.
  2. foruncolosi.
  3. Impotenza.
  4. Infezioni fungine.

La malattia può essere rilevata per la prima volta quando si arriva in ospedale a causa di un ictus o di un infarto. Tali malattie suggeriscono che il diabete è in una fase grave..

I soliti sintomi compaiono solo quando il livello di zucchero supera la soglia renale - 10 mmol / L. Con questo aumento del glucosio, appare nelle urine. Se il valore non ha raggiunto 10 mmol / l di sangue, la persona non avverte cambiamenti nel corpo.

Si può notare che l'istituzione accidentale di diabete di tipo 2 è un evento molto comune..

Per il trattamento del diabete di tipo 2, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • biguanides.
  • Thiosolidinediones.
  • Derivati ​​delle sulfoniluree.
  • Glinids.

Diabete gestazionale

Una forma gestazionale della malattia può apparire in una donna incinta. La patologia si forma a causa dell'insufficiente produzione di insulina, necessaria per la regolazione della glicemia.

Durante la gravidanza, il corpo della donna è costretto a produrre grandi quantità di insulina, che soddisfa i bisogni del feto. Questo processo è particolarmente rilevante nella seconda metà del parto.

Se c'è una mancanza di insulina, allora il livello di glucosio nel sangue è in costante aumento, offrendo l'opportunità per la formazione di un tipo gestazionale di diabete. Questa malattia di solito scompare da sola subito dopo il parto..

Questa è una caratteristica che lo distingue dagli altri tipi di diabete, che sono cronici.

Diabete latente

Un gran numero di momenti eccezionali sono associati al diabete. I tipi più comuni di disturbo sono il primo e il secondo tipo. Vale la pena notare che esiste un tipo intermedio di questa pericolosa malattia chiamata diabete LADA.

Tale malattia si verifica in età adulta. Questo tipo di disturbo è pericoloso in quanto per lungo tempo può mascherarsi da diabete di tipo 2. La forma latente della malattia è molto difficile da diagnosticare..

LADA è una grave malattia autoimmune. Il sistema immunitario inizia ad attaccare il proprio corpo, distruggendo costantemente le cellule beta che producono insulina nel pancreas. Ma tali pazienti possono fare a lungo senza iniezioni di insulina, a differenza di quelli che hanno più diabete di tipo 1.

Con la forma latente del diabete, i processi immunitari sono piuttosto lenti. Il pancreas mantiene le cellule beta funzionanti. Ai pazienti viene mostrato un trattamento con farmaci destinati ai diabetici con diabete di tipo 2. Nel tempo, gli anticorpi uccidono sempre più cellule beta, il che porta a una grave riduzione dell'insulina e all'uso inevitabile della terapia insulinica.

Diabete latente

Il diabete mellito latente ha un altro nome: latente o addormentato. Questa patologia è il diabete precoce..

Nella fase preliminare del diabete, lo zucchero e il suo emocromo non superano mai la norma. Nella fase iniziale della malattia, viene registrata una violazione della tolleranza al glucosio. Inoltre, dopo un carico di zucchero nell'uomo, nel sangue si nota una diminuzione molto lenta, ma una diminuzione della concentrazione di glucosio.

Tali persone hanno una probabilità piuttosto elevata di diabete in 10-15 anni. Questo disturbo non richiede una terapia complessa specifica, tuttavia è importante una costante supervisione medica. Il tipo di diabete latente può verificarsi per molti anni..

Per il suo sviluppo, a volte è sufficiente sopravvivere a un grave esaurimento nervoso o contrarre un'infezione virale.

Diabete insipido

Il diabete insipido è una patologia causata da insufficienza assoluta o relativa della vasopressina, un ormone con azione antidiuretica. Le persone soffrono di minzione improvvisa e sete. Sonno significativamente disturbato e una persona normalmente non può ripristinare la forza.

Circa 6-15 litri di urina leggera sciolta vengono rilasciati al giorno. C'è anche una mancanza di appetito e perdita di peso. Una persona è costantemente stanca e irritata, si osservano pelle secca e mancanza di sudore.

Diabete subcompensato

Il diabete mellito è un disturbo che costituisce una violazione del metabolismo dei carboidrati. Tutte le misure terapeutiche sono finalizzate alla sua normalizzazione. È abbastanza difficile ottenere un effetto sostenibile. A causa della terapia a lungo termine, il livello del metabolismo dei carboidrati può variare e avere significati diversi..

Esistono diverse forme che possono compensare questa pericolosa malattia. Si tratta di:

  1. scompensata.
  2. Subcompensated.
  3. Modulo compensato.

La forma scompensata è caratterizzata dal fatto che non vi è quasi alcun miglioramento nel metabolismo dei carboidrati. Si osserva un'alta concentrazione di glucosio nel sangue, nelle urine si trovano acetone e zucchero.

Il diabete sottocompensato è una patologia in cui il livello di zucchero nel sangue non differisce molto dalla norma e non c'è anche acetone nelle urine. Con una forma compensata della malattia, una persona ha glucosio normale, mentre non c'è zucchero nelle urine.

Diabete Labile

La malattia può essere differenziata dalla natura del decorso in labile e stabile. La varietà labile della malattia è caratterizzata da una significativa fluttuazione della glicemia ogni giorno.

In queste persone appare l'ipoglicemia, molto spesso nel pomeriggio. A tarda notte e la mattina presto, c'è una forte sete e iperglicemia. Il decorso latente della malattia è spesso accompagnato dalla formazione di chetoacidosi, che spesso porta al coma diabetico..

La rapida sostituzione dell'ipoglicemia con l'iperglicemia è caratteristica del diabete giovanile e infantile. La stabilità del decorso della malattia è caratteristica del suo stadio intermedio. La malattia è labile quando è in forma grave. Il video in questo articolo parlerà inoltre di tipi di diabete..

Classificazione e tipi di diabete

Il diabete mellito è una condizione patologica caratterizzata da una violazione dei processi metabolici (metabolismo). Ciò accade a causa dell'insufficiente produzione dell'ormone insulina della propria sostanza, come nel caso del diabete mellito di tipo 1 o di una violazione del suo effetto su cellule e tessuti del corpo (patologia di tipo 2).

L'articolo discute in dettaglio i principali tipi di diabete mellito, le differenze nelle cause e nei meccanismi di sviluppo, nonché una descrizione delle caratteristiche del trattamento del paziente.

Un po 'di insulina e il suo ruolo nel corpo umano

L'insulina è un ormone prodotto dal pancreas. L'organo si trova dietro lo stomaco, è circondato da una milza e un cappio del duodeno. Il peso del pancreas è di circa 80 g.

Oltre agli ormoni, il ferro produce succo pancreatico, necessario per la digestione di lipidi, carboidrati e sostanze proteiche. L'ormone insulina è sintetizzato da cellule β. Sono localizzati quasi su tutta la superficie del pancreas sotto forma di piccoli gruppi chiamati isolotti di Langerhans-Sobolev. Le isole contengono anche cellule α che sintetizzano il principio attivo glucagone. Questo ormone ha l'effetto opposto sull'insulina..

L'insulina è una molecola proteica costituita da diverse catene di aminoacidi. Il suo compito è assorbire il glucosio (zucchero) dalle cellule del corpo. Lo zucchero è necessario affinché una persona riceva energia. Senza di essa, cellule e tessuti non sono in grado di far fronte alle loro funzioni..

Parallelamente all'assunzione di zucchero, l'insulina regola anche la penetrazione degli aminoacidi nelle cellule. Gli aminoacidi sono considerati uno dei principali materiali da costruzione. Un'altra funzione dell'insulina è l'accumulo di lipidi nel corpo.

Classificazione del diabete

Secondo la classificazione del diabete mellito generalmente accettata e utilizzata nella moderna endocrinologia, la patologia è suddivisa nei seguenti tipi:

  • Tipo 1 - insulino-dipendente (IDDM);
  • Tipo 2 - non insulino indipendente (NIDDM);
  • forma gestazionale;
  • tipi specifici di diabete.

Quest'ultima opzione è un gruppo di condizioni patologiche che differiscono l'una dall'altra nella loro patogenesi e cause di sviluppo. Ciò include difetti ereditari a livello genetico dell'insulina ormonale o delle cellule secretorie dell'insulina, una malattia causata dall'azione di sostanze chimiche e medicinali, il diabete a causa di processi infettivi, ecc..

1 tipo

La patologia di tipo 1 (codice secondo ICD-10 - E10) è considerata un processo autoimmune, a seguito del quale si verifica la morte delle cellule secretorie dell'insulina. Parlando in parole povere, nel corpo umano vengono lanciati tali processi, durante i quali le proprie cellule immunitarie considerano le cellule pancreatiche aliene e le distruggono.

Di norma, il tipo insulino-dipendente deriva da una predisposizione ereditaria, ma i fattori provocatori che accompagnano svolgono un ruolo importante. Le statistiche mostrano che la presenza di patologia in un bambino è possibile nei seguenti casi:

  • se la madre è malata - con una frequenza del 2%;
  • padre malato - 5%;
  • fratello o sorella malati - 6%.

La presenza di un processo autoimmune, cioè anticorpi nel corpo alle proprie cellule pancreatiche, si verifica in oltre l'80% dei pazienti insulino-dipendenti. Spesso, insieme alla malattia di tipo 1, i diabetici soffrono di altre malattie autoimmuni, ad esempio insufficienza surrenalica cronica, malattie del pancreas, vitiligine, reumatismi.

Come si sviluppa?

In genere, i segni clinici della malattia compaiono quando più dell'85% delle cellule secretorie dell'insulina sono già morte, ma a seconda delle caratteristiche individuali dell'organismo, questo periodo può variare nella durata. Spesso si verifica durante l'infanzia e l'adolescenza. Succede che i giovani pazienti vengano a conoscenza della presenza della malattia già nel periodo di complicanze acute, ad esempio con uno stato chetoacidotico.

La carenza di energia e la carenza di insulina portano a un'enorme scomposizione di grassi e proteine, il che spiega la perdita di peso del paziente. La glicemia alta provoca la comparsa di iperosmolarità, che si manifesta con una massiccia formazione di urina e lo sviluppo di sintomi di disidratazione. Poiché l'insulina non è abbastanza, il corpo soffre di fame di energia, di conseguenza, c'è un'eccessiva sintesi di ormoni controinsulari, cioè quelli che hanno l'effetto opposto rispetto al lavoro dell'insulina.

La massiccia ripartizione dei grassi porta ad un aumento del numero di acidi grassi liberi nel sangue. Questo è il fattore scatenante per la formazione e l'accumulo di corpi chetonici (acetone), che diventano provocatori dello stato chetoacidotico. Se una tale patologia, disidratazione e uno spostamento del livello di pH del sangue dal lato acido continuano a progredire, il paziente può cadere in coma, anche le morti sono possibili.

Sintomi

La "malattia dolce" di tipo 1 è caratterizzata dallo sviluppo di sintomi vividi, che sta guadagnando la sua gravità nel corso di diverse settimane. I pazienti diabetici lamentano:

  • la formazione di grandi quantità di urina;
  • sete eccessiva;
  • prurito persistente della pelle;
  • perdita di peso.

Una riduzione del peso corporeo, che è accompagnata da un appetito normale o aumentato, è uno dei sintomi che distinguono 1 tipo di patologia da altri tipi di diabete. Il paziente è disturbato da una forte debolezza, non può eseguire il solito lavoro, si verifica sonnolenza.

La progressione del quadro clinico è accompagnata dalla comparsa di un odore di acetone nell'aria espirata, dolore addominale, nausea e vomito e sintomi di grave disidratazione. Se la malattia appare in età avanzata (circa 40 anni), i sintomi non sono così pronunciati e, di norma, la presenza della malattia viene determinata durante l'esame medico.

2 tipo

Il diabete mellito non insulino-dipendente (codice secondo ICD-10 - E11) è una patologia cronica, sullo sfondo della quale insorge un elevato numero di zuccheri nel sangue a causa dell'insulino-resistenza. Più tardi, il lavoro delle cellule β degli isolotti di Langerhans-Sobolev viene interrotto. Parallelamente al metabolismo dei carboidrati, anche la patologia influisce sul metabolismo dei grassi..

La predisposizione ereditaria è una delle principali cause della "malattia dolce" di tipo 2. Se uno dei genitori ha la malattia, i bambini si ammalano nel 40% dei casi. Tuttavia, l'ereditarietà da sola non è sufficiente, i fattori provocatori sono:

  • alto peso corporeo;
  • bassa attività fisica;
  • aumento del numero di pressione sanguigna;
  • alti livelli di trigliceridi nel sangue;
  • la presenza di un bambino nato che pesa più di 4 kg in passato;
  • la presenza del diabete gestazionale in precedenza;
  • ovaio policistico.

Al momento, il numero di pazienti con diabete di tipo 2 è in crescita. Oltre l'85% di tutti i casi clinici insegna questa forma di patologia. Più spesso uomini e donne di mezza età.

Come si sviluppa?

Il meccanismo di sviluppo si basa sul fatto che appare l'insulino-resistenza, cioè il pancreas produce una quantità sufficiente dell'ormone necessario per trasportare le molecole di zucchero nelle cellule, ma le cellule stesse perdono la loro sensibilità a questa sostanza. Il risultato è iperglicemia.

Per il secondo tipo di condizione patologica, l'aspetto della chetoacidosi è insolito, poiché almeno una piccola quantità dell'ormone, ma le isole di Langerhans-Sobolev sono comunque sintetizzate.

Sintomi

La malattia di solito si manifesta in pazienti di età superiore ai 40 anni. Nella maggior parte dei casi, il quadro clinico è combinato con la comparsa di peso corporeo patologico, i cambiamenti negli indicatori del metabolismo dei grassi negli esami del sangue. Sintomi concomitanti:

  • la capacità lavorativa è leggermente ridotta, ma non è così pronunciata come con il primo tipo di malattia;
  • sete patologica;
  • escrezione di una grande quantità di urina;
  • le donne possono essere preoccupate per il prurito della pelle nell'area genitale e del perineo;
  • le eruzioni cutanee compaiono sulla pelle, non guariscono a lungo;
  • disagio, intorpidimento e pelle d'oca alle estremità inferiori.

Tipo gestazionale

La classificazione OMS del diabete mellito comprende la forma gestazionale della malattia (codice ICD-10 - O24). È tipico per le donne in gravidanza. Il 5-7% dei pazienti che hanno bambini piccoli soffrono di "malattia dolce". La classificazione dell'OMS del diabete e delle sue specie include un altro nome per questo tipo di patologia: il diabete in gravidanza.

Se la malattia è apparsa in una donna prima del concepimento del bambino, è considerata pregestazionale, durante la gestazione - gestazionale. Al momento, il meccanismo di sviluppo e le cause della malattia non sono completamente compresi. Vi sono prove del ruolo della predisposizione ereditaria. I fattori di rischio possono includere:

  • trauma fisico e mentale;
  • malattie infettive;
  • malattia del pancreas;
  • l'inclusione nel menu in grandi quantità di alimenti ricchi di carboidrati.

La forma gestazionale può manifestarsi sotto forma di manifestazione, cioè un quadro clinico vivido o sotto forma di ridotta tolleranza al glucosio. La patologia, di regola, scompare da sola dopo la nascita del bambino.

Durante il periodo di gestazione, il corpo della donna subisce alcuni cambiamenti associati alla sfera ormonale. Ciò è dovuto al funzionamento della placenta, che secerne i seguenti ormoni:

  • gonadotropina corionica;
  • progesterone;
  • estrogeni;
  • corticosteroidi ecc..

Tutte queste sostanze ormone-attive causano la comparsa di insulino-resistenza. In questa fase, dal pancreas, si osservano iperplasia delle cellule secretorie dell'insulina e rilascio di grandi quantità di insulina nel sangue. La comparsa di insulino-resistenza porta al fatto che il corpo della donna inizia a utilizzare attivamente i prodotti del metabolismo dei grassi, mentre lo zucchero viene immagazzinato per nutrire il feto. In una combinazione di una predisposizione ereditaria a una "malattia dolce" e i suddetti fattori, la malattia si sviluppa.

Sintomi

Il tipo gestazionale della malattia si manifesta allo stesso modo di altri tipi di diabete, ma i sintomi sono leggermente più deboli. Una donna potrebbe non prestare attenzione ai sintomi, associando la sua presenza alla sua posizione "interessante". Se il quadro clinico è pronunciato, la donna incinta può presentare i seguenti reclami al medico curante:

  • bocca asciutta
  • desiderio costante di bere;
  • escrezione di una grande quantità di urina;
  • appetito aumentato;
  • diminuzione delle prestazioni e debolezza;
  • la comparsa di prurito e bruciore nell'area genitale.

Importante! La malattia si sviluppa di solito alla fine del secondo o all'inizio del terzo trimestre..

L'effetto della patologia sulla madre e sul feto

L'iperglicemia cronica colpisce negativamente sia il corpo della madre che il bambino. La gravidanza può essere complicata:

  • polidramnios;
  • gestosi tardiva;
  • aborto in diversi periodi di gestazione;
  • la nascita di un bambino con un peso corporeo elevato (superiore a 4-4,5 kg).

I bambini nati da una madre malata hanno un aspetto caratteristico. Le loro spalle sono abbastanza larghe, il grasso sottocutaneo è pronunciato, il viso ha una forma rotonda di luna. Si osservano significativi gonfiori della pelle e ipertricosi. Le complicanze più gravi della malattia sono la morte del feto durante lo sviluppo del feto e la morte del neonato. Di norma, tali condizioni si verificano in presenza di una forma pre-gestazionale della malattia..

Tipi specifici

Stiamo parlando di forme secondarie di una condizione patologica che si sviluppano sotto l'influenza di sostanze chimiche, medicine, processi infettivi e altre malattie delle sfere endocrina ed extraendocrina..

Le seguenti malattie e condizioni del pancreas possono causare diabete:

  • infiammazione d'organo;
  • danno meccanico;
  • rimozione della ghiandola;
  • neoplasie;
  • fibrosi cistica;
  • cirrosi del pigmento, ecc..

Delle sostanze chimiche e dei farmaci, l'acido nicotinico, gli ormoni della corteccia surrenale, gli interferoni, gli ormoni tiroidei e i diuretici possono contribuire allo sviluppo della malattia. L'elenco continua con oppiacei, veleni progettati per uccidere roditori, antidepressivi, farmaci usati per la terapia antiretrovirale.

Caratteristiche del trattamento

La terapia di una condizione patologica è selezionata individualmente per ciascun caso clinico. Lo schema e i metodi di trattamento utilizzati dipendono dal grado di diabete, dal suo tipo, dalla luminosità del quadro clinico e dalla presenza di complicanze. Un endocrinologo qualificato ti spiegherà come determinare e confermare la presenza di una malattia. Darà indicazioni per i seguenti metodi diagnostici:

  • esami del sangue generali e urine;
  • test della glicemia a digiuno da un dito;
  • biochimica del sangue;
  • test delle urine per lo zucchero;
  • test di tolleranza al glucosio - è obbligatorio per tutte le gestanti durante il periodo da 22 a 26 settimane di gravidanza;
  • determinazione dell'emoglobina glicosilata.

Le misure terapeutiche comprendono non solo i farmaci, ma anche esercizi di fisioterapia, correzione della nutrizione, allenamento di autocontrollo del paziente.

Autocontrollo

I pazienti con diabete dovrebbero tenere un registro dei loro sentimenti, glicemia, livelli di zucchero nelle urine, così come registrare i dati su un menu individuale e l'attività fisica durante il giorno. La totalità di tali indicatori e la loro contabilità è autocontrollo. Lo scopo di tali eventi non è solo quello di controllare i livelli di zucchero, ma anche di interpretare i risultati, nonché pianificare le tue azioni se i numeri sono al di fuori dell'intervallo accettabile.

Con una salute normale, è importante misurare il livello di zucchero a casa e registrare questi indicatori almeno una volta al giorno. Qualsiasi cambiamento nello stato di salute richiede un chiarimento della quantità di glucosio nel sangue più volte al giorno:

  • prima di ogni pasto principale;
  • qualche tempo dopo l'ingestione di cibo nel corpo;
  • prima di riposare la sera;
  • in alcuni casi, potrebbe essere necessaria una misurazione del digiuno mattutino.

Il glucosio urinario viene anche misurato a casa. Ciò richiede la presenza di strisce espresse. Possono essere acquistati in farmacia. La presenza di zucchero nelle urine indicherà che il livello di glucosio nel sangue supera i 10 mmol / l, poiché è questa cifra che è la soglia renale alla quale le molecole di glucosio penetrano nelle urine.

Per una vita quotidiana confortevole di una persona con diabete, è necessario acquistare i seguenti dispositivi e dispositivi individuali:

  • un glucometro con lancette, strisce reattive e accessori necessari nel kit;
  • strisce espresse per l'urina, che misurano il livello di corpi di acetone e zucchero;
  • monitor della pressione arteriosa per chiarire il numero di pressione sanguigna;
  • diario di automonitoraggio, in cui verranno registrati tutti i dati necessari.

Nutrizione

La correzione della nutrizione individuale è la base per il trattamento di qualsiasi tipo di diabete. Con il tipo 1, la modifica del menu personale consente di ridurre il carico sul pancreas, ridurre la quantità di carboidrati ricevuti nel corpo. Con il diabete di tipo 2, una dieta ipocalorica può non solo raggiungere gli obiettivi di cui sopra, ma anche ridurre il peso corporeo patologico.

I pazienti devono osservare rigorosamente l'apporto calorico giornaliero. Viene calcolato individualmente per ciascun paziente, a seconda del suo peso, età, sesso, dispendio energetico, attività fisica e terapia farmacologica utilizzata. Nella dieta dei pazienti, è necessario limitare l'assunzione di carboidrati e cibi ipercalorici. Le proteine ​​non sono solo possibili, ma anche necessarie, i grassi dovrebbero essere un po 'limitati, specialmente con la patologia di tipo 2.

I pazienti dovranno comprendere il sistema di unità di pane, indici glicemici e di insulina, contenuto calorico. Descrizione dei principi nutrizionali:

  • non mangiare più di 8 unità di pane in un pasto;
  • sono vietati liquidi dolci (bibite, tè con zucchero, succo di frutta);
  • al posto dello zucchero vengono utilizzati sostituti dello zucchero e al posto dei succhi del negozio vengono utilizzate composte domestiche e bevande alla frutta;
  • il numero di unità di pane deve essere pianificato in anticipo, poiché l'insulina viene somministrata prima che i prodotti entrino nel corpo;
  • il cibo dovrebbe essere in piccole porzioni, ma frequente;
  • i pazienti devono ricevere una quantità sufficiente di liquido - le restrizioni possono essere in presenza di insufficienza renale o altre complicazioni che sono accompagnate da edema.

Maggiori informazioni sui prodotti proibiti, così come quelli che dovrebbero essere usati senza paura, sono disponibili nella tabella.

Quelli più ipercalorici che dovrebbero essere limitatiProdotti consentitiQuantità consentita di alcol (sulle condizioni d'uso - sotto)
Carni grasse e pesceVerdure e verdure, ad eccezione di patate bollite, carote e barbabietole (è necessario limitare leggermente), frutta non zuccherataVino secco - 200-250 ml
Salsicce e cibo in scatolaVarietà a basso contenuto di grassi di pesce e carne, frutti di mareVodka, cognac - 50-80 ml
Panna acida e crema fatta in casaFormaggi solidi magri, panna acida
Dolci e GelatiCereali, tranne semola e riso bianco
Bevande alcolicheUova
Pane e muffin a base di farina di grano biancoPane, pan di zenzero a base di segale o farina integrale

La possibilità di bere è discussa individualmente. Una piccola quantità è consentita in presenza di compensazione per il diabete mellito, l'assenza di complicanze, la normale salute del paziente. Birra proibita e cocktail dolci.

Trattamento farmacologico

Il trattamento dell'IDDM e delle forme gestazionali si basa sulla terapia insulinica. Questo è il processo di somministrazione degli ormoni a base di insulina al fine di sostituire la mancanza della propria sostanza nel corpo. Esistono diversi gruppi di farmaci che differiscono per la durata dell'azione e la velocità dell'insorgenza dell'effetto: farmaci ultracorti, brevi, ormoni di media durata e insulina prolungata.

Di solito, i medici combinano due farmaci contemporaneamente con differenti durate di azione. Ciò è necessario per creare le condizioni di lavoro più fisiologiche del pancreas. Insuline comunemente usate:

La malattia di tipo 2 richiede l'uso di compresse ipolipemizzanti. I gruppi principali sono biguanidi, sulfoniluree, tiazolidinedioni, argille, ecc..

La diagnosi differenziale tra i tipi di diabete deve essere effettuata solo da uno specialista qualificato. Aiuterà anche a scegliere un regime di trattamento, uno stile di vita ottimale e fornirà raccomandazioni che consentano al paziente di raggiungere uno stato di compensazione il più rapidamente possibile..