Quali sintomi indicano un aumento dei trigliceridi

I trigliceridi sono esteri di glicerolo e acidi grassi. Sono il componente principale del tessuto adiposo e del substrato energetico nel corpo umano. Sono trasportati nel corpo a causa di chilomicroni e lipoproteine ​​a densità molto bassa..

Test dei trigliceridi

I livelli di trigliceridi possono essere determinati durante un esame del sangue venoso di routine. Un campione di sangue viene raccolto a stomaco vuoto; molto spesso i livelli di trigliceridi sono determinati insieme ai livelli di colesterolo.

I test di laboratorio su un campione di sangue per i trigliceridi includono la determinazione del glicerolo libero, che si forma dopo la decomposizione idrolitica dei legami esteri nei trigliceridi. Il test viene eseguito utilizzando un analizzatore automatico..

Attualmente è permesso condurre studi sulle persone senza digiuno, ma il livello normale di trigliceridi è di circa 440 mg / dl..

Si consiglia di ripetere il test a stomaco vuoto. Quindi il livello di trigliceridi è di 150 mg / dl. Bassi trigliceridi sono associati a un minor rischio di malattie e complicanze cardiovascolari. I trigliceridi elevati sono uno dei criteri per la diagnosi della sindrome metabolica.

Trigliceridi elevati

Un aumento dei trigliceridi è un fattore di rischio indipendente per malattie e complicanze delle malattie cardiovascolari. Ciò significa che anche un aumento isolato dei trigliceridi è un fattore di rischio, indipendentemente dal colesterolo..

Naturalmente, anche le violazioni nell'area dei livelli di colesterolo contano, aumentando l'effetto negativo dei trigliceridi sul corpo.

I trigliceridi elevati possono avere le seguenti cause:

  • dislipidemia aterogena nella sindrome metabolica
  • diabete di tipo 1 e 2
  • pancreatite
  • insufficienza renale
  • ipotiroidismo
  • Sindrome nevrotica
  • sindrome di chilomicronemia

La dislipidemia aterogena è un disturbo in cui un aumento della concentrazione di trigliceridi è accompagnato da una diminuzione della percentuale di colesterolo HDL (lipoproteine ​​ad alta densità - "colesterolo buono") e LDL (lipoproteine ​​a bassa densità - "colesterolo cattivo"). La dislipidemia aterogena coesiste spesso con obesità e diabete di tipo 2.

Si osserva una diminuzione dei trigliceridi con ipertiroidismo, malnutrizione e perdita di peso..

Sintomi di alti trigliceridi

I trigliceridi sono molecole la cui elevazione non produce alcun sintomo. Livelli elevati fanno parte della sindrome metabolica, che comprende: circonferenza della vita eccessiva, diabete mellito, bassi livelli di frazioni HDL e ipertensione arteriosa.

Trigliceridi e dieta elevati

La base del trattamento è il cambiamento dello stile di vita. È necessario prendere un'attività fisica adeguata alle proprie capacità e seguire una dieta adeguata il prima possibile..

La dieta consiste nel mangiare 5 pasti al giorno in piccole porzioni, aderendo ai principi di una dieta sana, riducendo l'apporto calorico al fine di ridurre il peso corporeo e normalizzare il colesterolo e i trigliceridi consumando una qualità alimentare adeguata.

Importante: limitare l'assunzione di grassi animali, consumare abbastanza frutta e verdura ed evitare i dolci, l'alcool e gli alimenti a rapida preparazione.

I trigliceridi sono elevati - cosa significa per donne, uomini; normale e analisi del sangue

Scopri come essere trattato se i trigliceridi sono elevati, che cosa significa. E quanto è pericolosa questa condizione. Iniziamo!

I composti lipidici nel sangue svolgono un ruolo cruciale in molte reazioni chimiche del corpo. Partecipano al metabolismo energetico, fanno parte delle pareti cellulari, fungono da substrati per la sintesi di ormoni e altre sostanze biologicamente attive (sostanze biologicamente attive), formano un quadro di strutture, ecc..

Nel corpo umano, le strutture lipidiche sono prevalentemente acidi grassi, colesterolo, fosfolipidi e trigliceridi.

Cosa sono i trigliceridi nel sangue?

I trigliceridi sono strutture lipidiche che circolano nel sangue come parte dei complessi lipoproteici.

Nelle forme libere non associate a complessi proteici (liporoteine), i composti trigliceridi nel sangue non vengono rilevati.

La parte principale delle strutture dei trigliceridi entra nel corpo umano con il cibo. I trigliceridi possono anche essere sintetizzati dai tessuti epatici e grassi, nonché dalle cellule dell'epitelio intestinale.

Di tutte le strutture lipidiche, i trigliceridi sono le fonti energetiche e i substrati più importanti utilizzati per sintetizzare le membrane di molte cellule del corpo..

A questo proposito, un livello adeguato di trigliceridi nel sangue è importante per il pieno funzionamento di molte strutture di tessuti e organi.

L'accumulo di queste sostanze si verifica nelle cellule adipose. Se necessario, i trigliceridi vengono scomposti nelle cellule adipose per idrolisi a glicerine e FA (acidi grassi) e il loro successivo ingresso nel sangue in combinazione con complessi lipoproteici.

Gli indicatori di riferimento dei trigliceridi nel sangue sono determinati dall'età e dal sesso del paziente.

Un alto livello di trigliceridi è accompagnato da un alto rischio di aumento della viscosità del sangue, sviluppo di trombosi e microtrombosi, insorgenza di placche aterosclerotiche nelle pareti vascolari, diminuzione dell'elasticità vascolare, sviluppo di disturbi del flusso sanguigno nel cervello, patologie miocardiche di origine ischemica, patologie infiammatorie del pancreas (pancreas).

Bassi trigliceridi sono associati ad un alto rischio di alterato metabolismo energetico nelle cellule, sintesi di ormoni e sostanze biologicamente attive, formazione di membrane nelle cellule, ecc..

Va anche notato che le strutture dei trigliceridi possono anche fungere da fonte di riserva di substrato per la sintesi del glucosio (con esaurimento del substrato principale del glucosio, glicogeno). Con un livello sufficiente di glucosio nel sangue, una parte di esso può essere trasformata in trigliceridi. A causa di ciò, vi è una diminuzione dei livelli di glucosio nel sangue sotto il controllo dell'insulina e la creazione delle sue riserve nel tessuto adiposo.

Chi ha bisogno di un test sui trigliceridi nel sangue?

Si consiglia di eseguire un'analisi dei trigliceridi nel sangue e un profilo lipidico complesso per tutti i pazienti di età superiore ai 25 anni una volta ogni cinque anni (secondo le indicazioni, l'analisi viene eseguita più spesso).

Il monitoraggio regolare dei trigliceridi è indicato per:

  • disturbi del metabolismo delle purine;
  • patologie infiammatorie del pancreas;
  • infarto miocardico;
  • incidente cerebrovascolare;
  • malattie ereditarie accompagnate da disturbi metabolici;
  • diabete mellito;
  • sindrome metabolica;
  • lesioni vascolari aterosclerotiche;
  • ipertensione arteriosa;
  • angina pectoris;
  • patologie ischemiche del cuore;
  • alcolismo.

Almeno una volta all'anno, questa analisi deve essere eseguita da pazienti con alti rischi di formazione di patologie cardiovascolari. Questo gruppo comprende persone:

  • tossicodipendenti di tabacco e alcol;
  • trascurare l'attività fisica;
  • abusare di cibo spazzatura (fast food, cibi grassi e fritti, bibite gassate, dolci, ecc.);
  • con storia familiare gravata (presenza di malattie cardiovascolari nei parenti);
  • spesso soffre di stress, mancanza di sonno, superlavoro;
  • con diabete (specialmente nel decompensato decorso della malattia);
  • con patologie del cuore e dei vasi sanguigni.

Inoltre, i parametri lipidici vengono valutati durante la terapia ipolipemizzante per controllare la qualità e l'efficacia del trattamento.

Come è un esame del sangue per i trigliceridi?

L'analisi viene eseguita rigorosamente a stomaco vuoto. Prima di raccogliere materiale, è consentito bere solo acqua non gassata. Altre bevande o prodotti possono influenzare i risultati dello studio..

Va anche ricordato che molti farmaci possono influenzare in modo significativo il livello di trigliceridi nel sangue..

I trigliceridi sono elevati nel sangue nei pazienti che assumono beta-bloccanti, catecolamina, corticosteroidi, ciclosporina, diazepam, diuretici, estrogeni, interferone, retinolo o miconazolo.

Diminuzione dei trigliceridi nel sangue può verificarsi in soggetti che assumono acido ascorbico, acido aminosalicilico ®, asparaginasi ®, clofibrati ®, eparina ®, olio di pesce, prazosina.

Il tasso di trigliceridi nel sangue di donne e uomini

Età del pazienteIndicatori in
mol per litro
Di età inferiore ai dieci anniM 0,340 - 1,130
W 0,40 - 1,240
Dieci o quindici anniM 0,360 - 1,410
W 0,420 - 1,480
Circa quindici o venti anniM 0,420 - 1,670
W 0,440 - 1,40
Venti o venticinque anniM 0,50 - 2,270
W 0,410 - 1,480
Dai venticinque ai trenta anniM 0,520 - 2,810
W 0,420 - 1,630
Trenta o trentacinque anniM 0,560 - 3,010
W 0,440 - 1,70
Dai trentacinque ai quarant'anniM 0,610 - 3,620
W 0.450 - 1.990
Da quaranta a quarantacinqueM 0,620 - 3,610
W 0,510 - 2,160
Quarantacinque o cinquanta anniM 0,650 - 3,70
W 0,520 - 2,420
Cinquanta o cinquantacinque anniM 0,650 - 3,610
W 0,590 - 2,630
Cinquantacinque-sessanta anniM 0,650 - 3,230
W 0,620 -2,960
Sessantacinquantacinque anniM 0,650 - 3,290
W 0,630 - 2,70
Da sessantacinque anniM 0,620-2,940
W 0,680 - 2,710

Va notato che il tasso di trigliceridi nel sangue delle donne dopo 50 anni aumenta e si avvicina alla "norma maschile" in connessione con l'inizio della menopausa e un cambiamento nei livelli ormonali.

Il grado di aumento dei trigliceridi

L'indicatore normale medio delle strutture dei trigliceridi nelle analisi è un livello inferiore a 1,7. I valori al di sotto di questo livello corrispondono al rischio cardiovascolare minimo (SSR).

Quando si interpretano valori aumentati, è necessario tenere conto del grado di deviazione degli indicatori dalla norma.

Il livello da 1,7 a 2,2 è considerato un indicatore di frontiera corrispondente al SSR medio.

Alti livelli di SSR corrispondono ai livelli di trigliceridi nel sangue da 2,3 a 5,6.

Un aumento di oltre 5,6 è considerato un livello estremamente elevato di rischio di sviluppare gravi disordini metabolici, danni al cuore, ai vasi sanguigni e al pancreas.

Cause di aumento dei trigliceridi nel sangue

Un aumento dei tassi di analisi può essere dovuto a:

  • iperlipidemia familiare e ipertrigliceridemia;
  • patologie cardiache di origine ischemica;
  • la comparsa di depositi aterosclerotici nelle pareti vascolari;
  • condizioni ipertoniche;
  • patologie infiammatorie del miocardio;
  • gravi disturbi circolatori in GM (cervello);
  • disturbi metabolici;
  • sovrappeso;
  • disturbi endocrini (DM);
  • patologie infiammatorie acute e croniche del pancreas;
  • una diminuzione del livello degli ormoni tiroidei (ghiandola tiroidea);
  • gravidanza
  • abuso di tabacco;
  • malattia renale, accompagnata da un'eccessiva perdita di proteine;
  • varie glicogenosi;
  • alterato metabolismo delle purine;
  • bassa attività fisica;
  • esaurimento nervoso e stress frequente, ecc..

La diminuzione dei valori può essere dovuta a:

  • un aumento dei livelli di ormone tiroideo;
  • iperlipoproteinemia;
  • mancanza di peso corporeo;
  • digiuno;
  • seguendo una dieta rigorosa;
  • violazione dell'assorbimento intestinale di micro e macro elementi;
  • patologie polmonari croniche di natura ostruttiva;
  • linfangiectasie intestinali, ecc..

Cosa significa quando i trigliceridi sono elevati negli uomini?

Normalmente, gli indicatori dei limiti superiori della norma negli uomini sono più alti. Le cause delle deviazioni nelle analisi non hanno differenze di genere.

I trigliceridi sono elevati: cosa significa per le donne?

Durante la gestazione possono verificarsi moderati aumenti dei risultati del test.

Tali deviazioni di valori non sono una patologia e non richiedono un trattamento. L'eccezione è un aumento significativo dei livelli di trigliceridi, accompagnato da un alto livello di aborto, dallo sviluppo di trombosi vascolare placentare, ipossia fetale, ecc.

Come abbassare i trigliceridi nel sangue?

Il trattamento dei trigliceridi elevati deve essere prescritto esclusivamente da uno specialista dopo un esame completo, una valutazione del grado di SSR e le ragioni dei cambiamenti negli indicatori di analisi.

Tutti i farmaci sono prescritti individualmente da un cardiologo.

Una dieta con elevati trigliceridi nel sangue è un metodo di trattamento obbligatorio e spesso principale. Deve essere chiaro che senza correzione della nutrizione e normalizzazione del livello di attività fisica, altri metodi di trattamento saranno completamente inefficaci.

Una corretta alimentazione con alti trigliceridi limita l'assunzione di cibi ricchi di carboidrati facilmente digeribili, grassi, piccanti, cibi fritti, così come farina, dolci, pasticcini, ecc..

Alcool e fumo esclusi.

Si raccomanda di aumentare il regime alimentare, l'uso di latticini vegetali e magri. I piatti di carne e pesce dovrebbero essere magri, bolliti o in umido.

Inoltre, gli integratori di vitamina C, zinco, Omega-3 ® e olio di pesce sono efficaci..

Trigliceridi nel sangue

I trigliceridi sono uno dei tipi di grassi che garantiscono il pieno funzionamento del corpo umano. In altre parole, è combustibile per le cellule. Entrano nel corpo insieme a cibi ad alto contenuto calorico - grassi e ricchi di carboidrati, sono sintetizzati all'interno del corpo: nel fegato, nell'intestino, nel tessuto adiposo.

Proprietà positive dei trigliceridi

Se tracciamo un'analogia tra una persona e un'auto, i trigliceridi sono un analogo della benzina. Fino a quando non viene ingerita la quantità necessaria di carburante, è impossibile lavorare in modo fruttuoso.

Se una persona deve svolgere un intenso lavoro mentale: lavorare al computer, intervistare, studiare documenti, è necessario nutrire il cervello. Dato che l'80% della sostanza grigia è grassa, dovresti mangiare una buona porzione di bistecca o pesce grasso, un panino con burro, uova di gallina e altri alimenti che sono buoni per l'attività cerebrale. I residenti nelle regioni fredde hanno bisogno di prodotti contenenti grassi per proteggerli dal gelo.

Una certa quantità di trigliceridi è assolutamente necessaria per il corpo. Ma i lipidi in eccesso possono portare a risultati negativi..

I trigliceridi elevati nel sangue spostano automaticamente una persona nella zona a rischio. Questo vale per le persone di qualsiasi età: giovani e vecchi, donne e persino bambini. Si ritiene che con l'età il problema si acuti. Ma l'abbondanza moderna, la disponibilità di prodotti, il desiderio dei genitori di "coccolare" il proprio bambino con dolci e torte porta a conseguenze negative. La malattia sta diventando più giovane ogni anno.

Il risultato di un consumo eccessivo di cibi dolci e contenenti grassi è l'obesità e una serie di altre gravi complicazioni. Se le azioni energetiche non vengono seguite dopo un pasto abbondante, il corpo percepisce questo come un segnale: "ci stiamo preparando per i periodi peggiori, stiamo risparmiando riserve". Tutte le eccedenze ricevute con il cibo: carboidrati, proteine ​​e grassi vengono inviati fino a tempi migliori nella dispensa (cellule adipose). Il contenuto di trigliceridi nel sangue diventa eccessivo. Ciò può portare a malattie difficili da curare. L'elenco delle malattie può essere molto lungo, eccone alcune:

  • obesità;
  • diabete mellito incontrollato;
  • ipertensione;
  • aterosclerosi;
  • trombosi vascolare cerebrale;
  • gotta;
  • ictus;
  • malattie cardiache di diversa gravità;
  • attacco di cuore.

I trigliceridi elevati sono raramente una malattia congenita. Queste sono principalmente le conseguenze di una dieta squilibrata, malattie renali e malfunzionamento della tiroide. I farmaci con determinati farmaci possono anche portare a conseguenze negative: steroidi, beta-bloccanti, diuretici e pillole anticoncezionali. In alcuni casi, esiste anche una predisposizione genetica ad un aumento del livello di trigliceridi nel sangue - di solito è accompagnato da xantomi (depositi di grasso sottocutaneo visibili).

Un aumento dei trigliceridi nel sangue è asintomatico e questo crea gravi problemi, poiché le violazioni possono essere rilevate solo superando un ampio esame del sangue.

Il tasso di trigliceridi per le persone di diverse categorie di età è mostrato nella seguente tabella:

Unità: mmol / L.

Unità alternative: mg / dl = mg / 100 ml = mg%

Fattori di conversione: mg / dl x 0,0113 => mmol / l.

Trigliceridi: cos'è, la norma, come abbassare

Colesterolo buono, colesterolo cattivo, grassi saturi e grassi insaturi - a volte sembra che abbiamo bisogno di un programma per tracciare il ruolo di tutti i grassi nella storia delle malattie cardiache. In termini semplici, i trigliceridi sono grassi nel sangue e il loro alto livello può aumentare il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Di seguito considereremo: Trigliceridi - che cos'è, il tasso di trigliceridi nel sangue, i trigliceridi sono elevati - cosa significa e molto altro.

Trigliceridi di cosa si tratta, la norma è come abbassare

Cosa sono i trigliceridi?

I trigliceridi (TG, triacilgliceroli, TAG o triacilgliceridi) sono un estere formato da glicerolo e tre acidi grassi (da tri e gliceridi). I trigliceridi sono i principali componenti del grasso corporeo nell'uomo e negli animali, oltre al grasso vegetale. Esistono molti tipi diversi di trigliceridi che sono divisi in saturi e insaturi..

I grassi saturi sono "saturi" di idrogeno - tutti i posti disponibili in cui gli atomi di idrogeno possono essere legati agli atomi di carbonio sono occupati. Hanno un punto di fusione più elevato e hanno maggiori probabilità di essere solidi a temperatura ambiente. I grassi insaturi hanno doppi legami tra alcuni atomi di carbonio, riducendo il numero di punti in cui gli atomi di idrogeno possono legarsi agli atomi di carbonio. Hanno un punto di fusione più basso e hanno maggiori probabilità di essere liquidi a temperatura ambiente..

Questo è il tipo di grasso presente nel sangue ed è il tipo più comune di grasso corporeo. I trigliceridi sono necessari per la salute, ma in quantità eccessive possono essere dannosi e possono aumentare il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Per questo motivo, gli scienziati ritengono che i livelli di trigliceridi possano essere una misura importante della salute metabolica..

Quando consumi più calorie del necessario, il corpo immagazzina queste calorie sotto forma di trigliceridi, che possono essere utilizzate in seguito dal corpo per produrre energia.

La maggior parte dei grassi che consumiamo, come oli naturali (polinsaturi e monoinsaturi), grassi animali e grassi trans, sono trigliceridi. I grassi sani e malsani aumentano i trigliceridi. I grassi trans (come la margarina) e i grassi saturi (come la carne rossa grassa, la pelle di pollame, lo strutto e alcuni prodotti caseari) possono aumentare i trigliceridi più di piccole porzioni di carne e grassi insaturi come olio d'oliva, avocado, noci e prodotti lattiero-caseari senza grassi. Anche i carboidrati raffinati e semplici e l'alcool possono aumentare i livelli di trigliceridi..

Alti livelli di trigliceridi possono anche essere un effetto collaterale di farmaci come beta-bloccanti, pillole anticoncezionali, steroidi e diuretici (1).

lipidi

I trigliceridi e il colesterolo appartengono alla famiglia dei grassi (chiamati anche lipidi), ma hanno funzioni diverse. Il colesterolo è una sostanza simile al grasso che viene utilizzata dall'organismo per produrre ormoni, vitamina D e fa parte della membrana che circonda la cellula. Il colesterolo è simile alla cera e inodore. Il fegato lo produce da prodotti di origine animale.

Colesterolo e trigliceridi nelle loro forme pure non possono mescolarsi con il sangue. Di conseguenza, il fegato li invia in combinazione con proteine ​​chiamate lipoproteine. Le lipoproteine ​​trasportano colesterolo e trigliceridi in tutto il corpo attraverso il flusso sanguigno (2).

Esistono tre tipi di lipoproteine. Queste sono lipoproteine ​​a bassa densità (LDL), lipoproteine ​​a bassissima densità (VLDL) e lipoproteine ​​ad alta densità (HDL). LDL, chiamato anche colesterolo LDL, è considerato un tipo "cattivo" di lipoproteine ​​perché contribuisce all'accumulo di placca nelle arterie. Il colesterolo HDL è considerato "buono" perché rimuove LDL dalle arterie (3).

Il pericolo di alti trigliceridi

Un alto livello di trigliceridi porta allo sviluppo di aterosclerosi e minaccia infarti e ictus.

Se il livello di trigliceridi nel sangue è troppo alto, possono causare la formazione di placche di colesterolo sulle pareti delle arterie. Gli scienziati non sono sicuri di come e perché i trigliceridi causino la formazione di placche, ma sanno che le persone con alti trigliceridi hanno maggiori probabilità di avere livelli elevati di LDL. Quando il colesterolo si accumula nelle arterie, le pareti delle arterie possono indurirsi o il loro lume può restringersi, che si chiama aterosclerosi..

L'aterosclerosi aumenta il rischio di infarto, ictus e malattie cardiovascolari. Le donne con alti trigliceridi sono particolarmente a rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Gli scienziati ritengono che alti livelli di trigliceridi possano anche indicare altre condizioni che aumentano il rischio di queste malattie, come l'obesità e la sindrome metabolica (4).

Secondo la Mayo Clinic, livelli estremamente alti di trigliceridi possono portare a pancreatite acuta. Può anche essere un segno di diabete di tipo 2, ipotiroidismo, malattie renali e epatiche o rare condizioni genetiche associate al metabolismo..

Si noti che sono necessari ulteriori studi per garantire che i trigliceridi alti rappresentino un rischio indipendente di malattie cardiache e altre malattie (5). Queste malattie hanno altri fattori di rischio, come il colesterolo alto, quindi il ruolo dei trigliceridi è ancora determinato.

Alcuni esempi mostrano che i trigliceridi possono essere un fattore di rischio indipendente per la malattia. Inoltre, uno studio del 2007 pubblicato negli Annals of Internal Medicine ha scoperto che i giovani con i trigliceridi più alti hanno un rischio quattro volte maggiore di sviluppare malattie cardiovascolari rispetto ai pazienti della stessa età con i trigliceridi più bassi ( 6).

Cause di trigliceridi anormalmente alti

I trigliceridi nel sangue alti in medicina sono noti come ipertrigliceridemia. Le malattie che possono portare a trigliceridi elevati includono:

  • Diabete mellito scarsamente controllato;
  • Nefropatia;
  • Alcolismo;
  • Ipotiroidismo;
  • Malattia del fegato, compresa la cirrosi;
  • Obesità;
  • Disturbi genetici del metabolismo lipidico.

I fattori di rischio per i trigliceridi alti includono anche:

  • Età: più si invecchia, più alto è il livello di TG.
  • Peso corporeo: il sovrappeso aumenta il rischio di TG elevato.
  • Attività fisica: uno stile di vita sedentario aumenta il rischio di TG elevato.

L'ipertrigliceridemia può verificarsi anche durante l'assunzione di alcuni farmaci, come pillole anticoncezionali, estrogeni, beta-bloccanti e immunosoppressori. (7)

Il tasso di trigliceridi nel sangue

Per avere una buona salute, è necessario lottare per un normale livello di trigliceridi nel sangue. I seguenti numeri ti aiuteranno ad avere un'idea del normale livello di TG nel sangue:

  • Livello TG normale: inferiore a 150 mg / dl o inferiore a 1,7 mmol / l;
  • Livello estremamente elevato di TG: da 150 a 199 mg / dl o da 1,8 a 2,2 mmol / l;
  • TG elevato: da 200 a 499 mg / dl o da 2,3 a 5,6 mmol / L;
  • TG molto elevato: 500 mg / dl o superiore o 5,7 mmol / l o superiore.

Trigliceridi - la norma per età: tabella

Età

Pavimento

Il tasso di trigliceridi

neonatiragazzi e ragazzeMetà della norma di un adulto. I neonati femminili hanno trigliceridi più alti rispetto ai neonati maschi.Bambini da 0 a 9 anniragazzi e ragazze75 mg / dl o 0,85 mmol / lBambini e adolescenti 10-19 annimaschio e femmina90 mg / dl o 1,02 mmol / lGiovani adulti dai 20 ai 29 anniuomini103 mg / dl o 1,16 mmol / lGiovani adulti dai 20 ai 29 annidonne97 mg / dl o 1,1 mmol / lAdulti dai 30 ai 39 anniuomini122 mg / dl o 1,38 mmol / lAdulti dai 30 ai 39 annidonne102 mg / dl o 1,15 mmol / lAdulti 40 - 49 anniuomini153 mg / dl o 1,73 mmol / lAdulti 40 - 49 annidonne104 mg / dl o 1,17 mmol / lPrimo trimestre di gravidanzadonne40-159 mg / dl o 0,45-1,8 mmol / lSecondo trimestre di gravidanzadonne75-382 mg / dl o 0,85-4,32 mmol / lTerzo trimestre di gravidanzadonne131-453 mg / dl o 1,48-5,12 mmol / lDurante la menopausadonne16% in più rispetto alle donne adulteAdulti oltre 60 anniuomini e donnele donne hanno trigliceridi più alti rispetto agli uomini

Misurazione del livello di trigliceridi

Conoscere il livello di trigliceridi è abbastanza facile. Il medico può determinarli con un semplice esame del sangue. Di solito vengono misurati ogni volta che il medico esegue un esame del sangue chiamato profilo lipidico che misura il colesterolo totale, l'HDL, l'LDL e i trigliceridi. L'American Heart Association raccomanda a chiunque abbia più di 20 anni di controllare il proprio profilo lipidico almeno ogni 4-6 anni. Se i tuoi livelli sono elevati, potresti dover essere testato più spesso..

Quando i livelli di trigliceridi rimangono alti dopo aver mangiato, questo è normale. Per questo motivo, i medici raccomandano di aspettare 12 ore dopo aver mangiato o bevuto per controllare i trigliceridi. Altri fattori che possono influenzare i risultati dei test sui trigliceridi includono i livelli di alcol nel sangue, il ciclo mestruale, l'esercizio recente e l'ora del giorno..

Come abbassare i trigliceridi nel sangue

Mangiare pesce grasso aiuta a ridurre i trigliceridi nel sangue.

Se hai testato i trigliceridi e sei preoccupato per i loro alti livelli, puoi prendere delle misure per ridurli. La maggior parte delle azioni prevede l'adattamento della dieta e l'aumento dell'attività fisica. Gli esperti danno i seguenti consigli per abbassare i trigliceridi:

  • Riporta il tuo peso. Se sei in sovrappeso, perdere 3-5 chili può aiutare a ridurre i trigliceridi..
  • Evita cibi zuccherati e raffinati. I carboidrati semplici, come lo zucchero, possono aumentare i trigliceridi..
  • Dai la preferenza a grassi sani. Sostituisci i grassi saturi contenuti nella carne con grassi monoinsaturi più sani, la cui fonte è costituita da alimenti vegetali come olio di oliva, arachidi e girasole. Sostituisci la carne rossa con pesci ricchi di omega-3, come sgombri, sardine, aringhe, acciughe e salmone.
  • Limitare l'assunzione di alcol. L'alcool è ricco di calorie e zucchero ed è stato scoperto che aumenta i trigliceridi..

Se i cambiamenti nello stile di vita e nella dieta non riducono abbastanza i trigliceridi, il medico può prescrivere farmaci che devono essere assunti insieme agli aggiustamenti dietetici e all'aggiunta di esercizio fisico. Secondo la Mayo Clinic, vengono spesso prescritti i seguenti farmaci:

niacina

La niacina è anche conosciuta come vitamina B3 e acido nicotinico. Questa vitamina idrosolubile, importante per la salute del corpo, si trova in alimenti come latte, uova, riso, pesce, carni magre e legumi (8). Per le persone con trigliceridi alti o colesterolo LDL elevato, può essere prescritta una dose molto elevata di niacina. È importante assumere la niacina solo alle dosi raccomandate dal medico, poiché in dosi elevate non regolamentate può essere tossico. Può anche interagire con altri medicinali, il che non è desiderabile..

La niacina è di solito prescritta a persone con trigliceridi superiori a 500 mg / dl (5,7 mmol / L). La niacina può aumentare il colesterolo HDL (buono) di oltre il 30 percento (9). È stato anche associato a una progressione più lenta dell'aterosclerosi, a una diminuzione del rischio di infarti e ictus se assunto in combinazione con statine o colestipolo (altri farmaci che abbassano il colesterolo) (10).

Le statine

Le statine sono ben note per la loro capacità di abbassare il colesterolo. Questo tipo di farmaco include:

  • Atorvastatina (Lipitor)
  • Simvastatina (Zokor)

Le statine inibiscono la produzione di colesterolo LDL nel fegato e aumentano il colesterolo HDL. Di solito sono prescritti per le persone con colesterolo alto LDL, aterosclerosi o diabete. Sebbene siano relativamente sicuri per la maggior parte delle persone, il dolore muscolare è un effetto collaterale comune..

Acidi grassi omega-3

Questi acidi grassi presenti nell'olio di pesce sono una parte importante di qualsiasi buona dieta. Ad alte dosi, possono aiutare a ridurre i trigliceridi. Gli scienziati teorizzano che la capacità degli acidi grassi omega-3 di ridurre l'infiammazione potrebbe essere correlata alla sua capacità di ridurre i trigliceridi (11).

Poiché dosi elevate di olio di pesce possono aggiungere molte calorie, interferire con la coagulazione del sangue e causare nausea e diarrea, l'assunzione di integratori di acidi grassi omega-3 è prescritta solo per le persone con trigliceridi superiori a 500 mg / dl (5,7 mmol / L). Ecco alcuni nomi di olio di pesce su prescrizione:

  • Epanova (Epanova)
  • Lovaza
  • Vasepa

L'olio di pesce non abbassa il colesterolo.

Più in dettaglio su cosa sono gli acidi grassi omega-3, quale ruolo svolgono nel corpo, come sono utili e dove sono contenuti, puoi trovare in questa pagina - Acidi grassi Omega-3: che cos'è, il loro ruolo, le fonti alimentari.

I fibrati

Questi farmaci sono derivati ​​dell'acido fibrico. Di solito sono prescritti a persone con trigliceridi molto alti - più di 500 mg / dL (5,7 mmol / L). Riducono anche il colesterolo LDL, sebbene in misura minore rispetto ai trigliceridi (12). Se usati principalmente per abbassare il colesterolo, di solito vengono assunti in combinazione con statine. Il meccanismo mediante il quale i fibrati abbassano i livelli di trigliceridi non è noto, anche se gli scienziati ipotizzano che coinvolga la regolazione del rilascio di trigliceridi epatici nelle lipoproteine..

Trigliceridi elevati: cosa significa?

I trigliceridi alti, anche senza altri fattori di rischio, ti mettono a rischio di sviluppare malattie coronariche. Le persone con alti trigliceridi hanno spesso un HDL basso. Dal momento che è colesterolo buono, il suo basso livello aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Secondo l'American Heart Association, alcune persone con trigliceridi estremamente alti, ad esempio sopra i 1000 mg / dl (11,4 mmol / L), hanno spesso disturbi genetici. Oppure possono avere altre malattie di base, come diabete, obesità o abuso di alcol. Anche livelli di trigliceridi di 500 mg / dl (5,7 mmol / L) o superiori possono causare un'infiammazione grave e dolorosa del pancreas chiamata pancreatite..

I trigliceridi sono elevati: cosa significa in un esame del sangue, cause e trattamento

Le persone che vogliono rimanere in salute non devono solo monitorare la pressione sanguigna e il colesterolo, ma anche controllare i trigliceridi (TG). Il superamento della norma di questi lipidi aumenta il rischio di sindrome metabolica e malattie del muscolo cardiaco.

Cosa sono i trigliceridi in un esame del sangue biochimico

Il trigliceride o il trigliceride sono un tipo di grasso che il corpo umano riceve dal cibo, convertendo le calorie in energia. I trigliceridi alti non sono necessariamente indicazioni di malattie cardiache, ma possono ridurre il flusso sanguigno al muscolo principale, causando gravi problemi di salute. Le persone con colesterolo in eccesso hanno spesso alti livelli di TG. Il controllo dei trigliceridi in un esame del sangue biochimico viene eseguito insieme allo spettro lipidico. Questo esame determina:

  • colesterolo totale;
  • TG;
  • LDL (colesterolo cattivo);
  • HDL (colesterolo buono).

Cosa mostrano i trigliceridi in un esame del sangue

Il controllo del livello di grasso all'interno delle vene e delle arterie fa parte del profilo lipidico, che determina la presenza di malattie cardiache. I trigliceridi in un esame del sangue mostrano la possibilità di sviluppare ipertensione, malattia coronarica, infarto del miocardio, ecc. Gli adulti sono raccomandati ogni 4-6 anni. I bambini devono essere sottoposti a test una volta prima che raggiungano i 10 anni per determinare se ci sono malformazioni congenite..

Il tasso di trigliceridi

La concentrazione di lipidi nel sangue dipende dall'età, dal sesso e persino dalla crescita di una persona. Prima di sottoporsi ad analisi, si raccomanda un digiuno di 9 ore. Durante questo periodo, puoi bere solo acqua a temperatura ambiente. A volte è necessario interrompere l'assunzione di determinati farmaci, incluso l'acido ascorbico. I risultati dell'analisi sono classificati nella seguente tabella:

Bambini e adolescenti, (mmol / l)

Bambini al seno, (mmol / L)

Cause di aumento dei trigliceridi nel sangue

I trigliceridi sono elevati: cosa significa? Questo fatto può essere causato da varie malattie. Questi includono:

  • obesità;
  • diabete;
  • aterosclerosi;
  • ipotiroidismo;
  • nefropatia
  • squilibri lipidici ereditari.

Esistono altri motivi per aumentare i trigliceridi nel sangue:

  • eccesso di cibo;
  • uso frequente di alcol;
  • stile di vita sbagliato;
  • prendendo farmaci come corticosteroidi, beta-bloccanti, contraccettivi orali.

Cosa significano trigliceridi elevati?

Un aumento dei lipidi può essere un segno delle suddette malattie. Spesso, una persona non può sospettare di essere a rischio fino a quando non viene esaminata. I trigliceridi elevati significano che il paziente deve aderire a una dieta che aiuterà a normalizzare le sue condizioni del sangue e abbassare il colesterolo. Indica anche che esiste un rischio di disturbi cardiovascolari, cirrosi epatica ed epatite.

Trigliceridi elevati nel sangue negli uomini

Nel sesso più forte, il livello di TG è sempre leggermente più alto rispetto a quello più debole. Trigliceridi elevati nel sangue negli uomini possono verificarsi a causa del fumo, del consumo costante, dell'eccesso di cibo e dello stress frequente. Dopo aver ricevuto i risultati dei test, è necessario consultare un medico e sottoporsi a un ciclo di trattamento.

Trigliceridi elevati nelle donne

Quando si tratta di alti livelli lipidici, le donne sono più a rischio rispetto agli uomini. Possono verificarsi trigliceridi elevati nelle donne:

  • durante l'assunzione di pillole anticoncezionali che includono l'ormone estrogeno;
  • durante la gravidanza;
  • con ovaio policistico;
  • durante la menopausa;
  • con disturbi ormonali;
  • infertilità.

Trigliceridi aumentati durante la gravidanza

Un aumento del numero di lipidi nel sangue della madre durante lo sviluppo fetale non è raro. In molte donne in gravidanza, il colesterolo aumenta durante questo periodo, e questo è normale, cosa che non si può dire dei trigliceridi. La futura mamma dovrà ridurre il consumo di prodotti ricchi di TG in modo che gli indicatori siano normali. Se i trigliceridi sono elevati durante la gravidanza, ciò non significa che il feto si sviluppi con anomalie. Spesso il motivo di questo risultato del test è un semplice eccesso di cibo, un cambiamento nel background ormonale.

I trigliceridi sono elevati in un bambino

Qual è l'aumento dei trigliceridi? Le cause più comuni sono presentate di seguito:

  • obesità e sovrappeso;
  • cattiva alimentazione;
  • il consumo di prodotti nocivi (patatine, fast food, dolciumi);
  • anomalie genetiche ereditarie.

Quando i trigliceridi sono elevati in un bambino, la risoluzione del problema diventa più difficile. Può essere difficile per i bambini spiegare perché i genitori rifiutano le loro solite cose. Dovresti costringere il bambino o l'adolescente a mangiare cibi sani, prendere l'olio di pesce. I genitori dovranno monitorare attentamente la dieta del bambino, la sua attività fisica. Inoltre, vale la pena consultare un medico e condurre un esame completo del corpo.

Trattamento per trigliceridi elevati

Il modo migliore per sbarazzarsi della trigliceridemia è rimanere in buona salute. Se i trigliceridi nel sangue sono elevati, possono essere ridotti seguendo questi passaggi:

  1. È necessario esercitare regolarmente, dare attività fisica al corpo.
  2. Dovresti seguire una dieta: limitare l'assunzione di grassi malsani, mangiare cibi ricchi di fibre.
  3. L'alcol dovrebbe essere scartato.
  4. Smettere di fumare.

Il trattamento dei trigliceridi elevati non finisce qui. A volte è necessario assumere i seguenti farmaci:

  • statine (sono anche prescritte per livelli ematici elevati di ldl);
  • acido nicotinico;
  • fibrati (non può essere assunto con statine).

Dieta per trigliceridi elevati nel sangue

Una dieta corretta è un fattore molto significativo che può abbassare rapidamente colesterolo e TG. Per cominciare, vale la pena ridurre l'apporto calorico a una norma accettabile. È meglio utilizzare tutti i metodi descritti in combinazione per sbarazzarsi del rischio di malattie cardiache. Una dieta per trigliceridi elevati nel sangue include l'uso dei seguenti prodotti:

  • cereali integrali;
  • frutta e verdura;
  • carne magra con moderazione;
  • prodotti lattiero-caseari scremati;
  • grassi polinsaturi (sono acidi grassi omega-6 e omega-3 che si trovano nei pesci rossi, olio di semi di lino, noci);
  • grassi monoinsaturi (avocado, olio d'oliva).

Categorico non può mangiare:

  • prodotti a base di carne grassa;
  • zucchero raffinato (è meglio usare dolcificanti artificiali);
  • prodotti farinacei;
  • legumi;
  • alcool
  • cibo in scatola;
  • dolci e miele.

Dopo diversi mesi di tale trattamento, il livello di TG e colesterolo dovrebbe tornare alla normalità. La principale evidenza di ciò sarà la perdita di peso e il miglioramento del benessere. Tuttavia, il paziente dovrà sottoporsi a un altro esame e donare il sangue per l'analisi. Forse il medico gli consiglierà di continuare a seguire la dieta sopra descritta, dare al corpo un moderato esercizio fisico, rinunciare a cattive abitudini.

I trigliceridi sono elevati: cosa significa, cause negli adulti, diagnosi e trattamento

I composti grassi nel corpo sono i mattoni delle cellule e dei loro ammassi. Qualsiasi cambiamento nella concentrazione di queste sostanze influisce negativamente sullo stato di salute. A parte, forse, solo lipoproteine ​​ad alta densità o il cosiddetto colesterolo "buono".

I trigliceridi sono composti lipidici speciali che sono responsabili del metabolismo energetico a livello molecolare, d'altra parte, forniscono anche il normale ripristino di cellule e organi.

Naturalmente, queste non sono sostanze nocive, ma solo in quantità adeguate. In effetti, quasi ogni centesima persona sul pianeta ha sopravvalutato i trigliceridi.

A volte questi cambiamenti sono situazionali, associati alla scrittura di ricezione. In alcuni casi, parlano di patologia.

Il ripristino della concentrazione di trigliceridi (TG) è sempre necessario senza eccezioni. Poiché i cambiamenti nell'indicatore sono carichi di problemi. Ad esempio, i composti grassi possono essere depositati sulle pareti dei vasi sanguigni, ostruire le arterie, provocare un infarto, ictus. Si tratta della cosiddetta aterosclerosi. Questa è una patologia mortale. Inoltre, sta rapidamente progredendo..

Cosa devono sapere i pazienti?

Le funzioni dei trigliceridi nel corpo

I composti grassi di questo tipo funzionano in due modi principali..

  • Come potenziale energetico. I lipidi, in particolare, sono una specie di deposito. Se necessario, se non ci sono abbastanza nutrienti, inizia il processo di decomposizione del composto.

Dopo la distruzione, viene generata un'enorme quantità di energia, che alla fine assicura il normale metabolismo nelle cellule. Più tali sostanze sono contenute nel corpo, più a lungo una persona può vivere sulle risorse del proprio corpo.

È interessante notare che durante la scomposizione dei grassi, viene generata quasi 3-5 volte più energia rispetto alla scomposizione delle proteine.

  • I trigliceridi, d'altra parte, forniscono la normale riparazione di cellule e tessuti. I grassi partecipano alla sintesi della membrana citoplasmatica, agiscono come una sorta di materiale da costruzione per la vita normale.

Il ruolo dei trigliceridi non si limita a queste due funzioni. C'è un punto meno ovvio: i composti grassi sono testati in laboratorio come marker di problemi di salute..

L'ipertrigliceridemia è un aumento della concentrazione di trigliceridi nel sangue. Da soli, ovviamente, non crescono in volumi. Di norma, la colpa è del colesterolo "cattivo"..

Gli indicatori di entrambi stanno aumentando in parallelo. Il che aumenta solo i rischi di processi patologici come l'aterosclerosi. E non è lontano da un ictus o un infarto.

Pertanto, la sostanza ha una terza funzione: essere un indicatore di problemi di salute..

Valori normali in base all'età e al sesso

Età (anni interi)Valori normali (in mmol per litro)
15-200,4-1,35
20-250,4-1,45
26-310,44-1,6
30-400,6-3,6
40-500,44-2
50-600,5-3,32
Oltre 600,5-2,5

EtàNorm mmol / litro
15-200,4-1,5
20-250,2-2,2
26-310,44-3,1
30-400,5-2
40-500,6-3,6
50-600,5-3,2
Oltre 600,6-3,2

AnniIndicatori mmol / l
1-50.1-0.8
5-100,3-1,1
11-150,2-1,4

Ci sono piccole deviazioni, errori.

Ragioni naturali dell'aumento

Un aumento del livello di trigliceridi nei risultati del profilo lipidico è possibile per molte ragioni. Tra questi, vale la pena menzionare un gruppo di condizioni relative a fattori naturali colpevoli.

Malnutrizione

Questo è il momento clou. Accompagnamento della stragrande maggioranza delle situazioni cliniche. In genere, i cibi grassi portano ad un aumento dei trigliceridi: carne, cibi in scatola, alimenti trasformati. Anche bevande alcoliche. Il motivo è la loro composizione naturale e le caratteristiche di produzione..

Ad esempio, la birra contiene estrogeni. Ormoni sessuali femminili che inibiscono il lavoro del testosterone nel corpo maschile. Il problema è che è questa sostanza che assicura la normale scomposizione dei grassi nel sesso più forte.

Trattamento. Dieta speciale a basso contenuto di lipidi e carboidrati. Particolarmente digeribile. Se necessario, prescrivere farmaci del gruppo fibrato, anche statine.

È necessario assumere sistematicamente questi medicinali per ridurre i rischi di aterosclerosi. Cambio di stile di vita obbligatorio.

Inattività fisica

Si chiama anche ipodynamia. Con un'attività meccanica minima, iniziano i processi stagnanti nel corpo - la circolazione sanguigna si indebolisce, la decomposizione e l'elaborazione dei trigliceridi rallenta, la concentrazione aumenta.

C'è il fenomeno opposto: la conservazione dei grassi nel corpo. Quindi problemi ancora maggiori.

Alla fine, si forma un potente circolo vizioso: quando una mancanza di attività fisica non consente di normalizzare il metabolismo e, d'altra parte, il grasso in eccesso non consente di muoversi completamente e impegnarsi.

Trattamento. Correzione dell'attività fisica. Basta ottimizzarlo un po '. Il sovrappeso mostra carichi leggeri, ginnastica.

A poco a poco, l'intensità può essere aumentata. Tuttavia, è meglio risolvere il problema con uno specialista e l'aiuto di un trainer qualificato non farà male.

Sovrappeso

Obesità, per dirla semplicemente. Di regola, è una conseguenza, non una causa. Sebbene ci siano eccezioni. Essere in sovrappeso provoca una ridotta attività motoria. Il cuore lavora anche sull'usura per pompare il sangue. Quindi anomalie metaboliche.

Accade spesso che il problema sia secondario. L'obesità è il risultato di una malattia. In questo caso, è necessaria una terapia speciale..

Trattamento. Cambiamenti nella dieta. Basso contenuto di grassi, carboidrati, più proteine. Devi anche smettere di fumare e alcol..

Ha senso ottimizzare la modalità dell'attività fisica. Un carico meccanico fattibile influisce favorevolmente sul corpo. La cosa principale non è sovraccaricare, poiché il cuore di una persona con grave obesità lavora già al limite.

Si consiglia di consultare un nutrizionista. Anche con un medico di fisioterapia per scegliere il set ottimale di esercizi.

Gravidanza

La gestazione è accompagnata da salti nel livello dei trigliceridi nel corpo nella direzione sia dell'aumento che della diminuzione. Il motivo è lo sviluppo attivo del feto. Di norma, questa condizione non è in grave pericolo. Questo è un fenomeno relativamente normale..

Ha senso controllare la concentrazione di sostanze, non solo trigliceridi, ma anche colesterolo.

Fondamentalmente non è richiesto alcun trattamento. I medici scelgono le tattiche del monitoraggio dinamico di una donna e il doppio trimestre controlla il volume dei lipidi. Se gli indicatori si spengono, vengono prescritte procedure correttive.

Trattamento. Viene eseguito sotto la supervisione di uno specialista in endocrinologia. È inoltre richiesta la partecipazione di un ginecologo. Prescrivere le statine. Tuttavia, con molta attenzione per non danneggiare il feto.

Il principio di base cui gli esperti aderiscono è se il probabile beneficio sarà superiore al presunto danno. Tuttavia, è altamente consigliabile fare a meno di farmaci speciali. Poiché la sicurezza d'uso nelle donne in gravidanza in allattamento non è stata studiata.

La domanda rimane al medico curante. Nella maggior parte dei casi, sono limitati a una dieta povera di grassi e carboidrati facilmente digeribili..

Cause patologiche

Se i trigliceridi sono elevati, ciò significa che il metabolismo dei lipidi (composti grassi) nel corpo viene rallentato. Le cause sono più spesso nelle malattie del fegato, dei reni, della tiroide e del pancreas. Consideriamoli in modo più dettagliato..

Pancreatite

Infiammazione del pancreas. Qui, quasi alla pari con il fegato, si verifica una ripartizione del grasso. Anche se indirettamente, attraverso enzimi sintetizzati.

Non appena il corpo smette di funzionare correttamente, iniziano i problemi con l'intero metabolismo.

La pancreatite, come causa comune di alti trigliceridi nel sangue, è accompagnata da un gruppo di sintomi pericolosi: inclusi dolori insopportabili alla cintura, problemi digestivi, nausea, bruciore di stomaco e altri sintomi dispeptici.

Le manifestazioni si intensificano dopo aver mangiato e durante l'attività fisica.

Il trattamento viene effettuato in due modi:

  • Nella fase acuta, quando vi sono reali rischi di necrosi pancreatica, viene prescritta la correzione chirurgica. È indicata la resezione, cioè la rimozione di parte di un organo per preservare il tessuto rimanente.
  • Le forme croniche del processo patologico sono adattate dalla dieta. Sale e grassi minimi sono anche proteine ​​più naturali. Enzimi necessari: Creonte, Mezim, Pancreatina, per ridurre il carico sul ferro.

I farmaci sono presi in un lungo corso. Per almeno alcune settimane o mesi.

Epatite

Infiammazione del fegato Di solito è di origine virale. La malattia è associata a diversi ceppi pericolosi che vengono trasmessi attraverso il sangue..

Ci sono eccezioni Ad esempio, l'epatite da droghe, che è provocata dalle droghe. O una forma tossica. È causato dall'alcol o da altre sostanze tossiche. L'infiammazione del fegato persiste a lungo.

Nel frattempo, è qui che avviene l'elaborazione dei grassi. Che alla fine porta alla crescita di trigliceridi che non sono stati eliminati nel fegato.

Esiste una vera minaccia alla trasformazione dell'epatite in cirrosi o allo sviluppo del cancro. A condizione che il paziente non stia ricevendo alcuna terapia.

Trattamento. Nominato secondo le indicazioni. Applicare gli epatoprotettori. Tra gli articoli - Essentiale, Gepabene, Carsil e preparati a base di erbe.

Ha senso seguire una dieta rilassata. Rifiuta l'alcool, prendi le droghe di un gruppo di origine non steroidea antinfiammatoria più attentamente.

Un ruolo importante è dato alla dinamica di tracciamento. Ogni 2-3 mesi il paziente dona sangue per biochimica. Vengono monitorati fosfatasi alcalina, ALT, AST e altri livelli importanti. Con il giusto approccio, i trigliceridi tornano alla normalità da soli.

hepatosis

Danno al fegato grasso. Si sviluppa in pazienti con peso corporeo elevato. D'altra parte, le donne in gravidanza soffrono spesso. La stessa malattia è provocata da disordini metabolici, depositi, cioè l'accumulo di grassi.

Il recupero è necessario immediatamente. L'essenza del disturbo è la morte del tessuto epatico. Le strutture funzionalmente attive sono sostituite da lipidi (cellule adipose) incapaci di un lavoro adeguato e più a lungo esiste il processo, più alti sono i trigliceridi.

Trattamento. Sono prescritti epatoprotettori ad alte dosi. Per sostenere la ghiandola più grande del corpo.

Certo, non puoi fare a meno di una dieta speciale. C a basso contenuto di carboidrati e grassi. È importante consumare abbastanza alimenti vegetali in modo che i reni non soffrano.

Ci sono sfumature per quanto riguarda le porzioni. La quantità di cibo dovrebbe adattarsi al palmo della tua mano. La frequenza dei ricevimenti è di circa 6-7 volte. Quindi il fegato non sarà sovraccarico.

I trigliceridi sono ridotti con farmaci speciali. Quindi, dopo che il corpo torna alla normalità, non è necessario fare nulla. Controlla la situazione solo usando gli ultrasuoni.

Cirrosi epatica

Una condizione acuta o subacuta in cui i tessuti di un organo collassano e muoiono, sostituiti da cicatriziali. Un processo patologico simile si verifica principalmente negli individui che abusano di alcol..

Ci sono eccezioni Un ruolo importante nello sviluppo del disturbo è giocato dalla malnutrizione, dalle cattive abitudini. Disturbi come l'epatite che precedentemente esistevano nella storia del disturbo influenzano anche.

Trattamento. La cirrosi acuta richiede un ricovero immediato. La terapia viene eseguita in un ospedale gastroenterologico. L'unico metodo di correzione affidabile è la resezione dell'organo. Cioè, l'eliminazione del sito che ha subito la necrosi.

D'altra parte, l'efficacia di questa misura è piuttosto dubbia. L'epatonecrosi acuta prevede l'uso di protettori ad alte dosi. Ma questa non è una garanzia.

La varietà subacuta richiede una somministrazione sistematica di farmaci. È anche importante seguire una dieta parsimoniosa. Nella fase subcompensata della malattia, quando il disturbo è aggravato, l'unica possibilità per una cura è un trapianto di fegato.

In scompenso, non ha senso in questa misura, poiché inizia un sanguinamento massiccio. La questione della terapia è decisa dal medico.

Carenza di ormone tiroideo

Chiamato anche ipotiroidismo. È accompagnato da un gruppo di sintomi. La pressione sanguigna scende, la temperatura, il paziente perde rapidamente peso corporeo.

D'altra parte, c'è un aumento dei trigliceridi nel sangue, che è dovuto a una violazione dei processi metabolici nel corpo.

Come affrontarlo?

Trattamento. Vengono utilizzati preparati di iodio. Per accelerare il lavoro di un piccolo organo, aumentalo. È anche indicata una dieta ricca di questa sostanza. Ad esempio, la dieta include pesce, alghe (alghe).

Ha senso ridurre temporaneamente l'intensità dell'attività fisica, in modo da non disturbare il corpo. Il corso del trattamento dura diversi mesi. Quindi viene ripetuto secondo necessità..

Anoressia

Disordine mentale. È classificato come un disturbo alimentare. L'essenza del rifiuto è che una persona rifiuta il cibo. Di norma, la ragione di ciò è l'insoddisfazione per il proprio aspetto.

La violazione della dieta porta al rilascio di lipidi precedentemente depositati, immagazzinati. Lo strato di grasso si rompe con il rilascio di una grande quantità di energia. Senza di essa, l'attività vitale delle cellule è impossibile..

Non appena il grasso finisce, arriva attraverso i muscoli e così via fino alla morte per stanchezza.

Il trattamento viene effettuato sotto la supervisione di uno psicoterapeuta. Assicurati di prescrivere un'alimentazione parsimoniosa. Poiché il corpo, particolarmente indebolito dalla "dieta", non è in grado di elaborare una grande quantità di alimenti pesanti.

Almeno fino a quando lo stato non viene ripristinato. I trigliceridi tornano alla normalità non appena una persona inizia a mangiare correttamente..

Patologia renale

Natura eterogenea. Pielo, glomerulonefrite e altri tipi di disturbi. Il problema è l'assorbimento inverso delle tossine, che rallenta il metabolismo. Questo deve essere combattuto.

Il trattamento dipende dalla diagnosi specifica..

Nelle patologie infettive vengono prescritti antibiotici o antivirali. Inoltre, viene mostrata l'origine non steroidea antinfiammatoria..

Per combattere la glomerulonefrite, sono indicati i farmaci del gruppo glucocorticoide e così via. La domanda è decisa da un nefrologo (da non confondere con un neurologo), uno specialista in malattie renali ed escretorie.

Scambiare anomalie ereditarie

In questo caso, i trigliceridi aumentano a causa della forma familiare di iperlipidemia. È difficile da trattare. Etiotropico: di sicuro, puoi solo correggere i sintomi.

La terapia mira a combattere le manifestazioni, correggendo i rischi di aterosclerosi. Per questo, sono necessari farmaci speciali..

L'uso di determinati farmaci

Questi includono anticoagulanti, antibiotici, origine non steroidea antinfiammatoria. Anche tutti i tipi di psicotropi.

Per ridurre i trigliceridi, è necessario interrompere l'assunzione di questi farmaci. Questa domanda dovrebbe essere discussa con un medico. La cancellazione non autorizzata è impossibile e pericolosa.

Di solito i trigliceridi elevati significano il decorso delle malattie endocrine, ma ci sono anche fattori naturali che possono essere corretti dal paziente stesso.

Esami supplementari

Metodi diagnostici ausiliari:

  • Sondaggio orale.
  • Storia presa. È importante chiarire i reclami e stimare la probabile origine del processo patologico..
  • Ultrasuoni del tratto digestivo. In particolare, il pancreas e il fegato. Sono di particolare interesse..
  • Chimica del sangue estesa.
  • Studio generale del tessuto connettivo fluido.
  • Consultazione genetica. Con il coinvolgimento di parenti immediati.
  • Assicurati di controllare i reni. Con ultrasuoni e altri metodi.
  • Scintigrafia epatica, tratto urinario.

Conversazione con uno psicoterapeuta. Se il problema non è di natura somatica. Ad esempio, con l'anoressia.

Metodi di trattamento

Correzione etiotropica. È necessario stabilire la causa principale dell'ipertrigliceridemia ed eliminarla.

Per quanto riguarda la terapia sintomatica, vengono prescritti farmaci speciali:

  • Le statine Per un'escrezione lipidica rapida. Atorvastatin, Atoris e altri.
  • Fibrati. Con insufficiente efficacia del primo.
  • Un acido nicotinico Efficace non sempre. È necessario controllare l'azione in ciascun caso.

Dieta obbligatoria e correzione dello stile di vita. Abbandonare le cattive abitudini ti aiuterà anche ad affrontare il problema più velocemente..

I trigliceridi alti sono un tipo di quantità eccessiva di grasso nel sangue. Di norma, il processo è patologico, il che significa che è necessario un trattamento. La questione della terapia rimane con gli specialisti..